Agroalimentare: l'effetto Trump può costare 1,4 miliardi al made in Italy

    Dazi, barriere e confini non aiutano l'Italia, dal protezionismo non possono che derivare danni incalcolabili al sistema delle piccole e medie imprese. Non ha dubbi il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, nel denunciare con forza i guasti che provocherebbero alla economia politiche

    – di Annamaria Capparelli

    Primitivo di Manduria, stop alle contraffazioni in Italia, Spagna e Cile

    Il Primitivo Doc di Manduria, un vino che ha scalato il successo negli ultimi anni diventando tra i più famosi della Puglia, incassa due risultati tramite il consorzio di tutela. Il primo è che la vendemmia 2017 si è conclusa confermando le previsioni: qualità eccellente con uve sane e grado

    – di Domenico Palmiotti

    Franciacorta festeggia i 50 anni con l'impegno di tutelare i terreni agricoli

    Cinquant'anni di Doc e un futuro che si annuncia in rosa per i produttori del Franciacorta e che la Regione Lombardia supporta con un provvedimento che ridurrà drasticamente il consumo di suolo nella Denominazione e tutelerà l'ambiente con norme specifiche. Ieri ad Erbusco il Consorzio del

    – di Emanuele Scarci

    Corte Ue: no agli Ogm solo se è dimostrato che fanno male

    Se non ci sono motivazioni scientificate comprovate, è possibile la coltivazione di piante geneticamente modificate (Ogm). Questo il senso della sentenza della Corte di Giustizia Ue che ha accolto il ricorso di un agricoltore italiano, condannatto nel 2014 per aver coltivato mais Ogm. Tuttavia il

    – di Roberto Iotti

    Biologico, Italia contro la riforma dell'Unione europea

    La riforma comunitaria del settore biologico, sia pure dopo tre anni e mezzo di tira e molla, potrebbe vedere la luce entro l'anno. Ma le divisioni sui contenuti tra i partner restano. E sulla bozza di accordo votata a fine giugno dal Consiglio Ue, l'Italia conferma di essere contro. Con forti

    – di Massimo Agostini

    L'«oro rosso» dell'Urbinate si prepara alla nuova fioritura

    Lo chiamano oro rosso perché lo si produce in micro quantitativi che hanno un elevato valore commerciale: ecco perché lo zafferano si è trasformato negli anni in una coltura sofisticata, sulla quale si concentrano studi e processi innovativi. «L'obiettivo è di ridurre il numero di piante necessarie

    – di Michele Romano

    Al via in Calabria la raccolta dei cedri. Export e Dop contro i danni del maltempo

    Sulla Riviera dei Cedri, alto Tirreno cosentino, un gruppo di rabbini con barba e kippah calzata sulla testa attende da un mese la maturazione del "frutto sacro", in ritardo quest'anno a causa delle gelate invernali che hanno danneggiato gran parte dei cedri e il 70% delle piante. Una calamità

    – di Donata Marrazzo

    Frutta, Madrid sorpassa Roma

    La crisi della frutta estiva ha picchiato duro anche quest'anno. Con prezzi quasi «da svendita» in particolare per pesche e nettarine, pagate agli agricoltori fino a meno di 20 centesimi il chilo. Così la Commissione europea, sollecitata dai principali paesi produttori, ha aumentato di oltre 35mila

    – di Massimo Agostini

I più letti di Agricoltura