Cupertino «cade» sull'iPhone 8

    Wall Street ieri è scesa dal record dei giorni scorsi, appensantita dalle azioni Apple che a un'ora dalla chiusura cedevano l'1,3%, ma in giornata sono arrivate a perdere il 3,1%. Per il titolo del gruppo di Cupertino - prima società al mondo per capitalizzazione di Borsa - si è trattato della

    – di Riccardo Barlaam

    Ecco il segreto delle nuove «sette sorelle» del cash flow

    L'unico paragone possibile nella storia recente è con le "sette sorelle". I big del petrolio sono stati per decenni un oligopolio perfetto: dominavano il mercato, producevano ingenti flussi di cassa che venivano destinati in buona parte agli investimenti per nuovi giacimenti e per il resto in lauti

    – di Fabio Pavesi

    Apple & Co: ecco come i big del tech si sono trasformati in holding finanziarie

    Poco meno di 250 miliardi di dollari. Un mare di denaro sonante investito in titoli: dai Treasury americani a corporate bond di ogni latitudine, fino agli Abs in mutui residenziali. Non è la fotografia di un fondo sovrano dei paesi arabi e neppure della branch d'investimento di una banca. E neanche

    – di Fabio Pavesi

    La Cina rallenta e affonda il prezzo del minerale di ferro

    Era stato protagonista di un rally inaspettato e a giudizio di molti insostenibile. Ora il minerale di ferro ha invertito la rotta e il suo prezzo sta precipitando rapidamente: il ribasso è stato di oltre il 10% negli ultimi 4 giorni e sul mercato spot cinese il valore delle forniture - che ad

    – di Sissi Bellomo

    Le scuse di Ryanair: «Rimborsi veloci»

    Sceglie l'assemblea degli azionisti il Ceo di Ryanair, Michael O'Leary per scusarsi dopo il caos creato in tutta Europa a causa della cancellazione di 2.100 voli su una rete di 103mila collegamenti, lasciando a terra più di 300mila passeggeri: «Abbiamo indossato il saio», sono state le sue parole

    – Mara Monti

    Alitalia, slitta il termine per le offerte vincolanti

    Due settimane in più per le offerte vincolanti di Alitalia, con la scadenza del 2 ottobre, messa nero su bianco nel bando pubblicato a fine luglio, posticipata ora al 16 dello stesso mese. L'allungamento è stato reso noto ieri dalla terna dei commissari straordinari dell'ex compagnia di bandiera,

    Mediolanum porterà le Pmi in Borsa

    «Diventeremo la banca d'affari di riferimento per le piccole e medie imprese italiane, le aiuteremo a entrare in Borsa per farle crescere ed essere ancora di più le nostre eccellenze del mondo». Non sceglie una platea a caso Massimo Doris per disegnare il futuro di Banca Mediolanum: di fronte ha

    – Maximilian Cellino

    «Da Cassa Centrale il settimo gruppo bancario»

    I lavori in casa di Cassa Centrale Banca fervono in vista della creazione della capogruppo, la cui nascita è prevista per luglio 2018. All'orizzonte si prospetta la nascita del «settimo-ottavo gruppo bancario italiano», come spiegato ieri a Milano ...

I più letti di Finanza & Mercati