Catalogna, tempo scaduto. Madrid: sabato stop autonomia

    Il governo spagnolo ha annunciato che procederà con le «misure previste dall'articolo 155» della Costituzione dopo la risposta «negativa» del leader catalano Carles Puigdemont al secondo ultimatum del governo centrale. E' stato convocato per sabato un prossimo un consiglio dei Ministri straordinario

    Xenia Sobchak, sarà una donna a sfidare Putin

    Il Cremlino ha trovato la candidata ideale per sfidare Vladimir Putin alle elezioni presidenziali della prossima primavera: Xenia Sobchak. Un nome che aleggiava da tempo, e che sembra costruito ad arte per dare credibilità al voto e, nello stesso tempo, tenere sotto controllo la protesta dei

    – di Antonella Scott

    Lettera di Tusk ai capi di Stato Ue: integrazione con più velocità

    BRUXELLES. Sulla scia del vertice europeo di Tallinn della fine di settembre, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk chiederà ai capi di Stato e di Governo dell'Unione tra giovedì e venerdì di discutere e magari fare propria una agenda di riforme da adottare nei prossimi due anni, così

    – dal corrispondente Beda Romano

    Economia: dominano americane e inglesi, ma la Bocconi è 27esima al mondo

    Università americane e inglesi fanno la parte del leone nel ranking relativo agli studi economici. Oltre a Stanford, Mit e Oxford nelle prime tre posizioni della top ten ci sono la London Business school, Cambridge, Harvard, Chicago, Northwestern, Pennsylvania e Berkley. A rompere il dominio di

    Draghi: «I tassi bassi aiutano le riforme. Le politiche economiche siano inclusive»

    «Più bassi tassi di interesse tendono a promuovere le riforme, perché portano a un miglior contesto macroeconomico. Questo è particolarmente utile per i Paesi che non hanno i margini di bilancio per sostenere la domanda». Così ha risposto il presidente della Bce, Mario Draghi, alla «controversa

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Perché sempre più italiani emigrano a Londra (nonostante Brexit)

    La Brexit incombe. E il timore di una stretta sui cittadini Ue, all'ordine del giorno nelle trattative con Bruxelles, sta facendo lievitare la lista degli italiani che lavorano o cercano lavoro oltremanica. Secondo l'ultimo rapporto della Fondazione Migrantes, il Regno Unito svetta come la meta

    – di Alberto Magnani

    Ministri Ue a consulto sull'Ema. La Grecia appoggia Milano

    DAL NOSTRO INVIATOLUSSEMBURGO - E' una partita ancora apertissima quella sul futuro di due agenzie comunitarie chiamate a traslocare da Londra per via della scelta britannica di lasciare l'Unione. Oggi qui in Lussemburgo i Ventisette hanno dibattuto delle diverse candidature, tra cui quella di

    – di Beda Romano

    La rabbia del figlio di Daphne Galizia: «Siamo in un Paese mafioso»

    «Mia madre è stata assassinata perché era per lo Stato di diritto contro chi vuole violarlo. Ecco dove siamo: in un Paese mafioso dove puoi cambiare gender sulla carta di identità ma vieni ridotto in pezzi se eserciti le tue libertà». A pronunciare queste parole è Matthew Galizia, figlio di Daphne,

    Brexit, dalla cena tra May e Juncker nessun passo avanti nei negoziati

    LONDRA - Un incontro "costruttivo e amichevole" che però non ha sbloccato l'impasse nei negoziati tra la Gran Bretagna e l'Unione Europea.La cena a Bruxelles ieri sera tra la premier britannica Theresa May e il presidente della commissione Ue Jean-Claude Juncker, affiancati da Michel Barnier,

    – di Nicol Degli Innocenti

    Svolta nazional-liberista in Austria

    VIENNA - C'è voglia di un ritorno all'economia liberista di Hayek a Vienna dopo il voto di domenica che ha sconvolto i tradizionali equilibri. C'è voglia di tagli alle tasse e magari di una flat tax, un'idea lanciata dall'estrema destra ma poi oscurata in campagna elettorale dai temi dei migranti.

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

    Madrid non dà tregua a Barcellona

    Tre giorni alla fine della Catalogna autonoma. O tre giorni per avviare una trattativa. Non sembrano esserci alternative. Ma quello tra Carles Puigdemont e Mariano Rajoy sembra un dialogo tra sordi.

    – di Luca Veronese

    Malta, giornalista uccisa da autobomba: indagava sui «Panama papers»

    La giornalista investigativa Daphne Caruana Galizia è rimasta uccisa nel pomeriggio di oggi dall'esplosione di un'autobomba. Lo ha confermato il premier maltese Joseph Muscat, che ha condannato l'episodio parlando di attacco "barbaro": «Tutti sanno quanto Galizia fosse critica nei miei confronti -

    Austria, più probabile un governo di conservatori e destra estrema

    VIENNA - Nel laboratorio asburgico di Vienna si sta cercando faticosamente di trovare un governo al paese dopo l'esito delle elezioni di domenica con l'Europa attenta osservatrice. Quali saranno le prossime mosse per dare un governo al piccolo Paese alpino, ricco di storia e tradizioni, dopo il

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

I più letti di Europa