Week end naturalistico / In Trentino per ascoltare i "bramiti" dei cervi

    Fino alla fine di ottobre è possibile partecipare ad una delle escursioni notturne per assistere ai riti "di corteggiamento" del signore delle foreste per la conquista delle femmine del branco. Ovvero il Cervo che animerà con i suoi rituali i Parco naturale Adamello-Brenta, il Parco naturale

    La condanna degli infiniti attimi presenti

    Byung-Chul Han è nato a Seul e insegna alla Universität der Künste di Berlino. E' considerato uno dei più interessanti filosofi contemporanei. Sue opere sono state tradotte in italiano. Per esempio "La società della stanchezza", dalle edizioni Nottetempo; o, tra le altre, "Razionalità digitale. La

    – di Armando Torno

    Sorprendente «Glory», piccolo film dai grandi contenuti

    Una sorpresa che arriva dalla Bulgaria: tra i titoli più interessanti del weekend in sala colpisce «Glory - Non c'è tempo per gli onesti», film diretto da Kristina Grozeva e Petar Valchanov che era stato presentato al Festival di Locarno 2016. Il personaggio principale è Tsanko Petrov, un

    – di Andrea Chimento

    Rolling Stones a Lucca: tutto quello che devi sapere sul concerto da 26 milioni

    «Got live if you want it!» Ci abbiamo il concerto, se lo volete! Esattamente come recitava il titolo del loro primo album dal vivo, datato 1966. Stiamo parlando dei Rolling Stones, ma il concerto in questione, stavolta, è quello che sabato 23 settembre terranno alle Mura Storiche di Lucca, evento

    – di Francesco Prisco

    La sociologia reclama più spazio e si apre ai territori

    Le sirene dell'individualismo e del populismo rischiano di compromettere la razionalità di un discorso fondato sui dati e non sulle fake. Consapevoli di questo rischio, oltre trenta università italiane daranno vita assieme, dal 13 al 20 ottobre, alla "Settimana della sociologia negli atenei

    Alla riscoperta di Amenofi II con i giornali di scavo di Victor Loret

    Nasce da un ennesimo accidente del caso l'idea della mostra che porta a Milano l'antico Egitto. Correva l'anno 1999 quando l'Università degli Studi del capoluogo lombardo acquisì l'archivio dell'egittologo francese Alexandre Varille. All'interno della raccolta la straordinaria scoperta dei diari di

    – di Stefano Biolchini

    Dan Brown

    Anche «Il Codice da Vinci» ha il sul posto in paradiso. Il suo autore, l'americano innamorato dell'Italia Dan Brown, grazie alla saga paracomplottistica sul genio vinciano è arrivato in cima alle classifiche di tutto il mondo, diventato soggetto dei blockbuster firmati da Ron Howard e ha guadagnato

    John Grisham

    Non sono solo gli autori di fantasy, horror e romanzi rosa ad arricchirsi. Anche il giallo muove i suoi bei numeri e tra i giallisti nessuno al mondo, a quanto pare, ha mosso i numeri di John Grisham, autore de «Il socio», «L'uomo della pioggia» e «Il rapporto Pelican», in tutti e tre i casi

    Barbara Taylor Bradford

    Autrice anglo-americana di titoli come «I nodi del destino», «Ricorda» e «Lettera da una sconosciuta», grazie a uno zoccolo duro di lettrici dislocate in tutti i continenti ha venduto oltre 30 milioni di copie e messo insieme una fortuna di circa 300 milioni di dollari.

    Nora Roberts

    Altra grande produttrice di romanzi rosa. Americana, classe 1950, nel 1985 pubblica «Playing the odds» che resta al primo posto della classifica vendite per 200 settimane consecutive. Tra giugno 2016 e giugno 2017 ha guadagnato 14 milioni di dollari. Patrimonio accumulato finora: 370 milioni di

    Danielle Steel

    Newyorchese, classe 1947, è considerata l'autrice che ha rivoluzionato il romanzo rosa. Le stime sulle vendite non sempre concordano: le più caute fanno riferimento ai 530 milioni di copie, quelle meno a oltre 800 milioni di volumi venduti. Nel 1989 entrò nel guinness dei primati per il maggior

    Jeffrey Archer

    Ex politico esponente del partito conservatore inglese, il «Barone» (titolo vero) scrive romanzi dagli anni Settanta ed è arrivato a vendere 250 milioni di copie in tutto il mondo. Tra i suoi maggiori successi, la serie di Caino e Abele, «Non un soldo di più non un soldo di meno», «Figli del

    Paulo Coelho

    Un guru più che uno scrittore. Il brasiliano autore de «L'alchimista», dall'exploit risalente agli anni Ottanta a oggi ha venduto qualcosa come 150 milioni di copie. In Europa ha un vastissimo seguito, in particolare nei Paesi di lingua latina: non fa eccezione l'Italia. Il suo patrimonio è stimato

    James Patterson

    Americano, classe 1947, è considerato uno tra i maggiori autori di thriller in circolazione. Con le sue serie - da quella di Alex Cross a «Le donne del club omicidi» - ha venduto più di 300 milioni di copie. Tra i suoi titoli più celebri «Il collezionista», dal quale nel 1997 fu tratto un fortunato

    J.K. Rowling

    Harry Potter è un mago. Harry Potter funziona. Harry Potter è ovunque. Sette romanzi fantasy pubblicati a partire dal 1997, altrettanti film immediatamente oggetto di culto per lettori giovani e giovanissimi di tutto il mondo, più di 500 milioni di copie vendute e 7,7 miliardi di dollari incassati

    Stephen King

    Il maestro dell'horror fresco 70enne se non è il più ricco, di sicuro è il più influente autore mainstream della sua generazione. Merito dei romanzi che hanno agevolmente superato quota 350 milioni di copie vendute, ma anche dei film che ne sono stati tratti, spesso firmati da geni assoluti del

    A Roma i capolavori «italiani» di Pablo Picasso

    Era il febbraio del 1917 quando Jean Cocteau convinse Picasso a scendere con lui a Roma per incontrare Sergej Djagilev, il potente impresario dei Ballets Russes: si trattava di mettere a punto scene, costumi e sipario per il balletto Parade, ideato dallo stesso Cocteau e musicato da Erik Satie, ma

    – di Ada Masoero

I più letti di Domenica