Banco Bpm sotto la lente in attesa di novità su cessione Npl

    Banco Bpm sotto la lente a Piazza Affari, mentre gli investitori si interrogano sul piano di cessione di crediti in sofferenza, che potrebbe in questi giorni registrare un'accelerata. Le azioni dell'istituto guidato da Giuseppe Castagna sono partite in ribasso del 2%, ma poi hanno arginato le

    – di Eleonora Micheli

    Borse, l'escalation sui dazi affonda i listini. Milano si salva con Banco Bpm

    La guerra commerciale a colpi di dazi tra Usa e Cina si è abbattuta anche oggi sui mercati europei (segui qui i principali indici), trascinandoli in rosso. Uniche a resistere parzialmente alle vendite Madrid (-0,14%) e Milano: quest'ultima ha chiuso la seduta praticamente sulla parità (-0,07%)

    – di E. Micheli e E. Miele

    «Ecco le inefficienze del Bitcoin», non-valuta anarchica

    Fiducia. E' tra le parole chiave quando si parla di monete. Anche nel caso delle «criptocurrencies». A sostenerlo è la Bank for international settlements, ovvero la Banca dei regolamenti internazionali (Bis). L'istituto, nell'affrontare il tema delle criptovalute, in realtà segue diverse chiavi di

    – di Vittorio Carlini

    Gli stress test entrano nel vivo. Doppio fronte Npl-derivati

    Gli stress test bancari entrano nel vivo. Dopo uno slittamento di qualche mese legato all'introduzione dell'Ifrs9, a fine maggio le banche europee hanno inviato alla Bce le prime simulazioni che gli scenari disegnati dall'Eba generano su redditività, capitale e liquidità. Simulazioni che, almeno

    – di Luca Davi

    Banche, se la Vigilanza europea vira sui rischi di mercato

    Gli stress test sui bilanci 2017 delle banche europee in corso di esecuzione da parte di Eba e Bce - con due step di confronto con i vigilati a metà giugno e metà luglio e poi col giudizio finale di fine ottobre - potrebbero consentire agli investitori di fare un po' di chiarezza in più sugli asset

    – di Alessandro Graziani

    Euro contro dollaro, la Bce "colomba" potrebbe far sbandare il cambio a 1,12

    L'andamento del cambio euro/dollaro racconta molte cose. Del surplus dell'Eurozona e del deficit degli Stati Uniti. Ma anche del decoupling, ovvero della differenza tra le politiche monetarie tra le due aree. E racconta anche del possibile impatto della riforma fiscale voluta da Trump sul rimpatrio

    – di Vito Lops

    Emergenza petrolio anche in Libia ma l'Opec fatica a trovare l'intesa

    La fine della tregua sui dazi tra Cina e Stati Uniti confonde le prospettive sui mercati petroliferi, a pochi giorni da un vertice Opec che si preannuncia molto difficile. Il greggio «made in Usa», che ad aprile era rimasto fuori dalla lista dei controdazi di Pechino, è ora un diventato un

    – di Sissi Bellomo

    Torna il rischio dazi, a picco i prezzi di soia e cotone

    Big Farm è tornata a fare i conti con il rischio dazi e le quotazioni dei semi di soia - l'obiettivo più sensibile per l'agricoltura americana - sono affondate ai minimi da marzo 2016 al Chicago Board of Trade (Cbot), scendendo sotto 9 dollari per bushel.

    – di Sissi Bellomo

    I petroliferi pagano ancora il calo del greggio, soffre Tenaris

    Petroliferi in difficoltà a Piazza Affari per il calo del greggio con il Wti consegna luglio che cede 1,21 dollari a 63,85 dollari al barile, ormai ai minimi da aprile. Saipem lascia così sul terreno oltre il 2% (nonostante un report positivo di Jp Morgan che conferma il giudizio overweight con

    – di Cheo Condina

    Borse, la guerra dei dazi agita anche l'Europa. Piazza Affari -0,4%

    Chiusura debole per le Borse europee (vedi qui il loro andamento), ancora penalizzate dai timori di una guerra commerciale, dopo che venerdì scorso il presidente americano, Donald Trump, ha annunciato dazi per 50 miliardi di dollari su prodotti cinesi. Mossa che ha provocato un'immediata replica da

