Week end sulla neve/ Il Sella Ronda solo per due oppure in un Hammam alpino

    Partecipare ad un' indimenticabile gita sulle Dolomiti sci ai piedi? Durante la settimana di San Valentino, lo storico hotel Tyrol di Selva di Val Gardena ha preparato un divertente giro con gli sci per gli "innamorati sciatori" con un maestro certificato per esplorare il leggendario giro del

    Sanremo, ciclone Virgina Raffaele. «La donna è mobile» con James Taylor

    Sorpresa doveva esserci, sorpresa c'è stata. Una sopresa di nome Virginia Raffaele: l'attrice torna sul palco di Sanremo che l'ha già vista mattatrice in due edizioni, spuntando dalla platea per interrompere Claudio Baglioni che si accingeva a eseguire una sua canzone al piano.La gag, a livello di

    – di Francesco Prisco

    «Figlia mia» di Laura Bispuri è in gara per l'Orso

    Si sta per alzare il sipario sulla 68esima edizione del Festival di Berlino, la celebre kermesse cinematografica tedesca che quest'anno è in programma dal 15 al 25 febbraio.

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    Da «L'isola dei cani» a «Unsane» , i 10 film più attesi

    Il Festival di Berlino 2018, in programma dal 15 al 25 febbraio, presenta un cartellone ricchissimo di titoli particolarmente attesi. Ecco i dieci film imperdibili della kermesse tedesca:

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    Frida Kahlo, l'artista oltre il mito

    Le spalle reclinate su un muro, gli occhi neri penetranti di raggi, le trecce a corolla e le mani nervose a inserire fra i capelli i fiori raggianti, di un rosso di sangue, che ne resero inconfondibile la corvina capigliatura a ghirlande. In un video, con l'amatissim Diego, Frida Kahlo sorride, e

    – di Stefano Biolchini

    I gessi dell'archivio Lenci si mostrano e cercano casa

    Mondovì. Le mani intrecciate a corolla sul viso reclinato, la vita strizzata in una cintura e gli ampi pantaloni a far vela sulle caviglie minute e il piede arcuato all'indietro. Il Pierrot di Paola Bologna si erge a sfidare le leggi della statica e le delicatezze della ceramica sorretto da una

    – di Stefano Biolchini

    Sanremo, Meta e Moro restano in gara. Ecco cosa dimostra la perizia

    Meta e Moro resteranno in gara alla 68esima edizione di Sanremo. «A seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento», ha comunicato la televisione

    – di Francesco Prisco

    Guida minima ai conflitti d'interesse di Claudio Baglioni a Sanremo

    L'Italia non è Paese da conflitti d'interesse. Precisiamo: l'Italia non è Paese cui facciano più specie i conflitti d'interesse ché, gratta gratta, trovi sempre lo zio decisore pubblico che compra il pane per la cittadinanza dal nipote fornaio. Ma perché il pane è buono e costa il giusto, mica

    – di Francesco Prisco

    Sanremo: al traino di Fiorello, il festival tocca il 52,1% di share

    Ti aspetti il Sanremo di Fiorello da buoni dieci anni, tra promesse, annunci e smentite, ma non arriva mai. Poi arriva che neanche te ne accorgi, nella serata d'apertura del Sanremo di Claudio Baglioni: lo showman televisivo più corteggiato in circolazione, ieri sera, è stato il protagonista

    – di Francesco Prisco

    La Bora che divide l'Istria

    Nelida Milani e Anna Maria Mori sono sorelle di uno stesso ventre che non esiste più se non geograficamente, l'Istria: una striscia di terra tra il Golfo di Trieste e quello del Quarnero, che fu italiana dal Trattato di Rapallo del 1920 al Trattato di pace di Parigi del 1947. Bora. Istria, il vento

