Il contraddittorio scomparso: è tempo di monologhi

    Qualche sera fa, nel pieno delle discussioni, non sempre composte, che hanno preceduto la formazione dell'attuale Governo, il commissario Agcom Antonio Nicita poneva con un tweet una questione sulle forme dell'informazione televisiva: «C'è il modello #portaaporta di ieri con esponenti singolarmente

    – di Carlo Melzi d'Eril e Giulio Enea Vigevani

    Il coraggio di Rosalie, unica donna tra i Mille

    Incredibile dictu, nella spedizione dei Mille c'era una donna. Si chiama Rosalie Montmasson, nata a Saint Jorioz, in Savoia, in una famiglia di umili origini. Francesco Crispi l'aveva notata a Marsiglia, ritrovata a Torino e se ne era innamorato. Siamo nel 1849. Per lungo tempo i due condividono

    – di Eliana Di Caro

    I Doni di Michelangelo e Raffaello

    Se l'obiettivo primario di un museo di arte antica è quello di essere didattico, di spiegare cioè con quanta possibile efficacia attraverso una opportuna selezione di opere, la storia delle arti figurative, allora bisogna riconoscere che l'ultima redazione della Sala di Michelangelo agli Uffizi,

    – di Antonio Paolucci

    Il Lubitsch ritrovato, attore dongiovanni

    Il cinema muto, segmento importante del patrimonio visivo del secolo scorso, resta in gran parte sepolto. Sicché ogni ritrovamento è un arricchimento della nostra memoria che, in una sorta di archeologia del contemporaneo, offre non solo il racconto del passato prossimo ma anche preziosi elementi

    – di Andrea Martini

    In tv il contraddittorio scomparso: è tempo di monologhi

    Qualche sera fa, nel pieno delle discussioni, non sempre composte, che hanno preceduto la formazione dell'attuale Governo, il commissario Agcom Antonio Nicita poneva con un tweet una questione sulle forme dell'informazione televisiva: «C'è il modello #portaaporta di ieri con esponenti singolarmente

    – di Carlo Melzi d'Eril e Giulio Enea Vigevani

    Londra regina della notte

    La metropoli di notte ha sempre affascinato i fotografi per le mille possibilità che offre, dalla scintillante vita notturna dei teatri e dei night-club alle strade deserte e minacciose, dalle luci del centro all'oscurità delle periferie. Rappresenta anche una sfida a superare le difficoltà

    – di Nicol degli Innocenti

    Mosca e il cinema ribelle

    Sarebbe buffo se fosse proprio il cinema, l'arte su cui in passato Mosca ha investito con forza per usarla come arma di propaganda e di educazione delle masse, a infliggere alla Russia, a quattro giorni dall'inizio dei Mondiali di calcio, una delle più dolenti sconfitte di immagine dopo il caso

    – di Cristina Battocletti

    Week end musicale/ A Losanna musica lungo lago

    In estate, Losanna, capitale del Vaud palpita di vita, cultura ed allegria. Il lungolago di Ouchy che profila le sponde del lago più esteso dell'Europa occidentale, così come il centro storico ed angoli meno conosciuti sono la ribalta di concerti, eventi, feste popolari, rassegne gastronomiche,

    Week end attivo/ In Val di Sole ci si arriva in bicicletta

    Da sabato 9 giugno riaprono gli impianti di risalita della Val di Sole (valdisole.net) in Trentino. E' il momento di dire addio a tv, cellulari e videogiochi per dare ascolto al richiamo della natura ma soprattutto approfittare dell'infinità di proposte possibili. Escursioni, mountain bike, parchi

    Week end gustoso/ A Torino per il Bocuse d'Or

    L'11 e 12 giugno Torino e il Piemonte festeggiano l'arrivo del Bocuse d'Or, per la prima volta nel Sud Europa, in Italia. Il Bocuse d'Or è la competizione mondiale di alta cucina ideata nel 1987 da Paul Bocuse. La selezione europea di Torino è un grande evento riservato a gastronomi, foodies e

    Ritratto di un pittore che non appare ma le cui quotazioni toccano i sei zeri

    Chi è Michele Maria Casorati? La risposta è semplice: un pittore. Più difficile, invece, conoscerlo. Come l'ultima Greta Garbo e alcuni rari artisti contemporanei, ha scelto di non apparire in pubblico. Di lui si conoscono solo le opere (e i prezzi). Eppure le sue mostre, con inviti personalizzati,

    – di Armando Torno

    Dai Placebo ai Guns n' Roses: parte la grande estate del rock

    L'estate è la stagione della grande musica dal vivo. Ed è il rock, appena la temperatura si alza, a fare la parte del leone, con un fittissimo cartellone di appuntamenti da un capo all'altro della penisola. A Taranto l'8 giugno, per il Medimex, si esibiranno per esempio i Placebo, alfieri della

    – di Francesco Prisco

    «Tito e gli alieni», commedia stralunata che emoziona

    Il cinema italiano è il grande protagonista del weekend in sala: tra le novità della settimana svetta infatti un film di casa nostra, «Tito e gli alieni», di Paola Randi con Valerio Mastandrea. L'attore interpreta uno scienziato che, da quando ha perso la moglie, vive isolato dal mondo in una casa

    – di Andrea Chimento

    Schubert a metà

    Uno sì, uno no: sembra una costante, in questa stagione, alla Scala. Un titolo vende, l'altro no: Chénier contro Pipistrello, Simone contro Orphée, Don Pasquale contro Francesca. E ora Aida che stritola Fierrabras. Si dirà: bella forza, la leonessa da arene contro le tenerezze elitarie di Schubert.

    – di Carla Moreni

    Ragazzi-attori scatenano l'«Inferno» alla Società Dante Alighieri

    Non è la prima volta che la sede della prestigiosa Società Dante Alighieri, istituzione fondata nientemeno che da Giosuè Carducci con lo scopo di tutelare la lingua italiana, ospita rappresentazioni ispirate al Divin Poeta. Né è la prima volta che giovani prestati al teatro si cimentino con la

    La nuova fototeca del Papa

    Uno dei modi migliori per un museo di dimostrare la propria vitalità è quello di organizzare la nascita di una nuova collezione. Un'operazione ambiziosa soprattutto per il «Museo dei Musei», come sono i Musei del Papa, che nel corso dei secoli della loro storia più volte si sono confrontati con

    – di Barbara Jatta

    Scatti improvvisi per Raffaello

    I grandi musei sono luoghi profondamente contraddittori. Raccolgono «pagine strappate a caso da libri scritti in lingue diverse», annotava Rilke nel suo Diario fiorentino, facendo convivere storia e discontinuità, identità e molteplicità, e rivelando come la memoria non sia un dato pietrificato ma

    – di Micol Forti

    Attenti alle false verità

    Sono tempi di false verità. Le piattaforme politiche populiste, soprattutto in economia, sono spesso fondate su messaggi semplici, soluzioni apparentemente chiare, con esiti dati per certi, ma senza alcun fondamento.

    – di Giorgio Barba Navaretti

    Sorprendenti trovatori d'Italia

    La prima poesia d'arte in volgare che abbia circolato in Italia, tra secolo XII e secolo XIII, non era scritta in un volgare italiano. Anche il lettore non specialista lo sa, magari senza saperlo, cioè senza aver messo bene a fuoco la cosa: basta che abbia letto i canti VI-VIII del Purgatorio, là

    – di Claudio Giunta

I più letti di Domenica