Ilva ritorna in mezzo al guado. Senza soluzione rapida 14mila addetti diretti a rischio

I rilievi dell’Anac sulla gara per l’aggiudicazione dell’Ilva, che ha visto prevalere la cordata Am Investco (guidata dal gruppo franco-indiano Arcelor Mittal) riportano un forte clima di incertezza e preoccupazione a Taranto. La città pugliese ospita il più grande impianto siderurgico d’Europa, con 14 mila addetti (11mila occupati effettivi) che salgono a 20mila con l’indotto. Sindacati e Confindustria locale attendono le decisioni del governo e gli sviluppi: a settembre scade la proroga di mandato dei commissari: a rischio c’è la gestione dello stabilimento e anche la prosecuzione degli investimenti ambientali.

– di

Mostra altri

Video 24
Gallery
Ultima ora Radiocor

Mostra altri

Ebook
IN EDICOLA CON IL SOLE
I Quotidiani Digitali Approfondimenti per i professionisti
ECONOPOLY Numeri idee progetti per il futuro
ALLEY OOP L'altra metà del Sole
Video
Lifestyle
Qui impresa
Dai Blog Gli ultimi post
Gallery
Impresa e Territori
Finanza e Mercati
Norme e Tributi
Dossier I focus del Sole
Sport
Tecnologia
Rapporti24
Domenica
Brand Connect
Newsletter

Le scelte del Sole 24 Ore ogni giorno via email

Iscriviti

La borsa in un minuto

Edizione delle del

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti

Archivio storico
Annunci