    – di Eleonora Micheli

    Asset management, il 2017 un anno a luci e ombre

    Il settore dell'asset management ha vissuto un anno senza precedenti nel 2017. La crescita complessiva a livello mondiale è stata dell'11,8% trainata soprattutto dalle performance dei mercati finanziari, raggiungendo così una dimensione di 76.000 miliardi di euro (contro i 69.000 miliardi del 2016

    – di Lucilla Incorvati

    Deutsche Bank, i rischi negli Usa arrivano dallo stress test della Fed

    «The bank is in trouble conditions», secondo la Federal Reserve. Ovvero: la banca è in condizioni problematiche. Trattandosi di Deutsche Bank, colosso finanziario tedesco con attività totali per 1.474 miliardi di euro, la traduzione più adatta è che la banca è "nei guai". Guai che potrebbero

    – di Alessandro Graziani

    Essilorluxottica, prima assemblea dei soci il 25 luglio

    L'integrazione fra Essilor e Luxottica Group entra nel vivo, anche nel calendario ufficiale degli impegni. Il gruppo francese, infatti, ha comunicato ieri che il consiglio di amministrazione ha stabilito la data della prima assemblea comune dei due gruppi: il prossimo 25 luglio. Decisione presa in

    – di Monica D'Ascenzo

    Il fintech e le sfide di Google sul risparmio

    «L'ingresso dei Gafa (Google, Amazon, Facebook, Apple) può comportare una spinta del pricing dalla gestione attiva verso il modello di Vanguard, Blackrock e IShares (gestione passiva), con un calo nell'ordine di almeno il 50% per i ricavi dell'intero settore degli asset manager».

    – di Christian Martino

    Mediaset tratta con Perform: sul calcio spunta l'ipotesi Infinity

    Il totale che vale meno della somma delle parti. Principio alla base di tanti accordi commerciali. E su questa falsariga, a quanto risulta al Sole 24 Ore, Mediaset e Perform stanno ragionando su un'ipotesi che ha al centro Infinity, la piattaforma Ott di Mediaset.

    – di Marco Bellinazzo, Andrea Biondi

    Gli hedge fund americani tornano con prudenza a guardare l'Italia

    Nell'alta finanza internazionale e anche americana comincia a serpeggiare un "sentiment" più incoraggiante sull'Italia. Cautela e scetticismo ancora abbondano. Ma i fondi hedge, nel recente passato protagonisti di scommesse negative sul Paese, sulle sue azioni e su suoi bond, appaiono adesso pronti

    – di Marco Valsania

    Mercati, così una bufala su Twitter ha fatto impennare lo spread di 10 punti

    Una bufala pubblicata su un profilo Twitter collegato a un giornale satirico tedesco ha provocato uno scossone sui mercati finanziari europei. Tutto parte da un tweet dal profilo di Moritz Hürtgen, editor della rivista satirica Titanic, che alle 11.56 pubblica quella che definisce una «Bomba

    – di Andrea Franceschi

    Milan, l'incredibile mano di poker di Mr Li: dal Cda solo dubbi sul futuro

    E' un rebus quello sul Milan. Il risveglio, amaro, da questo stato di incertezza ci potrebbe essere la settimana prossima quando la commissione giudicante dell'Uefa potrebbe decidere di estromettere il club dall'Europa League conquistata sul campo. E se l'organismo europeo prenderà questa decisione

    – di Carlo Festa

    Reno De Medici vola in Borsa dopo lo shopping in Spagna

    Reno De Medici festeggia a Piazza Affari l'annuncio dell'acquisizione del 100% di Barcelona Cartonboard, il maggior produttore di cartoncino della Spagna. Il titolo mette a segno un rialzo di oltre 7 punti dopo un nuovo record intraday a 0,898 euro. Forti i volumi con 2,89 mln di pezzi passati di

    – di Chiara Di Cristofaro

I più letti di Finanza & Mercati