Salini Impregilo festeggia in Borsa il rifinanziamento del debito

    Le Salini Impregilo sono ben comprate a Piazza Affari, all'indomani della decisione del cda di rifinanziare il debito. La società ha annunciato ieri di aver esaminato un'operazione di rifinanziamento del debito a lungo termine corporate per un ammontare complessivo di circa 1 miliardo. L'operazione

    – di Chiara Di Cristofaro

    La locomotiva Wall Street traina l'Europa, solo Milano al palo

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici) al traino di Wall Street dove oggi il Dow Jones ha superato di slancio la quota record di 23mila punti. Ha fatto eccezione Milano che in chiusura è rimasta ferma, registrando un frazionale +0,08%, risentendo anche del

    – di Eleonora Micheli

    Abertis, Florentino Perez pronto all'affondo. Contro Opa al cda Hochtief

    «E' una contro offerta a costo zero» e per questo «la probabilità che tra stasera e domani mattina» Florentino Perez scenda in campo per tentare di strappare Abertis ad Atlantia «è molto alta». A spiegarlo è un banchiere vicino al gruppo iberico. Certezze, è evidente, al momento non ce ne sono. Il

    – di Laura Galvagni e Marigia Mangano

    Soros sfida Gates e sposta 18 miliardi nella sua fondazione Open Society

    NEW YORK - George Soros e Bill Gates. E' la sfida dei benefattori, di un grande finanziere e di un grande imprenditore che si sono dati alle fondazioni di beneficenza. A suon di miliardi come loro compete: il leggendario speculatore, che deve il successo iniziale alla scommessa contro la sterlina

    – di Marco Valsania

    La Cina alza la guardia sui rottami di rame (e non solo)

    Ottimismo sull'economia cinese, previsioni di scarsità dell'offerta e un ritorno di interesse da parte degli speculatori sono le cause più evidenti del rally del rame. Ma c'è anche un altro fattore, meno visibile, che ha contribuito a portare i prezzi oltre 7mila dollari per tonnellata, una soglia

    – di Sissi Bellomo

    Polizze vita, spunta una mini-patrimoniale del 2 per mille

    Una mini-patrimoniale sulle polizze vita a capitale garantito. E' l'imposta di bollo del 2 per mille applicata dal 1° gennaio 2018 alle comunicazioni inviate dalle compagnie assicurative ai clienti che hanno una polizza vita del Ramo I. Lo prevede la bozza del Ddl di bilancio cui stanno lavorando i

    – di Marco Mobili

    Banco Bpm, esclusiva a Cattolica

    Cattolica si impone su Covéa per diventare il futuro partner assicurativo di BancoBpm. Il Cda della banca lombardo-veneta ha assegnato ieri alla compagnia veronese la possibilità di trattare in esclusiva per le prossime due settimane così da ...

    – Luca Davi

    Abi, più prestiti Mercato in ripresa

    I prestiti bancari proseguono il trend di lieve ripresa ormai in atto da quasi un anno. A fine settembre, secondo quanto riportato nell'ultimo bollettino mensile dell'Abi, si conferma il trend di crescita media su base annua dell'1,4% per cento. ...

    Milan, il piano di Li per rifinanziare con Merrill

    La strada è segnata e al momento sembra l'unica possibile per l'azionista Yonghong Li per non finire, alla scadenza dell'ottobre del prossimo anno, direttamente nelle mani del fondo statunitense Elliott. Le trattative per il rifinanziamento del ...

    – Carlo Festa

    Polizze, con l'imposta di bollo cade il tabù

    Le polizze Vita tradizionali di Ramo I rappresentano una buona fetta del risparmio degli italiani. Secondo recenti stime dell'Ania gli attivi Vita riconducibili a gestioni separate (grandi salvadanai dove sono depositati i premi inerenti al ramo I e V) a metà 2017 ammontavano a 494 miliardi di euro

    – di Federica Pezzatti

    Saudi Aramco fra maxi-Ipo e accordo con Pechino

    La montagna rischia di partorire un topolino. Annunciata come la più grande Ipo della storia, la quotazione di Saudi Aramco forse non sarà cancellata, ma a questo punto è sempre più probabile che i piani non saranno rispettati: sui listini ...

    – di Sissi Bellomo

    Daimler separa Mercedes dai camion

    Dopo mesi di studio, Daimler Ag, il gruppo automotive tedesco che possiede il brand Mercedes-Benz, ha annunciato un grande piano di riorganizzazione, il più grande da un decennio almeno, che prevede la trasformazione dell'attuale struttura che ha cinque divisioni di business, in una holding formata

    – di Riccardo Barlaam

    Ocse: annullare la Brexit farebbe bene all'economia britannica

    Mantenere una «stretta relazione» con la Ue sarà «cruciale» se il Regno Unito vuole mantenere in futuro gli standard di vita. Lo sottolinea l'Ocse in un rapporto dedicato interamente alla Gran Bretagna, in cui evidenzia che l'economia d'Oltremanica si è già indebolita dopo la decisione di lasciare

    – di Giuliana Licini

    Airbus si allea con Bombardier, rileva 50,1% programma aerei medio raggio

    Colpo di scena nel mercato aerospaziale. Il gruppo franco-tedesco Airbus ha messo a segno una nuova mossa nella sfida a Boeing, siglando una partnership con la canadese Bombardier per acquisire la la quota di maggioranza in una joint venture che controlla le attività degli aerei a medio raggio del

    – di Redazione Online

    Borse in rosso, a Milano giù le banche. Il Dow Jones supera i 23mila punti

    Chiusura in territorio sostanzialmente positivo per Wall Street, con il Dow Jones e lo S&P 500 che aggiornano i loro record. Il Dow Jones sale dello 0,17% a quota di poco inferiore ai 23mila punti, soglia record superata nel corso delle contrattazioni odierne.

    – di Flavia Carletti

I più letti di Finanza & Mercati