Lusso, sempre più green la filiera del gruppo Kering

    Ci vogliono cinque parole italiane - o di qualsiasi altra lingua - per tradurre l'espressione africana ubuntu, che significa "io sono perché noi siamo". Sei lettere che aprono un mondo e sono forse il modo migliore per dare un vero significato ai concetti di sostenibilità, corporate social

    – di Giulia Crivelli

    Ferragamo: il bilancio 2016 consolida l'impegno per la sostenibilità

    «Fin dalla fondazione, il nostro gruppo ha dimostrato una naturale propensione verso la sostenibilità e negli anni l'evoluzione internazionale del marchio e la sempre maggiore consapevolezza a livello globale dell'importanza di preservare l'ambiente in cui viviamo, hanno fatto sì che il tema non

    – di Marta Casadei

    A maggio rimbalza l'export di orologi svizzeri (+9%)

    Se in marzo e aprile c'erano stati spiragli, in maggio è arrivata la conferma della parziale ripresa dell'export di orologi svizzeri. Nel quinto mese dell'anno infatti le esportazioni rossocrociate sono state pari a 1,70 miliardi di franchi (1,57 miliardi di euro), il 9% in più rispetto allo stesso

    – di Lino Terlizzi

    Settimana dell'uomo, tra Firenze e Milano al record di buyer

    New York si è arresa. Londra potrebbe farlo a breve. Parigi no: la capitale francese non smetterà di ospitare una fashion week dedicata alla moda maschile, a maggior ragione potendo approfittare della vicinanza con le sfilate di alta moda dei primi di luglio. Men che meno smetterà di farlo Milano.

    – di Giulia Crivelli

    Rifle apre agli svizzeri del fondo Kora

    Dare continuità alla storica azienda di famiglia specializzata nel denim, rilanciando prodotto, immagine e brand: è con questo obiettivo che Sandro Fratini e il figlio Giulio hanno deciso di aprire il capitale della Rifle di Barberino di Mugello (Firenze) a un fondo di private equity, al debutto

    – di Silvia Pieraccini

    Moda maschile, Europa e Usa trascinano l'export

    Sono puntati su Stati Uniti e Russia gli occhi degli imprenditori della moda maschile riuniti a Pitti Uomo 92. Che guardano lontano, indipendentemente dai fattori ancora in gioco - dalle condizioni della Brexit all'esito delle elezioni in Germania ed, eventualmente, in Italia, fino alla politica

    – di Marta Casadei e Silvia Pieraccini

    Manila Grace, la borsa diventa globale e unisex

    «Restiamo un marchio da donna e il core business continuerà a essere l'abbigliamento, ma la Felicia Bag si sta rivelando uno straordinario, per certi versi inaspettato, modo per far conoscere Manila Grace, per entrare in nuovi mercati e multimarca e... per conquistare un pubblico maschile. Le

    – di Giulia Crivelli

    Pitti Uomo 92: in Italia il 40% della moda europea

    L'industria della moda è una risorsa fondamentale del Paese, e il Governo continuerà a sostenerla. Arriva da Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo Sviluppo economico con delega al commercio internazionale e dell'attrazione degli investimenti esteri, la garanzia di "vicinanza" e aiuto agli

    – di Silvia Pieraccini

    Speciale Pitti Uomo: la fiera dove fioriscono i record

    Eccola qua, la fiera dei record capace di attrarre buyer da oltre 100 Paesi, stampa e influencer internazionali, stilisti e creativi, industriali e manager. Il mondo della moda maschile rinnova l'appuntamento semestrale al Pitti Uomo (13-16 giugno), alla Fortezza da Basso di Firenze, con la

    – di Silvia Pieraccini

    A Firenze 400 milioni di indotto con le fiere targate Pitti

    Non è solo una fiera irrinunciabile per chi - compratori e investitori - vuole sapere come (e dove) sta andando l'industria della moda maschile internazionale. Il Pitti Uomo numero 92 che si apre oggi a Firenze - con più di mille aziende da tutto il mondo che espongono le collezioni per la

    – di Silvia Pieraccini

    Speciale Moda24 per Pitti Uomo

    Appuntamento da domani al 16 giugno alla Fortezza da Basso di Firenze per la 92esima edizione di Pitti Uomo: 1.231 marchi, di cui il 44% provenienti dall'estero, presenteranno le collezioni per la primavera-estate 2018; 15 le sezioni espositive in cui sono distribuite le aziende produttrici; più di

    Harmont&Blaine punta ai 100 milioni

    Harmont&Blaine ha scelto la 92esima edizione di Pitti Uomo, che si apre domani a Firenze, per festeggiare i vent'anni della polo Vietri, capo iconico del marchio del bassotto, che abbina il colletto in tessuto da camicia alla classica polo a maniche corte di "lacostiana memoria".

    – di Giulia Crivelli

    Per Pianoforte (Carpisa, Yamamay e Jaked) ricavi 2016 oltre i 300 milioni

    Chiuso il 2016 all'insegna di una soddisfacente crescita, Pianoforte Holding rimette a punto i programmi per il 2017 che si focalizzano su internazionalizzazione, innovazione e sostenibilità. La holding (di cui sono azioniste di maggioranza le due famiglie napoletane Carlino e Cimmino e socio di

    – di Vera Viola

    Speciale Pitti Uomo 92 di Moda24

    Appuntamento dal 13 al 16 giugno alla Fortezza da Basso di Firenze per la 92esima edizione di Pitti Uomo: 1.231 marchi, di cui il 44% provenienti dall'estero, presenteranno le collezioni per la primavera-estate 2018; 15 le sezioni espositive in cui sono distribuite le aziende produttrici; più di

    Giorgio Armani sostiene i giovani designer

    Si chiama Munsoo Kwon e viene dalla Corea il designer scelto da Giorgio Armani come ospite del suo Teatro per la prossima edizione di Milano Moda Uomo, in collaborazione con Camera nazionale della moda italiana. E' la nona volta che Armani presta il suo spazio di via Bergognone alla giovane

    – di Marika Gervasio

    Sassi: «Per Valentino un altro anno di corsa a due cifre»

    «Se siamo riusciti a crescere ininterrottamente superando l'importante traguardo del miliardo di ricavi, non è solo per le risorse finanziarie che i tre diversi proprietari degli ultimi dieci anni hanno investito in Valentino, ma anche per l'autonomia gestionale che ci hanno lasciato - ha spiegato

    – di Giulia Crivelli

I più letti di Industria + Finanza