Banche venete: ecco le scadenze per chiedere i rimborsi

    Chi è coinvolto nel crack di Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca è bene che segni queste date: 24 agosto, 30 settembre, 25 ottobre. Sono questi, infatti, i termini entro i quali obbligazionisti subordinati, azionisti e, più in generale, i creditori delle due banche venete devono chiedere

    – di Marcello Frisone

    Axa lancia la prima instant insurance

    Il Gruppo Axa Italia entra ufficialmente nel mercato dell'instant insurance, grazie alla partnership con la start-up insurtech Neosurance, e lancia "Al Volo", il primo prodotto instant insurance al mondo dedicato ad una community.Attraverso soluzioni tecnologiche che propongono direttamente sullo

    – di Federica Pezzatti

    Non financial information, Consob avvia la consultazione

    Investitori e consulenti del settore «sostenibilità» lo attendevano da tempo. Oggi è apparso sul sito della Consob il documento di consultazione, 27 pagine (c'è tempo fino al 22 settembre per i pareri), che regolamenta l'applicazione delle non financial information, le informazioni che dall'anno

    – di Vitaliano D'Angerio

    Investire in seconde case, tra capoluoghi e località turistiche

    Qualità, ma non solo. "Il mercato immobiliare oggi è guidato anche e soprattutto dalla necessità di contenere il rischio". Ne è convinto Marco Angelucci di Cordusio Real Estate Advisory, che fa notare come questa esigenza stia convogliando gli ...

    – di Gabriele Petrucciani

    Lucisano Media Group, «major tascabile» del cinema italiano

    Delle tre società cinematografiche quotate all'Aim è stata l'ultima a fare l'ingresso sul mercato, il 16 luglio 2014, ma Lucisano Media Group ha una lunga, lunga storia alle spalle. Costituita nel 1997 con l'originario nome di Cineprogest Srl, è solo una delle tante società create dal vulcanico

    – di Valeria Novellini

    Notorious Pictures, da start-up a piccola star della distribuzione nel cinema

    "No-no-notorious!". Se è la hit del 1986 dei Duran Duran ad accogliere al centralino chi telefona a Notorious Pictures, un motivo c'è. Il nome della società è infatti ispirato proprio all'omonimo album del gruppo britannico che, a sua volta, si rifaceva a una serie di film di successo di Alfred

    – di Valeria Novellini

    Tra dismissione e rendita alternativa

    C'era una volta la seconda casa. Un bene che spesso si ereditava e che rappresentava un plus, un'entrata in più nel bilancio familiare se bene gestita. Ma oggi le cose sono cambiate. Le tasse sugli immobili non destinati all'abitazione principale ...

    – di Gabriele Petrucciani

    Case di lusso, torna l'appeal

    Il mercato delle case di pregio resta un segmento appetibile per chi intende investire nel real estate. Secondo Knight Frank, società di consulenza indipendente sul real estate di lusso, l'Italia potrebbe offrire in questo momento buone opportunità ...

    – di Gaia Giorgio Fedi

    «Chi compra green bond non investe nell'emittente ma nel progetto»

    Chris Wigley è uno che di green bond ne mastica molto. E' componente del Green Bond Principles Committee ed è gestore di Mirova, la società del gruppo Natiixis Global AM specializzata negli investimenti socialmente responsabili. Mirova gestisce circa 7 miliardi di euro. Gli abbiamo posto alcune

    – di Vitaliano D'Angerio

    Hedge Invest non teme Brexit

    A un anno dal referendum su Brexit la società di gestione del risparmio indipendente Hedge Invest amplia il suo raggio d'azione dalla City con l'operatività di PIML. Specializzata in prodotti di investimento alternativo (multi-manager hedge, multi e single manager Ucits e fondi chiusi), Hedge

    – di Lucilla Incorvati

    Nuovo polo del risparmio, utili per 193,7 milioni dalle commissioni

    La nascita di un terzo polo italiano del risparmio gestito - dopo Eurizon (Intesa Sanpaolo) e Generali - grazie alla fusione tra Anima Sgr, Aletti Gestielle Sgr e Bancoposta Fondi (si veda Il Sole 24 Ore del 9 luglio 2017) confermerebbe l'appetibilità dell'industria dei fondi comuni di

    – di Marzia Redaelli

    Sostenibilità, primo faccia a faccia tra aziende e investitori Sri

    Faccia a faccia fra 17 aziende quotate in Piazza Affari e 30 gestori internazionali Sri che investono in base ai criteri della sostenibilità (Sri ovvero investimenti socialmente responsabili). E' quanto avvenuto oggi a Milano, a Palazzo Mezzanotte, dove alcune società italiane hanno avuto la

    – di Vitaliano D'Angerio

    "Fuori Controllo": l'inchiesta su Plus24 sul Crack delle Banche

    Perché Monte dei Paschi di Siena, Popolare di Vicenza e Veneto Banca, ma anche Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti hanno potuto devastare i risparmi di centinaia di migliaia di famiglie italiane? Cosa non ha funzionato nei meccanismi di controllo e di vigilanza interni ed esterni?

    Mta, ma quanto mi costi?

    Il mercato Aim, oltre a essere un punto di approdo alla quotazione per le imprese più piccole, è sempre stato inteso come un possibile primo approccio verso un mercato regolamentato come il Mta. Ma dalla nascita ufficiale di Aim Italia - Mercato alternativo del capitale, avvenuta il 1° marzo 2012

    – di Valeria Novellini

    Chi teme l' effetto Pir sulle small cap?

    Qual è l'impatto dei Pir sul mercato azionario italiano? La raccolta (oltre i 4 miliardi) ha superato ogni aspettativa (si stima una raccolta complessiva di 10 miliardi entro l'anno) . Il visibile rally che ha portato il Ftse Mid, lo Star e l' AIM a superare, rispettivamente del 18%, del 22% e del

    – di Lucilla Incorvati

    Fondi, il patrimonio supera i 2mila miliardi

    Con 2mila miliardi di patrimonio gestito, l'industria italiana dell'asset management a maggio ha toccato un picco storico. Si tratta di una cifra enorme che potrebbe quasi compensare il debito pubblico italiano. Ma soprattutto è una cifra che ...

    – di Isabella Della Valle

I più letti di Plus24