Le donne scalano i cda delle quotate: centrato l'obiettivo 33,5%

    Ci sono voluti cinque anni, ma alla fine l'obiettivo è stato centrato e superato: il 33,5% delle poltrone dei consigli di amministrazione delle 237 società quotate in Borsa al mercato telematico è occupato da una donna. Complice anche il maxi-rinnovo dei board di ben 64 società nel 2017, oggi le

    – di Francesca Barbieri

    Più donne nei cda, una vittoria e una sfida

    La legge sulle quote di genere funziona. Lo dicono i numeri: la presenza femminile nei consigli di amministrazione delle società quotate e delle società a controllo pubblico ha superato il 30%. Sarebbe stato impossibile raggiungere questa percentuale senza una forzatura come le quote. In un mondo

    – di Paola Profeta

    L'indotto dell'aerospazio in Puglia riparte grazie a un fondo anglo-americano

    L'intervento del fondo di investimento anglo-americano Bybrook Capital consente, nell'aerospazio pugliese, di salvare anche l'azienda Gse dopo aver salvato la Dema. Entrambe si occupano infatti di aerostrutture e Gse fa parte dell'indotto dello stabilimento Leonardo-Finmeccanica di Grottaglie

    – di Domenico Palmiotti

    Ci saranno più freelance che dipendenti? Forse, ma non è una buona notizia

    Non hanno contratti, né orari, né stipendio fisso. Ma potrebbero superare i lavoratori tradizionali nell'arco di meno di 10 anni. Non è una novità che i freelance, i professionisti auto-impiegati, siano cresciuti fino a dimensioni comparabili a quelle dell'occupazione dipendente. Solo in Europa il

    – di Alberto Magnani

    Smart working per gli addetti Findus

    Anche Findus sperimenta lo smart working. Si parte con gli oltre 100 dipendenti della marketing unit di Roma che, in questa fase sperimentale, per un giorno al mese avranno la possibilità di lavorare da casa. Nei prossimi mesi sarà valutato come ampliare numeri e tempi del lavoro agile. Lo comunica

    Pulivano una vasca: tre operai muoiono intossicati, un quarto è grave

    Sono morti tre dei 4 operai che questo pomeriggio sono rimasti intossicati da esalazioni tossiche durante le operazioni di pulizia di un forno all'interno di una ditta di materiali ferrosi in via Rho, a Milano. Il quarto è in condizioni gravi, altri due sono stati ricoverati in codice giallo.

    Dal pharma al biotech i nuovi investimenti spingono le assunzioni

    Industria farmaceutica e biotech. Ecco due settori, strettamente correlati, che promettono di aprire le porte a nuovi ingressi nel corso di quest'anno, grazie a nuovi investimenti e filoni di mercato, nonostante la doccia fredda dell'assegnazione ad Amsterdam, e non a Milano, dell'agenzia europea

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    UniCredit: due settimane per definire altri 900 esuberi. Tagli alle filiali al Sud

    Al gruppo UniCredit non restano che poco più di tre settimane per trovare un accordo con i sindacati per riallineare organici e filiali nelle diverse regioni, che in pratica significa far uscire oltre 900 persone, coda finale del Piano di trasformazione 2019. Interventi di riorganizzazione,

    – di Cristina Casadei

    Cresce il lavoro ma non la qualità: boom di occupazione «bassa» e contratti precari

    Il livello di occupati evidenziato dagli ultimi dati Istat di novembre è «il più alto negli ultimi 40 anni», con un aumento di 65mila lavoratori rispetto a ottobre e di 345mila sulla lunghezza di un anno. A guastare i numeri, però, ci sono due trend che riguardano più la qualità che la quantità

    – di Alberto Magnani

    Amazon più italiana. In arrivo due hub e 1.600 assunzioni

    Nuova scommessa di Amazon sull'Italia. E per farla il gigante dell'e-commerce piazzerà sul tavolo una fiche di poco superiore ai 150 milioni di euro. Con questa dote nasceranno un nuovo centro di distribuzione a Torrazza Piemonte, 25 chilometri a nord-est di Torino e un centro di smistamento a

    – di Andrea Biondi

    Dall'alimentare al lusso: c'è posto per 12mila giovani

    Più di dodicimila offerte di lavoro nelle bacheche delle agenzie. L'anno nuovo si apre con un buon numero di opportunità in un ventaglio ampio di settori, dall'alimentare al lusso, dall'information technology al metalmeccanico. Con una marcia in più per i giovani fino a 35 anni che, se assunti a

    – di Francesca Barbieri e Daniele Cesarini

    La napoletana Tecno assume 120 persone. Ecco tutti i profili cercati

    Capodanno ha un feeling speciale con la città di Napoli. E, ai piedi del Vesuvio, porta spesso buone notizie. Quello del 2018, per esempio, arriva con prospettive occupazionali per 120 figure professionali, con competenze che spazino dal digitale alla finanza. Merito di «Talents», il programma con

    – di Francesco Prisco

    Call center, stabilito il costo minimo per minuto

    Non meno di 42 centesimi al minuto (considerando le ore effettive in cui si effettua il servizio) calcolato per dipendente di terzo livello (in pratica il livello medio). Il tutto per un costo annuo per dipendente di 30.140 euro.

    – di Andrea Biondi

    La vertenza Castelfrigo verso una soluzione

    Dopo oltre due mesi e mezzo di protesta e dodici giorni di sciopero della fame si apre uno spiraglio per i lavoratori delle due cooperative spurie, Ilia D.A e Work Service, che gestivano in appalto la logistica dell'azienda Castelfrigo di Castelnuovo Rangone, nel distretto delle carni di Modena.

    – di Natascia Ronchetti

    Per i bancari arriva il riscatto della laurea

    Per i bancari arriva il via libera al riscatto e alla ricongiunzione dei periodi contributivi attraverso il Fondo di solidarietà del credito ordinario e cooperativo. E' stata infatti pubblicata l'attesa circolare dell'Inps (n.188 del 22 dicembre che dà attuazione ai commi 234 e 237 della legge 11

    – di Cristina Casadei

I più letti di Lavoro