Casa Bianca, il finanziere Scaramucci nuovo direttore della comunicazione

    NEW YORK - Rimpasti e divisioni scuotono l'amministrazione di Donald Trump. Deciso a spezzare l'assedio del Russiagate e dell'impasse di politica interna e internazionale, Trump ha deciso ieri di cambiare messaggero: ha nominato il finanziere newyorchese Anthony Scaramucci nuovo direttore della

    – di Marco Valsania

    Siemens fa un passo indietro in Russia

    A 170 anni dal proprio ingresso nel Paese, la tedesca Siemens prende le distanze dalla Russia e da un secondo scandalo - accanto a quello che coinvolge la compagnia petrolifera americana ExxonMobil - legato alle sanzioni nate dalla crisi ucraina nel 2014. Quell'anno, quando in marzo Mosca riaprì le

    – di Antonella Scott

    Rimbalza il manifatturiero

    Il settore sostiene la crescita - Il Governo aumenta la spesa pubblica

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Mapei e Interunion star italiane a Singapore

    Il gruppo Mapei, la società di logistica internazionale Interunion e il fondo d'investimento Temasek, che l'anno scorso ha rilevato il 14% di Moncler, sono le società premiate dall'Italian chamber of commerce Singapore (Iccs) con i Business Awards 2017, ottava edizione di un riconoscimento

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Usa vogliono vietare agli americani di andare in Nord Corea

    Gli Stati Uniti intendono proibire agli americani di viaggiare in Corea del Nord. Lo sostengono i tour operator Koryo Tours e Young Pioneer Tours, secondo quanto riportato dalla Bbc. Le due agenzie di viaggio sostengono che il divieto sarà annunciato il 27 luglio e comincerà a valere un mese dopo.

    Schiaffo a Tillerson: multa di 2 milioni a Exxon per affari con i russi

    Gli Stati Uniti sanzionano il colosso petrolifero Exxon Mobil per la violazione delle sanzioni imposte alla Russia riguardo alle interferenze nel conflitto ucraino nel 2014. Il colosso petrolifero texano ribatte che la sanzione è «ingiusta» e ricorre in tribunale contro la decisione del Tesoro

    – di Redazione Online

    Terremoto 6,7 nell'Egeo, due morti a Kos. Più di cento feriti

    Una scossa di terremoto di magnitudo 6,7 ha provocato due morti e ha seminato il panico nella notte nel Mar Egeo nell'isola greca di Kos, famosa già nell'antichità perché lì nacque e fondò la prima scuola di medicina Ippocrate, e in tempi più recenti per la tragedia del piccolo Aylan, il bambino

    Tusk: «Varsavia contro i principi Ue»

    La Polonia non ascolta i richiami dell'Unione europea e sta per portare a termine una riforma del sistema giudiziario che garantisce alla maggioranza di governo il controllo della magistratura. Dopo giorni di massicce proteste nelle piazze e dell'opposizione in Parlamento, ieri, la Camera bassa ha

    – Luca Veronese

    Ma i ricorsi allungheranno i tempi di risposta

    Chi pensa che l'invio dei nomi dei titolari di quasi 10mila conti aperti presso il Credit Suisse di Zurigo sia dietro l'angolo, è bene che si metta il cuore in pace. Prima della fine del 2018 non arriveranno anche perché è facile prevedere un'onda ...

    Euro record, acquisti sui bond periferici

    Draghi prende tempo (rinviando in autunno la decisione sul tapering) e gli investitori reagiscono in modo ambiguo, privilegiando gli acquisti sull'euro (come se il governatore della Bce fosse stato "falco") ma comprando anche bond periferici europei ...

    – Vito Lops

    Trump scarica Sessions, ma il ministro non molla: «Resto al mio posto»

    Il presidente lo scarica attraverso un'intervista sul New York Times, ma lui fa spallucce e resta al proprio posto: Donald Trump e il suo ministro alla Giustizia, Jeff Sessions, sono ormai separati in casa, in una Amministrazione sempre più caotica, con linee di frattura che vanno oltre la

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Russia: stiamo lavorando a gruppo congiunto con Usa per la cybersicurezza

    Mosca e Washington sono in trattative per la creazione di un gruppo congiunto per la sicurezza cibernetica: lo ha detto il rappresentante speciale di Putin per la cyber security, Andrei Krutskikh, citato dall'agenzia Ria Novosti. L'8 luglio, Vladimir Putin aveva confermato di aver raggiunto un

    Perché Draghi ha chiesto ai mercati di saper attendere

    Calmare i mercati, lasciarsi ogni porta aperta. L'obiettivo della Banca centrale europea, nella sua conferenza stampa di luglio, è stato questo; e lo ha perseguito in modo strategico: avvertendo gli investitori che se attese eccessive, troppo radicali, si manifesteranno nei prezzi, saranno

    – di Riccardo Sorrentino

    L'India sceglie un dalit come nuovo presidente

    E' un «dalit», un «intoccabile», il nuovo presidente dell'India. Ram Nath Kovind, candidato del partito nazionalista hindu del premier Narendra Modi (Bjp), è stato eletto oggi (20 luglio) dal collegio elettorale che riunisce Parlamento e assemblee statali, in tutto 4.896 persone (le operazioni di

    – di Gianluca Di Donfrancesco

I più letti di Mondo