Il Rubens ceduto dal Met va in asta a Londra per 5 milioni di sterline

    Può il Metropolitan Museum of Art di New York aver commesso un errore liberandosi nel 2013, insieme ad altri 15 quadri, del "Ritratto di giovane ragazza" inventariato come "copy after Rubens, probably 17th century"? Perché quel volto di bambina dipinto in "small scale" su un piccolo supporto ligneo

    – di Gabriele Biglia

    Creatività e intelligenza artificiale, premio Mibact da 50mila euro

    Al via la prima edizione di "PERIFERIA INTELLIGENTE". Il premio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo si è mosso questa volta sul fronte dell'intelligenza artificiale. Si tratta di un bando volto al finanziamento di un progetto culturale che, attraverso l'intelligenza

    – di Marilena Pirrelli

    Aste, richiesti diamanti di alta caratura e gioielli firmati dalle grandi maison

    A maggio si sono concentrate molte aste di gioielli e orologi in Italia con la partecipazione anche questa volta di collezionisti stranieri che hanno puntato sulle pietre più importanti e rare, come uno splendido zaffiro del Kashmir battuto per 545mila euro nella prima asta semestrale di Faraone.

    – di Stefano Cosenz

    Accordo British Museum e DCT Abu Dhabi per intitolare Galleria a Sheikh Zayed

    In attesa di concretizzare ad Abu Dhabi l'accordo stretto nel 2009 tra il British Museum e il Dipartimento di Cultura e Turismo - Abu Dhabi con la realizzazione del Zayed National Museum disegnato da Norman Foster sull'isola di Saadiyat, è stato firmato l'accordo per la British Museum Gallery

    – di Marilena Pirrelli

    Liste 2018: i collezionisti premiano la ricerca delle gallerie

    Dall'11 al 17 giugno negli spazi del Wartek, in centro a Basilea si è tenuta Liste, la fiera collaterale per eccellenza di Art Basel è giunta alla sua 23ª edizione, con 79 gallerie provenienti da 30 paesi - dal Perù alla Nuova Zelanda, dal Kosovo al Libano -, in un rapporto tra numero di gallerie e

    – di Nicola Zanella

    Fiera: quanto mi costi!

    Si è da poco chiusa la regina di tutte le fiere, ovvero ArtBasel a Basilea (14-17 giugno 2018) che, come indicato nel report di ArtEconomy24 ha beneficiato della presenza di acquirenti giunti da più di 100 paesi e di ben 400 musei, mentre il pubblico generico è stato di 95.000 visitatori, in linea

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Londra, Picasso e Giacometti salvano l'asta d'arte moderna da Sotheby's

    La prima asta serale della stagione estiva, uno snello catalogo di solo 36 lotti d'arte Impressionista e Moderna proposto da Sotheby's la sera del 19 giugno a Londra, non ha pienamente convinto il mercato, riportando ben 10 invenduti fra cui diversi lotti multimilionari. Il ricavo finale di 87,5

    – di Giovanni Gasparini

    Mosca, da Mibact e Maeci bando per curatori alla V-a-c Foundation

    Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MiBACT) - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbanee il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, hanno bandito la

    – di Marilena Pirrelli

    Art Basel, brilla l'arte italiana da Burri e Gnoli a Favaretto e Bonvicini

    Si è appena conclusa la 49ª edizione di Art Basel (14 -17 giugno) con 95mila visitatori tra cui direttori e curatori dei più prestigiosi musei internazionali e wealthiest art collectors arrivati a Basilea dall'America, dall'Africa e dal Medio Oriente. Oltre 4.000 gli artisti proposti ad Art Basel e

    – di Gabriele Biglia

    Art Basel: dalla frenesia all'acquisto informato sulle opere

    C'erano forse meno collezionisti americani a questa edizione di Art Basel (14-17 giugno 2018) rispetto all'anno scorso, quando la fiera per l'arte moderna e contemporanea più importante al mondo si era trovata a coincidere con Documenta a Kassel, laBiennale di Venezia eSkulpturprojekte a Münster.

