Il futuro dei rifugiati passa dall'istruzione

    Dei 17,2 milioni di persone che l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati è responsabile di proteggere, circa la metà hanno meno di 18 anni: una generazione di giovani, già defraudata della propria infanzia, rischia di non avere neanche un futuro.

    – di Filippo Grandi

I più letti di Global view