Apre a Ferrara il Museo nazionale dell'ebraismo italiano e della Shoah

    Dov'è il passato? Per quasi tutti noi, figli (o figliastri) di un'epoca digitale, la risposta è intuitiva. Il passato è alle spalle. Per vederlo dobbiamo voltarci all'indietro, smettere di avanzare, fermarci. Davanti a noi abbiamo - o crediamo di avere - il futuro. Se ci rivolgiamo però

    – di Giulio Busi

    Cinema, «guerre stellari» tra le major sui contenuti audiovisivi

    C'era una volta a Hollywood lo studio system, il sistema delle major che faceva il bello e il cattivo tempo sul grande schermo: da un lato le "Big Five" Paramount, Mgm, 20th Century Fox, Warner Bros e Rko, dall'altro le "Little Three", Universal, Columbia e United Artists. In otto tenevano in mano

    – di Francesco Prisco

    Il cinema come esperienza (inter)religiosa

    C'è un villaggio ai piedi dell'Himalaya e c'è un bambino di dieci anni che ha rotto incidentalmente la sedia di un suo compagno di classe. Se la porta a casa, percorrendo sette chilometri e facendosi anche rubare l'asinello, perché vuole riparargliela in tempo per il giorno dell'esame. Delle sedie

    – di Francesca Milano

    L'opzione B di Sheryl (e nostra)

    Ne abbiamo un'idea di donna vincente, l'anima di un colosso come Facebook, dopo il successo in Google e l'esperienza di Chief of Staff al dipartimento del Tesoro durante la seconda presidenza di Bill Clinton. Parallelamente Sheryl Sandberg, 48 anni, si è spesa molto per l'emancipazione delle donne

    – di Eliana Di Caro

    La cifra degli «altri» Olivetti

    Un libro, in fondo, sentimentale. Scritto da un uomo che sentimentale non è. Nerio Nesi - dirigente industriale, banchiere, politico - ha appena pubblicato il volume Le passioni degli Olivetti. Lì, Nesi, ritorna. A Ivrea, dove venne assunto nel gennaio del 1958, a 33 anni, con il compito di creare

    – di Paolo Bricco

    La bella Elena pensava?

    Elena, si sa, era bella, la più bella, bella come una dea. Ma avrà anche pensato qualcosa, per esempio affacciandosi sul massacro dalle mura di Troia? E Alcesti, moglie fedele, una volta nell'Ade dopo che suo marito Admeto ha accettato che lei morisse al suo posto, sarà stata còlta da qualche

    – di Lara Ricci

    Lettore mio, il greco ha futuro

    Giunto al numero 1001 della sua raccolta di Adagia, dedicato all'ossimoro Festina lente, Avanti piano, Erasmo si sofferma sull'amico Aldo Manuzio, che quel motto aveva inscritto e tradotto nel suo marchio tipografico con un delfino vorticoso attorcigliato a un'ancora ferma. Gli innalza un elogio

    – di Carlo Carena

    Il Manzoni, che copione!

    Nel 1827 a Milano, poco dopo la pubblicazione della «prima» del celebre romanzo manzoniano, vede la luce un testo teatrale dal titolo «I Promessi Sposi del chiarissimo Alessandro Manzoni ridotti in tre commedie di carattere». L'opera era stampata «Dalla Tipografia Motta ora di M. Carrara», sita «in

    – di Angelo Stella

    Bembo, tra quadri e belle donne

    C'è una bellissima storia d'amore e di poesia, di ritratti e di messaggi segreti, che si dipana fra Quattro e Cinquecento tra Venezia e Firenze, e vede coinvolti Bernardo Bembo (il padre di Pietro), il giovane Leonardo da Vinci, i poeti del circolo di Lorenzo il Magnifico e i filosofi che, come

