Opa congiunta di Mediaset-F2i su Ei Towers: nasce 2iTowers

    Opa di Mediaset e F2i su Ei Towers, la società delle torri del Biscione. Secondo indiscrezioni verrà costituita una newco, una bidco, in gergo tecnico, che lancerà un'offerta sulla società delle torri di Cologno Monzese. Mediaset reinvestirà nell'operazione. Proprio Mediaset, che già possiede il

    – di Carlo Festa

    Musk perde più di un miliardo di dollari per un tweet di troppo

    Qualcosa nella comunicazione di Tesla si è inceppato. Elon Musk si è fatto prendere dall'ansia dei tweet e ha dato del «pedofilo» a uno dei sub britannici coinvolto nel salvataggio dei 12 ragazzi thailandesi intrappolati nella grotta. L'imprenditore californiano non ha gradito le critiche dello

    – di Riccardo Barlaam

    Milan, Mr Li pensa al contenzioso. Il nodo delle fairness opinion

    Mr Li è sparito. Anzi, no. Potrebbe riscendere in campo per un contenzioso con Elliott per ottenere l'eventuale extra-profitto in caso di vendita futura del Milan. Oggetto del dibattito, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, sarà la valutazione del club rossonero. Qui si potrebbero opporre

    – di Carlo Festa

    Brilla Deutsche Bank spinta dai conti del II trimestre molto sopra le attese

    I risultati preliminari del secondo trimestre 2018 decisamente sopra le attese spingono il titolo Deutsche Bank alla Borsa di Francoforte. Le azioni dell'istituto tedesco salgono del 6%, dopo essere salite anche sopra il 7%, quando il Dax30 è poco mosso e segna un progresso molto più modesto. La

    – di Flavia Carletti

    Cala il rosso 2017 per holding di Scaglia, no revisori a conti gruppo 2016

    Conti ancora in rosso per S.m.s. Finance, la holding lussemburghese di Silvio Scaglia, anche se la perdita nel 2017 si è ridotta a 85 milioni di euro dai -258 milioni dell'anno precedente. Come indicano i documenti consultati da Radiocor, inoltre, la società di revisione contabile Crowe ha dato

    – di Giuliana Licini

    La finanza Usa macina utili, conti BofA e Blackrock migliori delle attese

    I big della finanza Usa macinano utili e superano le attese del mercato. Tra i principali appuntamenti oggi in calendario, Bank of America ha annunciato di aver chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile netto di 6,8 miliardi di dollari, in crescita del 33% rispetto allo stesso periodo del

    – di Paolo Paronetto

    In luce Italgas, per Morgan Stanley migliori prospettive per utili 2019-21

    Italgas svetta tra le quaranta big del Ftse Mib sfruttando un report di Morgan Stanley. Le azioni salgono del 2,7% a 4,856 euro. Secondo il broker americano alla luce dell'andamento dei titoli di Stato italiani nel corso del 2018 è prevedibile attendersi a partire dal 2019 migliori prospettive per

    – di Andrea Fontana

    Fincantieri e Mermec, offerta congiunta per Vitrociset

    Un'offerta congiunta del gruppo Fincantieri, controllato dallo Stato, e del gruppo Mermec per Vitrociset, piccola ma strategica azienda romana che si occupa storicamente di controllo aereo ma ora realizza il 52 per cento del fatturato nel settore difesa. La società fa capo a Edoarda Crociani, la

    – di Carlo Festa

    Il petrolio affonda, giù le Borse. A Piazza Affari (-0,3%) svetta Leonardo

    Il crollo del prezzo del petrolio ha pesato sulle Borse europee, che così hanno chiuso deboli, fatta eccezione di Francoforte (+0,16%), che ha beneficiato della performance di Deutsche Bank. Il valore del barile è precipitato quasi del 4% (segui qui Brent e Wti), risentendo sia della prospettiva

    – di Eleonora Micheli

    Usa, due indizi fanno una prova: all'orizzonte le nubi della recessione

    Ci sono due modi di osservare l'economia. Il primo è concentrarsi sul presente o sul passato prossimo, ovvero analizzando i dati macroeconomici che, con un po' di ritardo, calcolano l'andamento di inflazione, Pil e disoccupazione: i tre indicatori più importanti per misurare lo stato di salute di

    – di Vito Lops

    Dal nuovo Euribor oneri per banche e clienti

    Eonia, Euribor, Ester e il risk-free rate pronto a entrare in campo in caso di «infortunio» di uno dei tassi precedenti. La rivoluzione dei parametri che regolano i mercati interbancari è in pieno svolgimento in Europa e nel resto del mondo: le novità si succedono con cadenza quasi settimanale, al

    – di Maximilian Cellino

    Ultima corsa ai mutui in saldo, tasso fisso all'1,4%

    La Bce ha annunciato che la politica espansiva (quantitative easing) terminerà con il 2018. Ma se il Qe è stato la molla principale che ha spinto le banche ad allentare gli spread sui mutui e a praticare tassi nominali prima d'ora mai così bassi, la sua fine non sembra genererà l'effetto opposto.

    – di Vito Lops

    Ecco gli 11 campioni dell'azionario da mandare in finale secondo i gestori

    In fondo un gestore finanziario somiglia a un allenatore di calcio: deve selezionare i migliori titoli per cercare di vincere il mondiale degli investimenti. Qual è la squadra di azioni migliore, robusta in difesa e agile in attacco? Ecco l'undici ideale scelto da M&G Investments, asset manager

    – di Enrico Marro

    In Sardegna emesso il Pecorino bond

    Da una coop di allevatori di Oristano il primo "pecorino bond". Prende il via la strategia di valorizzazione del settore agroalimentare attraverso nuovi strumenti finanziari. A emettere il primo "Pecorino bond", messo a punto dalla regione e dalla società finanziaria regionale Sfirs, la Cao,

    – di Davide Madeddu

    Guerra commerciale, così Wall Street rischia un ribasso del 20%

    Il protezionismo continua ad essere il principale fattore di rischio sui mercati finanziari. Un tema tornato alla ribalta nei giorni scorsi quando gli Stati Uniti hanno annunciato nuove tariffe su 200 miliardi di merci importate dalla Cina. Aprendo così un nuovo capitolo nella guerra commerciale

    – di Andrea Franceschi

    Malta, ultimatum Eba su Pilatus Bank

    A Malta non c'era un'autorità antiriciclaggio in grado di vigilare adeguatamente sui misfatti della Pilatus Bank, l'istituto bancario fondato da un uomo d'affari iraniano e diventato il buco nero degli intrecci finanziari dell'isola. Su questi intrecci stava indagando la giornalista Daphne Caruana

    – di Angelo Mincuzzi

    Cucinelli brilla in Borsa, le vendite del primo semestre convincono

    Brunello Cucinelli premiata dopo i numeri sulle vendite registrate fino a giugno e diffusi il 12 luglio a mercati chiusi. La semestrale completa sarà invece pubblicata a fine agosto. I titoli sono arrivati a guadagnare più del 5%, dopo avere imboccato, dal 4 luglio, ala strada del ribasso,

    – di Eleonora Micheli

    Ecco chi compra titoli di Stato quando lo spread schizza all'insù

    La Bce è stata chiamata in causa più volte per il suo ruolo nella speculazione finanziaria che ha travolto i nostri titoli di Stato nelle settimane a ridosso della formazione del Governo Conte con l'accusa di non aver comprato abbastanza BTp a maggio, e acquistando contemporaneamente più titoli

    – di Andrea Franceschi

I più letti di Finanza & Mercati