    – di Silvia Anna Barrilà

    Koller festeggia i 60 anni con una serie di aste

    Koller, casa d'aste leader in Svizzera nel mondo dell'arte e con sede a Zurigo, celebra quest'anno a giugno i 60 anni delle sue attività con una serie di aste dedicate all'arte moderna e contemporanea, alla Swiss Art, ai gioielli, orologi, fotografia e design. La Casa, nata come galleria di

    – di Stefano Cosenz

    Passeggiando nella Fattoria di Celle, immersi nel dialogo fra arte e natura

    Per quelli che volano» è scritto sulla parete della Fattoria di Celle che guarda una signorile villa ottocentesca. E, alzando gli occhi, appare come un miraggio una panchina verde sul tetto. E' l'opera di Luigi Mainolfi del 2011-2012 che ricorda Pina Gori, la moglie di Giuliano Gori, l'imprenditore

    – di Marilena Pirrelli

    Art Basel, artisti alla ricerca dell'identità collettiva nella sezione Unlimited

    La scala mobile di accesso ad Art Unlimited 2018 è già di per sé un'opera d'arte: "Passage de la Couleur, 26 secondes et 14 centièmes" di Daniel Buren. Una scultura in movimento realizzata dal maestro francese per l'edizione 2007 di Unlimited, allora acquistata dalla fiera e quest'anno utilizzata

    – di Silvia Anna Barrilà

    Aste nazionali: l'arte italiana del Novecento sugli scudi

    Nelle aste di maggio in Italia di arte moderna e contemporanea trionfano i maestri italiani del '900, anche figurativi, e i Futuristi del secondo periodo ambiti dai collezionisti stranieri grazie anche alle loro quotazioni ancora contenute. Volano Tancredi e Salvo da Cambi, riprende un po' ovunque

    – di Stefano Cosenz

    Deutsche Bank inaugura a settembre il PalaisPopulaire

    C'è il nome e la data: il PalaisPopulaire di Deutsche Bank aprirà il prossimo 27 settembre a Berlino, nel cuore della città, in Unter den Linden Boulevard 5. La banca tedesca ha così creato circa in un anno - in un palazzo acquisito dalla banca e prossimo al vicino KunstHalle - uno spazio di

    – di Marilena Pirrelli

    Un nuovo lessico per le nuove forme di lavoro culturale

    Sostenibilità, engagement, audience, community sono solo alcune delle parole ricorrenti di chi svolge un lavoro culturale. Indicheranno qualcosa comprensibile a molti, se non a tutti? Sono sempre necessari gli anglicismi? L'analfabetismo di ritorno, anch'esso definizione ricorrente, rappresenta una

    – di Roberta Capozucca

    La Roy Lichtenstein Foundation chiude e dona 400 opere al Whitney e allo Smithsonian

    LaRoy Lichtenstein Foundation che ha sino ad oggi ha tutelato e promosso l'eredità dell'artista statunitense capofila della Pop Art, ha annunciato la decisione chiudere i battenti e di donare circa 400 opere del maestro al Whitney Museum e al Smithsonian Archive of American Art. Si tratta di una

    – di Gabriele Biglia

    Nessun conflitto d'interesse per Beatrix Ruf, ex direttrice del museo Stedelijk

    «I am gratified the independent investigators have cleared me completely. Contrary to stories in the press, the independent investigators concluded I always acted with integrity; all side activities were approved; and I never ran an art consulting business on the side. But above all, I was touched

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Per i due Rubens e Renoir rubati cinque ordinanze di custodia cautelare

    Se fosse andato a segno, si sarebbe trattato di un colpo da ben 26 milioni di euro. Cinque persone sono state accusate di aver rubato, infatti, due preziosissimi quadri: una "Sacra Famiglia" dipinta su tavola dal pittore di Anversa Pieter Paul Rubens (1577-1640) e un raffinata composizione su tela

    – di Gabriele Biglia

I più letti di ArtEconomy24