    – di Cristina Battocletti

    Lettere dal degrado umano

    Sono passati 60 anni dalla legge che la socialista Lina Merlin (originaria di Pozzonovo di Padova) riuscì a far approvare dopo un decennio di tentativi, rinvii e opposizioni alla sua proposta di abolizione delle case di tolleranza: rileggere oggi le tante lettere che le arrivavano dalle prostitute

    – di Eliana Di Caro

    La danza di Elisabetta, étoile tra tradizione e modernità

    La prematura e improvvisa scomparsa di Elisabetta Terabust (nata a Varese il 4 agosto 1946 e deceduta a Roma nella notte tra il 4 e il 5 febbraio 2018), étoile internazionale e direttrice di molti Corpi di Ballo italiani, ha sconvolto il mondo della danza. Aveva 71 anni e non ha retto a un tumore

    – di Marinella Guatterini

    Il paradosso dell'oro

    L'oro ha valore perché è assoluta materialità e assoluta immaterialità al tempo stesso. Un bel paradosso. Che l'oro valga perché è materia nobile è cosa ben nota. Settantanovesimo elemento della tavola periodica degli elementi di Mendeleev, estratto con fatiche immani dalle viscere della terra, è

    – di Giorgio Barba Navaretti

    Strumento di dibattito

    Il Teatro dell'architettura è uno strumento per sostenere il dibattito culturale sull'architettura, favorirne la riflessione in materia e nel contempo dare visibilità ai nuovi interessi transdisciplinari che sempre più intervengono nel processo ...

    – di Mario Botta

    Politica, ovvero l'arte dei pazzi

    Ritorna in libreria la raccolta «Tutte le opere» di Niccolò Machiavelli nell'edizione del 1971 curata da Mario Martelli. Sta per uscire nella collana «Il pensiero occidentale» di Bompiani, con nuove introduzioni ai singoli testi. Apre il libro un saggio introduttivo dal titolo «Per un ritratto.

    – di Michele Ciliberto

    Razza più nera che bianca

    Quando si dice la scalogna. Proprio nei giorni in cui Attilio Fontana, candidato alla presidenza della Lombardia, invocava misure contro l'immigrazione per proteggere quella che lui chiama «razza bianca» (ne abbiamo scritto sulla Domenica del 21 gennaio e il 23 gennaio è uscito sul Corriere della

    – di Guido Barbujani

    Bibbie grandi come Atlanti

    Non mancano ancor oggi coloro che, a livello popolare, sono convinti che il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci custodito nella Biblioteca Ambrosiana di Milano sia stato denominato così perché tratta degli oceani. In realtà, la titolatura è meramente estrinseca, basata sull'antica misura dei

    – di Gianfranco Ravasi

    Diventare donna nell'apatia del Cairo

    «Avevo chiesto a Mama perché la gente camminasse scalza per strada. Lei mi aveva risposto che era il risultato del disinganno. Poi si era spiegata meglio. Mettiamo che tu stia guardando un quadro, e qualcuno ti dica che stai vedendo una certa cosa, ma tu in realtà sai di vedere qualcos'altro. Dopo

    – di Lara Ricci

    Genova di suoni e parole

    Tetti, comignoli, campanili, finestre, terrazze, soprattutto gru metalliche e ponteggi in legno racchiudono lo sguardo di una Genova che si apre all'azzurro del mare ma poi subito si ritrae, come una conchiglia gelosa di mostrarsi agli occhi forestieri che cercano qualcosa di non dichiarato fra le

    – di Giuseppe Lupo

    Torna Sanremo, fra novità e conservazione. Tutti i numeri che contano sulla kermesse

    Dopo le due edizioni «rivoluzionarie» di Fabio Fazio e le tre all'insegna della «restaurazione» firmate da Carlo Conti, Sanremo tenta un difficile equilibrio tra novità e conservazione, scommettendo su Claudio Baglioni direttore artistico, una figura che incarna insieme l'ex partner televisivo di

    – di Andrea Biondi e Francesco Prisco

I più letti di Domenica