Ue-Giappone, accordo finale Ue sul libero scambio

    TOKYO - Giappone ed Europa saranno più vicini e ci saranno maggiori opportunità per le imprese di entrambe le parti sui rispettivi mercati di export. Il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, e il premier giapponese Shinzo Abe hanno annunciato ieri in una dichiarazione congiunta la

    Brexit, così l'intesa con l'Irlanda del Nord ha sbloccato il negoziato

    LONDRA - Prima di riuscire a prendere l'aereo per Bruxelles alle 5 della mattina, Theresa May ha avuto numerose conversazioni telefoniche notturne con Arlene Foster, leader del Democratic Unionist Party (Dup). Solo il via libera - con ancora qualche riserva - degli unionisti nord irlandesi ha

    – di Nicol Degli Innocenti

    Brexit, c'è l'accordo sul divorzio del Regno Unito dalla Ue

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Come nelle migliori tradizioni comunitarie, la Commissione europea e il governo britannico hanno trovato nella notte appena trascorsa un pre-accordo sul divorzio del Regno Unito dall'Unione. L'intesa dovrebbe permettere ai Ventisette di dichiarare che vi sono

    – di Beda Romano

    Draghi: ora il sistema è più robusto

    «E' il momento di passare all'attuazione, non occorre più progettare». Con queste parole il presidente della Bce, Mario Draghi, ha messo ieri virtualmente fine alla fase di costruzione dell'impianto di Basilea 3, teso a rendere il sistema bancario ...

    – Maximilian Cellino

    Schulz ottiene il via libera dell'Spd a tavolo con Merkel

    Martin Schulz ha alzato la posta sull'Europa, in vista dei negoziati con la cancelliera Angela Merkel. Al congresso dell'Spd, apertosi ieri, l'ex presidente del Parlamento europeo ha chiesto e ottenuto dai delegati il via libera ai colloqui per ...

    – Roberta Miraglia

    Ue deferisce l'Italia per «ritardi sistematici pagamenti» della Pa alle imprese

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTE DA BRUXELLES - L'annosa questione dei ritardi dei pagamenti della pubblica amministrazione italiana è tornata improvvisamente d'attualità. La Commissione europea ha annunciato oggi di rinviare il governo italiano davanti alla Corte europea di Giustizia per violazione di

    – di Beda Romano

    Bruxelles difende il suo ruolo e cerca una difficile sintesi

    Raccogliere il consenso. E' questa la sfida che la Commissione e il suo presidente, Jean-Claude Juncker, hanno lanciato con la proposta di riforma dell'Unione monetaria. Un compito arduo: la "nuova" Francia di Macron ha ambizioni che la Germania - priva di un Governo e quindi di linee guida precise

    – di Riccardo Sorrentino

    Ryanair, i piloti italiani in sciopero il 15 dicembre. L'azienda: sarà un flop

    Il sindacato italiano di piloti Anpac (Associazione nazionale professionale aviazione civile) ha annunciato mercoledì che i piloti di Ryanair hanno dichiarato uno sciopero di quattro ore il 15 dicembre. L'iniziativa giunge dopo l'annuncio il 29 novembre scorso di un'analoga azione di protesta da

    Putin: «Non boicotteremo le Olimpiadi». E si candida per l'ultimo mandato

    Ha aspettato, per così dire, di avere il "via libera" del suo pubblico di giovani, raccolto al Megasport Sport Palace di Mosca per la Giornata del volontario. «Se prenderò la decisione - ha chiesto Vladimir Putin - voi la sosterrete?». Inutile chiedere, gli hanno risposto con un fragoroso «sì,

    – di Antonella Scott

    Tsipras privatizza il settore dell'energia e i mercati festeggiano

    Secondo autorevoli fonti greche l'accordo tra la Grecia e la troika in rappresentanza dei creditori internazionali, è stato finalmente raggiunto sul tema molto spinoso e delicato delle privatizzazioni del settore strategico dell'energia. In particolare il governo a guida Syriza ha accettato con

    – di Vittorio Da Rold

    Bilancio zona euro, Fme e ministro dell'Economia: ecco la riforma dell'Eurozona

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Approfittando di una ripresa dell'economia e dei 18 mesi che separano l'establishment comunitario dalle prossime elezioni europee, la Commissione europea ha presentato stamani attese proposte per rafforzare l'assetto dell'unione monetaria. In buona sostanza,

    – di Beda Romano

    Se la Germania resta l'egemone riluttante

    «Prendendo a prestito una felice immagine dell'Economist del 2013 "The reluctant hegemon" penso che la Germania sia una potenza egemone riluttante», ha affermato Mario Monti, senatore a vita e presidente dell'Università Bocconi durante un affollato dibattito seguito in diretta su Facebook live da

    – di Vittorio Da Rold

    Per gli investimenti che puntano all'innovazione di prodotto o dei processi produttivi, il Portogallo ha introdotto la possibilità di chiedere un prestito a tasso zero che copre il 25% delle spese, affiancato a un finanziamento a fondo perduto che ...

    Doping, Cio bandisce la Russia: niente Olimpiadi invernali

    Doping di Stato: con questa accusa la Russia è stata esclusa dai Giochi invernali del febbraio prossimo a Pyeongchang, in Corea del Sud. E' senza precedenti la decisione del Cio, il Comitato olimpico internazionale, che per la prima volta bandisce un Paese dall'intera manifestazione per doping.

    – di Antonella Scott

    La Ue approva la black list dei paradisi fiscali: ecco i 17 Paesi

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Dopo lunghe discussioni durate pressoché due anni, i Ventotto hanno approvato oggi qui a Bruxelles una lista di 17 paradisi fiscali, tanto attesa quanto controversa. Alcuni esperti hanno criticato il risultato delle defatiganti trattative diplomatiche, notando

    – di Beda Romano

    Puigdemont, giudice ritira mandato d'arresto internazionale

    Il giudice Pablo Llarena del Tribunale Supremo spagnolo ha ritirato il mandato d'arresto nei confronti dell'ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont e dei suoi quattro ministri che si trovano con lui in Belgio. Lo riporta il quotidiano spagnolo El Pais. Intanto la Procura di Bruxelles fa

    Un lusitano nel club del Nord

    Quando due anni fa si insediò a Lisbona il Governo di Antonio Costa, soprannominato subito l' "accozzaglia" tra socialisti e partitini di estrema sinistra, l'eurozona sobbalzò, abbandonandosi in silenzio a cupi pronostici sul proprio futuro e su quello del Portogallo.Non bastava la Grecia di

    – di Adriana Cerretelli

I più letti di Europa