    – di Lina Bolzoni

    Salti mascolini nel grigio

    Chiudere un tragitto artistico -quello di Gigi Cristoforetti e il suo ormai ex- "Torinodanza 2017", al Teatro Regio, con la Gauthier Dance Company è stato un colpo ben assestato. Il gruppo, inesistente sino al 2007, anno della sua nascita al Theaterhaus di Stoccarda, è esploso nel mondo con la

    – di Marinella Guatterini

    Wilde, l'importanza di essere pop

    "Ma cos'è un nome? Quella che noi chiamiamo rosa, anche chiamata con un nome diverso, conserverebbe ugualmente il suo dolce profumo." Romeo e Giulietta, Atto II Scena II

    – di Bruno Olivieri

    Silenzi della terra di mezzo

    La musica di Ludovico Einaudi si definisce per assenza. I silenzi sono la tela su cui viene impresso il colore di temi e armonie che sono diventati paesaggi sonori che chiunque, anche chi non ne conosce l'autore, ha ascoltato, o almeno sentito, almeno una volta nella vita; senza questi, la sua

    – di Riccardo Piaggio

    Il Manzoni, che copione!

    Nel 1827 a Milano, poco dopo la pubblicazione della «prima» del celebre romanzo manzoniano, vede la luce un testo teatrale dal titolo «I Promessi Sposi del chiarissimo Alessandro Manzoni ridotti in tre commedie di carattere». L'opera era stampata ...

    – Angelo Stella

    Aarhus, non finisce qui

    L'eredità di un grande evento è spesso quantificata da valori immateriali e buone pratiche come la costruzione di reti e il grado di partecipazione e coinvolgimento di una comunità durante quel tipo di progetto. La storia recente di olimpiadi ed ...

    – Marco Sammicheli

    Bembo, tra quadri e belle donne

    C'è una bellissima storia d'amore e di poesia, di ritratti e di messaggi segreti, che si dipana fra Quattro e Cinquecento tra Venezia e Firenze, e vede coinvolti Bernardo Bembo (il padre di Pietro), il giovane Leonardo da Vinci, i poeti del circolo ...

    – Lina Bolzoni

    #Morti vivi

    Di un pagano si può fare un cristiano, di un peccatore un santo. Ma di coloro che non sono niente, né pagani né cristiani, né santi né peccatori, né caldi né freddi, di loro, i morti-vivi, che cosa faremo?

    – Gianfranco Ravasi

    Week end tra amici / A Ferrara c'è il parco divertimenti più grande d'Italia

    A Ferrara torna la magia di Winter Wonderland - Natale in Giostra (www.winterwonderlanditalia.com) che si svolgerà alla Fiera di Ferrara per tutta la durata delle vacanze natalizie. La città estense conferma così il primato del parco divertimenti al coperto più grande d'Italia. Winter Wonderland,

    Week end sportivo / In Val d'Ega si scia di notte

    La pista Obereggen (www.valdega.com) accende la notte per i fan degli sci e quelli dello slittino, che dal 5 dicembre possono lanciarsi sulla discesa lunga ben 2,5 km illuminata a giorno. Per chi è in possesso di uno skipass plurigiornaliero Fiemme-Obereggen o Dolomiti Super Ski c'è l'opportunità

    Week end sportivo / Si impara a sciare gratis in Lombardia

    Domenica 17 dicembre torna la decima edizione dell'Open Day dei maestri di sci della Lombardia (https://amsi-lombardia.com). Per un'intera giornata i professionisti della neve lombardi saranno a disposizione per lezioni collettive gratuite di due ore dedicate ai bambini e agli adulti nelle

    Week end gustoso / Appuntamenti culinari tra Napoli e dintorni

    Fino al 9 dicembre 2017 in piazza Angelina Lauro a Sorrento si terrà l'edizione 2017 dello Street Food Village, una caratteristica festa del buon cibo da strada, presentato su coloratissime Apette Piaggio, provenienti da diverse regioni del Mezzogiorno. Anche quest'anno l'ingresso al Villaggio è

I più letti di Domenica