Governo M5S-Lega, spread e allarme conti frenano Mattarella. Incarico a Conte solo domani

Chi si aspettava che ieri, dopo i colloqui con Di Maio e Salvini, Mattarella spalancasse le porte a Giuseppe Conte per l’incarico a premier si sbagliava. Ma la “frenata” del Colle non dipende dai dubbi sul suo profilo. I dubbi - anzi, i timori - riguardano il contesto di questi giorni che è quello del rialzo dello spread, i segnali nervosi della Borsa, l’allarme sui conti e il “messaggio” di Fitch che vede un rischio Italia

– di

Mostra altri

Video 24
Gallery
Ultima ora Radiocor

Mostra altri

Ebook
IN EDICOLA CON IL SOLE
I Quotidiani Digitali Approfondimenti per i professionisti
ECONOPOLY Numeri idee progetti per il futuro
ALLEY OOP L'altra metà del Sole
Video
Lifestyle
Qui impresa
Dai Blog Gli ultimi post
Gallery
Impresa e Territori
Finanza e Mercati
Norme e Tributi
Dossier I focus del Sole
Sport
Tecnologia
Rapporti24
Domenica
Brand Connect
Newsletter

Le scelte del Sole 24 Ore ogni giorno via email

Iscriviti

La borsa in un minuto

Edizione delle del

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti

Lifestyle
Archivio storico
Annunci