Germania, per Merkel i problemi (di governo) iniziano dopo le elezioni

    FRANCOFORTE - Se la campagna elettorale per le elezioni federali tedesche di domenica è stata considerata unanimemente noiosa (meno che dall'imperturbabile cancelliere Angela Merkel, alla quale, in fondo, va bene così), il prossimo atto della politica tedesca, che inizia lunedì e può prolungarsi

    – dal nostro corrispondente Alessandro Merli

    Addio a Liliane Bettencourt, ereditiera dell'Oréal e donna più ricca del mondo

    Liliane Bettencourt, ereditiera del gruppo di cosmetica L'Oréal, è deceduta nella notte di mercoledì all'età di 94 anni. Lo ha annunciato la figlia Françoise Bettencourt Meyers. «Liliane Bettencourt è deceduta nella notte a casa sua. Avrebbe compiuto 95 anni il 21 ottobre. Mia madre si è spenta

    Philippot rompe con Marine Le Pen, lascia l'eminenza grigia del Front

    La sconfitta di Marine Le Pen alle presidenziali francesi fa la prima vittima eccellente. Florian Philippot - vera e propria eminenza grigia della leader del Front National e importante artefice del restyling del partito - ha annunciato stamattina in televisione la sua uscita, dopo che la

    – di Michele Pignatelli

    Brexit, May prepara il ramoscello d'ulivo e riunisce i ministri

    LONDRA - Tutti a Downing Street stamattina: i ministri britannici sono riuniti per sapere in anteprima da Theresa May i contenuti del suo atteso discorso di domani a Firenze. La premier, appena rientrata dall'Assemblea delle Nazioni Unite a New York, spiegherà come intende sbloccare lo stallo dei

    – di Nicol Degli Innocenti

    Ue: 3 opzioni per tassare Google, Facebook e l'industria digitale

    BRUXELLES - A pochi giorni dalla riunione dei Ventotto a Tallinn la settimana scorsa, la Commissione europea ha presentato oggi a Bruxelles una comunicazione con la quale inquadrare il dibattito sul futuro della tassazione dell'industria digitale. L'iniziativa deve servire ai governi per prendere

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Brexit non è più la stessa. Il discorso di May a Firenze in 5 punti

    Il 23 giugno 2016 il 52% dei britannici vota per uscire dall'Unione europea, primo paese a lasciare un blocco che nel frattempo si è allargato a 28 Paesi. A poco più di un anno dal referendum molto è cambiato e tanto è da rifare. Ha cambiato la storia di Brexit proprio colei che si proclamava

    – di Angela Manganaro

    Una mossa senza via d'uscita

    Da ieri la Catalogna è altro rispetto alla Spagna. Non è indipendente, forse non ancora. Non è uno Stato, non bastano la lingua catalana parlata da tutti, la marcata identità culturale, la contrapposizione storica con Madrid. Non serve nemmeno ...

    – Luca Veronese

    Il Barcellona Calcio: «No ad ostacoli all'autodeterminazione»

    Il club calcistico del Barcellona si schiera «con la volontà della maggioranza del popolo catalano» e condanna «ogni atto che possa ostacolare la libertà di parola e di autodeterminazione». Con una nota ufficiale, il club calcistico forse più famoso al mondo interviene sugli arresti di alte

    Londra, altri due arresti per attentato in metro

    Altre due persone sono state arrestate nelle ultime ore dalla polizia britannica nel'ambito delle indagini sull'attentato di Parsons Green, nella metropolitana di Londra, di venerdì scorso, portando il totale dei fermati a 5. Lo riportano fonti investigative, precisando che un 48enne e un 30enne

    Con Cassis la Svizzera italiana rientra nel governo elvetico

    La Svizzera di lingua italiana è nuovamente presente nel Governo elvetico, dopo un'assenza di diciotto anni. Il ticinese Ignazio Cassis, liberale, è stato infatti eletto questa mattina consigliere federale (ministro) dal Parlamento nazionale riunito in seduta comune. I membri dei due rami del

    – di Lino Terlizzi

    Scontri a Barcellona dopo 14 arresti, sequestrate 10 milioni di schede

    Si fa sempre più tesa la situazione in Catalogna, in vista del referendum per l'autonomia indetto per il prossimo 1° ottobre e fortemente osteggiato dal governo centrale di Madrid. Due i fatti di cronaca oggi: il blitz della polizia nazionale spagnola (la Guardia Civil) presso alcune sedi del

    Nell'Olanda senza governo record di crescita dal 2007

    Una crescita stimata al 3,3% quest'anno e al 2,5% nel 2018, quando il surplus raggiungerà lo 0,8% del Pil, il debito pubblico scenderà al 54,4% e la disoccupazione al 4,3 per cento. Benvenuti in Olanda, Paese in cerca di governo da ormai oltre 185 giorni, ennesimo caso in cui la politica e

    – di Michele Pignatelli

    Spaccatura May-Johnson sulla strada di Brexit

    Brexit continua a dividere il governo britannico. Il ministro degli Esteri Boris Johnson, sostenitore della prima ora dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, avrebbe minacciato le dimissioni, secondo un'indiscrezione pubblicata ieri dal Daily Telegraph, il quotidiano di cui è

    – di Riccardo Sorrentino

    Brexit, Boris Johnson in rotta con la May potrebbe dimettersi

    Crescono le tensioni nel governo della Brexit. Il ministro degli Esteri Boris Johnson, uno dei maggiori sostenitori dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, potrebbe dimettersi, secondo il Daily Telegraph, il quotidiano conservatore a cui l'ex sindaco di Londra collabora. Il contrasto con

    – di Riccardo Sorrentino

    Brexit, May vuole riavvicinarsi all'Unione europea

    L'esercizio ha ormai un'ambizione tanto modesta quanto, da lungo tempo, prevedibile: limitare i danni. La Brexit trionfale, quella che prometteva l'alba di una nuova sovranità nazionale libera dai lacci dell'eurocrazia potrebbe essere pubblicamente archiviata venerdì, fra il Ponte Vecchio e piazza

    – di Leonardo Maisano

    La premier snobba Johnson: sono io a guidare il governo

    Theresa May sgrida Boris Johnson ma non lo licenzia. La premier britannica ha cercato di riprendere il controllo della situazione ieri, sottolineando che è lei al timone a decidere la rotta verso Brexit, e non il suo ambizioso ministro degli Esteri. «Boris è Boris», ha minimizzato con una certa

    – di Nicol Degli Innocenti

I più letti di Europa