Una base comune di regole nel nome del «decent work»

    Il quadro presentato da Alberto Orioli sul «lavoro ai tempi di Blade Runner» è così sconvolgente che deve scuoterci tutti: deve imporci di pensare e agire in termini nuovi con coraggio e mente aperta. La sfida riguarda tutti quelli che hanno responsabilità per influire su questo futuro.

    – di Tiziano Treu

    Lavoro e diritti, quali regole ai tempi della «gig economy»

    E' come se vivessimo nel mondo di "Blade Runner "con gli schemi intellettuali del "Nome della rosa". Un futuro medievalizzato. E' la situazione che vive oggi il diritto del lavoro quando deve fronteggiare l'impatto della diffusione dell'internet delle cose e dell'esplosione dei nuovi consumi online

    – di Alberto Orioli

    Arte: il tesoro dei beni recuperati e la caccia al Caravaggio rubato

    La Natività di Caravaggio è nella top ten mondiale dell'Fbi delle opere rubate. Qualche mese fa le parole di Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia, hanno alimentato la speranza che l'opera non sia andata perduta perché le indagini continuano verso l'estero. Quel Caravaggio è una sorta

    – di Marilena Pirrelli

    Il tesoro della Bundesbank

    Una montagna alta 270mila lingotti, equivalente a 3.373,6 tonnellate, pari a un valore che orbita attorno ai 117 miliardi di euro. Sono queste le dimensioni e i valori delle riserve auree della Bundesbank, dati a fine 2017, le più grandi al mondo dopo quelle degli Stati Uniti (che superano le 8mila

    – di Isabella Bufacchi

    Le due facce dell'Italia nelle rinnovabili

    Lato A: l'Italia è ancora tra i Paesi più forti nell'energia rinnovabile con aziende che fanno scuola nel mondo.Lato B: gli investimenti italiani in energia rinnovabile si rivolgono quasi tutti all'estero, mentre in Italia le centrali elettriche invecchiano e si avvicinano all'età della pensione,

    – di Jacopo Giliberto

    Gli ostacoli sulla via della futura Unione

    Alla luce di quanto è avvenuto nelle ultime settimane, Emmanuel Macron e Angela Merkel si trovano a dovere rivedere i calcoli che ognuno di loro aveva fatto in previsione sia dell'imminente round di Bruxelles sulle riforme dell'Eurozona, sia della scadenza nel 2019 di alcune delle massime cariche

    – di Valerio Castronovo

    Se in Europa l'assegno all'ex viene «filtrato» dal bisogno

    La partita sulla quantificazione dell'assegno di divorzio dovuto da un coniuge all'ex partner, che si concluderà (forse), in Italia, con la sentenza delle Sezioni unite civili attesa tra poche settimane, è stata già giocata in altri Stati. Con importanti cambiamenti di rotta e con il passaggio,

    – di Marina Castellaneta

    Maurizio Cattelan: «Fare arte è come possedere le menti»

    Per Maurizio Cattelan l'arte non è solo disturbo delle quiete pubblica o racconto del rumore della realtà. «L'arte è molte cose. Tutte contraddittorie tra loro, eppure tutte vere. Coinvolgente, provocatoria, esclusiva, documentaria, partecipativa, incomprensibile o didascalica».

    – di Paolo Bricco

    Pensioni, perché abolire la legge Fornero sarebbe un delitto contro i giovani

    Cosa sanno gli italiani della legge Fornero del 2011? Ecco un bigino. Le misure principali sono tre. Primo, l'equiparazione dell'età di pensionamento di vecchiaia delle lavoratrici dipendenti private e pubbliche. Secondo, la modifica dell'età effettiva per l'accesso alle pensioni di anzianità

    – di Vincenzo Galasso

    Così, in un secondo, Facebook regalava i tuoi dati e quelli di tutti i tuoi amici

    L'operazione trasparenza è appena cominciata. Facebook sta via via contattando gli 87 milioni di utenti coinvolti nello scandalo Cambridge Analytica, spiegando loro che tipo di dati hanno condiviso con la società britannica. Lo farà anche con i circa 214mila utenti italiani interessati.

    – di Biagio Simonetta

    Guerre commerciali più difficili da vincere

    Con i nuovi dazi commerciali stabiliti dal presidente Trump, c'è stata una nemesi storica per gli Usa che non sono più capitani e difensori del sistema commerciale multilaterale globale.

    – di Daniel Gros

    Le tensioni antisemite che agitano la Francia

    «Tutti, senza eccezione, sono invitati». E' toccato a Daniel Knoll, uno dei figli di Mireille Knoll, la superstite dell'Olocausto accoltellata e data alle fiamme nella sua casa in un delitto antisemita, tentare di soffocare le polemiche degli ultimi giorni e "aprire" le Marce bianche di denuncia

    – di Riccardo Sorrentino

    Il dominio globale si gioca sulla tecnologia

    Mentre imperversa la baruffa commerciale Cina-Usa, molti economisti considerano certo che, nel lungo termine, la Cina conquisterà la supremazia economica globale, a prescindere da ciò che succederà ora. D'altra parte, con una popolazione che è quattro volte quella degli Usa e la determinazione a

    – di Kenneth Rogoff

    Perché il deficit americano non è poi così ampio

    Le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina stanno minacciando la crescita economica mondiale. Dopo un periodo di indifferenza, anche i mercati finanziari stanno reagendo all'inasprimento dei toni tra Washington e Pechino. Tuttavia uno studio recente pubblicato dal Bureau of Economic Analysis

    – di Carlo Bastasin

    Il rischio che si aggravi il giudizio Ue

    Se pur limitato nel suo impatto sul Pil e sui conti del 2017, il ricalcolo operato da Eurostat sugli effetti in termini di maggior debito e deficit del salvataggio delle banche venete impone di rivedere al rialzo il consuntivo reso noto dall'Istat lo scorso primo marzo.

    – di Dino Pesole

    La caduta del dio delle metriche

    Nel 1986, Tom Peters, guru del management americano, prendendo spunto dalla massima del teorico dell'organizzazione Mason Haire, «misurare significa fare», ha diffuso una dottrina della misurazione della performance, che ho definito «ossessione per le metriche». Col tempo, i seguaci di questo

    – di Jerry Z. Muller

    Chiasso, l'Eldorado delle start-up (italiane) di blockchain

    Là dove c'erano banche, hotel, uffici ricolmi di denaro contante in fuga dall'Italia - i tempi d'oro pre-Tangentopoli, pre-Schengen, pre scudi fiscali, pre-crisi subprime - sta sorgendo una criptovalle con vista sulla Lombardia, una nemesi storica solo apparente. Un tempo la Svizzera - o meglio il

    – di Alessandro Galimberti

    Zeppelin, il colosso dei dirigibili che si è convertito all'elettrico

    Pannelli solari sul manto stradale per alimentare in corsa le automobili elettriche. Veicoli scomponibili con guida autonoma che trasportano passeggeri seduti su poltrone in comodi salotti. App che allertano pedoni e ciclisti contro il pericolo di venir investiti da un'auto che sta spuntando

    – di Isabella Bufacchi

I più letti di Scenari