Brexit, Ue pronta a negoziare se Londra alza l'assegno del divorzio

    BRUXELLES - I Ventisette hanno deciso oggi di maneggiare il bastone e la carota nei confronti del Regno Unito. Hanno rinviato in dicembre qualsiasi decisione su un negoziato dedicato al futuro partenariato, in attesa di un pre-accordo sul divorzio del paese dall'Unione. Nel contempo, riuniti qui a

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Il tycoon Babis alla conquista di Praga sulle orme di Trump e Berlusconi

    Qualcuno lo accosta a Donald Trump, altri a Silvio Berlusconi. Quel che è certo è che sarà con tutta probabilità lui, il magnate Andrej Babis, il prossimo primo ministro della Repubblica Ceca, dove 8 milioni e mezzo di cittadini stanno votando dalle 14 di oggi; e con lui un altro partito populista,

    – di Michele Pignatelli

    Giappone, l'imperatore Akihito abdicherà il 31 marzo 2019

    TOKYO - Akihito, l'imperatore del Giappone non abdicherà in coincidenza con la fine dell'anno solare 2018 ma con il termine dell'anno "giapponese", ossia "finanziario" o "fiscale", il 31 marzo 2019. Il giorno dopo, il trono del Crisantemo passerà a suo figlio maggiore Naruhito, 57 anni, la cui

    – di Stefano Carrer

    Amazon non è più sola e con Walmart prepara così il futuro dello shopping

    Come cambia il mondo del retail? E' vero che i piccoli negozi sono destinati a scomparire? O non si tratta piuttosto di cambiare paradigma e cogliere le opportunità offerte dalla Rete? Per adesso sono due giganti diversi e però sempre più uguali, Amazon e Walmart, a segnare la strada. E' a loro che

    – a cura di Alberto Annicchiarico

    Rajoy: domani via alle misure per il commissariamento della Catalogna

    Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha confermato di avere concordato con Psoe e Ciudadanos le misure che il governo di Madrid annuncerà domani nel quadrodell'applicazione dell'art.155 contro la Catalogna. In una conferenza stampa al termine dei lavori del consiglio europeo a Bruxelles, Rajoy non ha

    Amazon, 100 città vogliono la seconda sede

    New York ha superato in creatività tutte le altre città candidate per ospitare il nuovo quartier generale di Amazon, il secondo, nell'East Cost. La Grande Mela del sindaco di origine italiana Bill Di Blasio, ieri ha colorato i suoi simboli di arancione. La stessa tinta arancio del logo del colosso

    – di Riccardo Barlaam

    Tre possibili vie d'uscita per evitare il caos al Paese

    Sono tre le possibili vie d'uscita nella crisi - delle istituzioni, della politica, del sistema democratico - tra lo Stato spagnolo e la Generalitat catalana. L'avvio di un dialogo, sempre più difficile. Il commissariamento dell'autonomia regionale, oggi apparentemente inevitabile, con

    – di Luca Veronese

    In Cina crescita salda al 6,8%

    Mentre il presidente Xi Jinping apriva il 19° Congresso del Partito comunista che domina la Cina dal 1949 e disegnava il tracciato del gigante asiatico fino al 2049, parlando di un Paese più «bello e armonioso» e di una «vita migliore e più ...

    – Vittorio Da Rold

    Rischio «spose bambine»: la Turchia ratifica le nozze celebrate dai muftì

    Come un esperimento scientifico mal riuscito la Turchia torna lentamente ma inesorabilmente alle sue radici ottomane dopo essere stata trasformata nel 1922 in un paese laico dal fondatore del paese Kemal Ataturk. Come? Presto detto: il Parlamento di Ankara ha approvato una norma che rende

    – di Vittorio Da Rold

    Catalogna, tempo scaduto. Madrid: sabato stop autonomia

    Il governo spagnolo ha annunciato che procederà con le «misure previste dall'articolo 155» della Costituzione dopo la risposta «negativa» del leader catalano Carles Puigdemont al secondo ultimatum del governo centrale. E' stato convocato per sabato un prossimo un consiglio dei Ministri straordinario

    Xenia Sobchak, sarà una donna a sfidare Putin

    Il Cremlino ha trovato la candidata ideale per sfidare Vladimir Putin alle elezioni presidenziali della prossima primavera: Xenia Sobchak. Un nome che aleggiava da tempo, e che sembra costruito ad arte per dare credibilità al voto e, nello stesso tempo, tenere sotto controllo la protesta dei

    – di Antonella Scott

    Lettera di Tusk ai capi di Stato Ue: integrazione con più velocità

    BRUXELLES. Sulla scia del vertice europeo di Tallinn della fine di settembre, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk chiederà ai capi di Stato e di Governo dell'Unione tra giovedì e venerdì di discutere e magari fare propria una agenda di riforme da adottare nei prossimi due anni, così

    – dal corrispondente Beda Romano

    Il nuovo nazionalismo di Xi: via al progetto per una Cina «riunificata»

    PECHINO - Xi Jinping è già nell'olimpo dei padri della patria cinese grazie all'augurio che suggella le 65 pagine pagine del Work Report consegnato al 19esimo Congresso che, oggi, ha aperto i lavori nella Great Hall of People: ci riferiamo «al grande successo del socialismo con caratteristiche

    – dalla nostra corrispondente Rita Fatiguso

I più letti di Mondo