Tim «prenota» a Mediaset contenuti per 400 milioni

    E' durato più di sei ore il consiglio di amministrazione Telecom che, convocato per la disamina delle linee guida del piano strategico e il budget preliminare 2018, si è arricchito poi di tematiche extra in un clima che non è stato dei più distesi. Il management ha ottenuto l'autorizzazione a

    – di Antonella Olivieri

    Carige: accordo con Credito Fondiario, cessione crediti deteriorati per 1,2 miliardi

    Si avvia verso le ultime battute l'iter di aumento di capitale di Banca Carige, per il quale oggi è prevista la conclusione del periodo di adesione. Intanto l'istituto genovese ha sottoscritto un accordo vincolante con Credito Fondiario, operatore specializzato nel settore degli investimenti e

    – di Raoul de Forcade

    F2i chiude il terzo fondo con Canada e Singapore

    F2i è a un passo dal closing del terzo fondo, che dovrebbe arrivare entro fine anno per complessivi 3 miliardi di euro. Negli ultimi giorni, con il supporto degli advisor Mediobanca e Bnp Paribas, è stata chiusa la raccolta da nuovi investitori ...

    In Norvegia, via libera a un nuovo giacimento nell'Artico

    Mentre il fondo sovrano norvegese medita di disinvestire dalle società petrolifere, Statoil continua a scommettere sulle estrazioni nell'Artico. La compagnia di Stato ha dato via libera allo sviluppo di Johan Castberg, progetto più volte rinviato, ma che oggi vanta costi dimezzati : 49 miliardi di

    – di Sissi Bellomo

    Il rame crolla del 4%, peggior seduta da due anni

    Due mesi fa volava al record da tre anni, sopra 7mila dollari per tonnellata. Ma il rame il rame ha invertito la rotta e ieri è crollato di oltre il 4%, fino a un minimo di 6.507,50 $ al London Metal Exchange.

    – di Sissi Bellomo

    La pasta De Cecco verso l'Ipo. Scelte le banche: Borsa nel 2018

    Il pastificio De Cecco muove verso la quotazione a Piazza Affari. Sono giorni importanti per la famiglia di Fara San Martino (Chieti), proprietaria dell'omonimo marchio della pasta. In seno alla famiglia, dopo che nell'assemblea di aprile era stato dato il via libera al piano di approdo in Borsa, è

    – di Carlo Festa

    Disney alla stretta finale su Fox, impero Murdoch verso il capolinea

    La parola fine sull'impero di Rupert Murdoch potrebbe essere scritta la prossima settimana: i negoziati con Disney - e forse con Comcast - per la cessione di decine di miliardi di dollari di preziosi asset internazionali e di produzione cinematografica della 21st Century Fox potrebbero andare in

    – di Marco Valsania

    Borsa, pesanti storni sull'hi tech: bruciati 200 miliardi in 7 sedute

    Si avvicina la fine dell'anno e gli investitori iniziano a prendere profitto sulle posizioni che hanno reso di più. Una di queste è sicuramente la scommessa sulle azioni del comparto tecnologico. Un settore che, a livello mondiale, ha registrato un rialzo di quasi il 40% da inizio anno. Il doppio

    – di Andrea Franceschi

    Generali lancia Protezione Solidale

    Generali Italia ha attivato Protezione Solidale, iniziativa, sottoforma di campagna di sensibilizzazione, prevenzione e sostegno, che punta a contrastare i rischi e le conseguenze delle catastrofi naturali (terremoti, alluvioni, bombe d'acqua). ...

    Su Carige i paletti della Bce a Malacalza

    E' il giorno della verità per Carige: oggi si chiuderà l'aumento di capitale da 560 milioni di euro, salvo la necessità di ricorrere all'asta supplementare sui titoli rimasti non esercitati, e sono attese le firme sugli accordi vincolanti per la ...

    – Andrea Fontana

    Telecom: ok cda ai negoziati con Mediaset su contenuti

    Il consiglio di amministrazione di Telecom a maggioranza ha autorizzato a proseguire la negoziazione per finalizzare un nuovo accordo con il gruppo Mediaset per l'acquisto di contenuti. Uno degli elementi principali del piano strategico 2018-2020 di Telecom è quello di proporre un'offerta

    Il Ceo di Prysmian: «Altre acquisizioni potrebbero arrivare a breve»

    Prysmian ha appena annunciato l'acquisizione di General Cable negli Stati Uniti e già guarda ai prossimi passi. «Da tempo stiamo guardando ad acquisizioni e il lavoro che ci ha portato all'operazione su General Cable ha piantato è fatto crescere altri germogli. Qualche altra cosa potrà quindi

    – di Monica D'Ascenzo

    Prysmian, più public company, meno patti di sindacato

    Multinazionale. Public company. Italiana. I tre elementi distintivi che caratterizzano la nuova Prysmian, a dieci anni dalla quotazione in Borsa dopo il leverage buy out che nel 2005 la separò da Pirelli, risultano rafforzati dalla grande acquisizione dell'americana General Cable. Per il gruppo

    – di Alessandro Graziani

    St in controtendenza, si teme che Apple produca in casa i chip

    Stmicroelectronics debole e in controtendenza a Piazza Affari, sui timori che circolano dalla scorsa settimana che Apple inizierà a produrre in casa alcuni chip. Il titolo si allinea inoltre alla flessione del comparto tecnologico, col Nasdaq che ieri ha segnato un ribasso dell'1%, registrando una

    – di Eleonora Micheli

    Borse deboli ma Milano tiene con Moncler e utility. L'euro frena

    L'arretramento dell'euro, arrivato anche vicino a quota 1.18 dollari (poi attestatosi a 1,1816 dollari), e le buone indicazioni sull'economia italiana («la ripresa si consolida», secondo l'Istat) fanno di Milano la migliore tra le piazze del Vecchio Continente, insieme a Lisbona, in una seduta

    – di E. Micheli e A.Fontana

    L'Inter pronta a un bond per rifinanziare il debito

    L'Inter sembra vicinissima, secondo indiscrezioni, a chiudere il rifinanziamento del suo debito. Un'operazione che sarebbe tra i 200 e i 300 milioni di controvalore e che permetterà ai cinesi di Suning, retailer dell'elettronica con 50 miliardi di ...

    – di Carlo Festa

    Bitcoin: i gemelli Winklevoss (quelli di Facebook) sono i primi miliardari

    Li ha resi celebri il film «The Social Network». La loro storia è strettamente legata a Facebook, gigante da due miliardi di utenti, di proprietà di Mark Zuckerberg. Loro, i gemelli Tyler e Cameron Winklevoss (oggi 36enni), proprio a Zuckerberg hanno conteso la proprietà intellettuale del social

    – di Biagio Simonetta

I più letti di Finanza & Mercati