Assicurazioni auto, «bonus malus» verso l'addio

    Addio al bonus malus. Non succederà presto, ma solo fra qualche anno. E non si conoscono ancora i dettagli: si sta solo avviando un tavolo di confronto per capire come sostituire l'attuale formula legata al veicolo e alla residenza con un'altra che tenga conto del comportamento effettivo del

    – di Maurizio Caprino

    Agenti di commercio, indennità e risarcimenti anche nei periodi di prova

    Gli agenti di commercio hanno diritto alle indennità ed al risarcimento del danno previsti anche nel caso in cui la cessazione del contratto si verifichi nel corso del periodo di prova. Questo il succo della sentenza nella causa C-645/16 «Conseils et mise en relations (Cmr) / Demeures terre et

    Buche stradali, scale e piscine: chi paga per gli incidenti

    Gli incidenti stradali provocati da "ostacoli" imprevisti, come la comparsa di un animale in carreggiata. Le cadute causate da buche nell'asfalto o da scarsa manutenzione in luoghi privati. O le "scivolate" sui pavimenti bagnati e non segnalati dei negozi o dei supermercati. Sono alcuni dei casi

    – di Filippo Martini

    Se lo sciopero è selvaggio il volo va rimborsato

    Lo sciopero selvaggio, che costringe il vettore ad abbandonare il piano dei voli originario, non può essere qualificato come circostanza eccezionale. Di conseguenza, la compagnia aerea è tenuta a indennizzare i passeggeri, vittime di ritardi e di cancellazione dei voli. E' la Corte di giustizia

    – di Marina Castellaneta

    I big tech dovranno fornire dati ai magistrati di altri Paesi Ue

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - La Commissione europea ha presentato questo pomeriggio un progetto di legge che dovrebbe permettere ai magistrati nazionali di recuperare indizi elettronici direttamente presso i fornitori di servizi Internet in tutta Europa, anziché passare dal magistrato

    – di Beda Romano

    Con debiti per 5mila euro l'impresa resta fuori gara

    Varchi più stretti per l'accesso agli appalti pubblici. Bastano 5mila euro di mancati pagamenti di tasse, imposte e contributi previdenziali, cristallizzati in una cartella esattoriale, ad escludere un'impresa da una procedura di gara per lavori, servizi o forniture. Una sanzione parecchio

    – di Giuseppe Latour

    Avvocato generale Ue: i nonni devono poter frequentare i nipoti

    L'avvocato generale Szpunar propone alla Corte Ue di dichiarare che il diritto di visita in materia di responsabilità genitoriale include il diritto di visita dei nonniIl diritto dell'Unione prevede una regola di competenza unica e uniforme, che è quella delle autorità dello Stato membro della

    Associazioni sindacali anche per i militari

    I militari potranno costituire associazioni di tipo sindacale. Lo dice la Consulta, con una sentenza storica che ha dichiarato la parziale fondatezza costituzionale dell'articolo 1475, comma 2, del Codice dell'ordinamento militare, nella parte in cui vieta la costituzione di associazioni

    – di Ivan Cimmarusti

    Concordato, i primi passi delle proposte concorrenti

    Qualche anno dopo la riforma del diritto societario del 2003, in dottrina qualcuno segnalò una sorta di divario culturale tra argomenti di interesse scientifico e istituti oggetto della riforma: ponendo in risalto come i patrimoni destinati a un unico affare fossero stati oggetto di centinaia di

    – di Salvatore Sanzo

    Estradizione Ue-Usa più facile per cittadini «in transito»

    Estradizione più facile dai Paesi Ue agli Stati Uniti. La Corte di Giustizia (sentenza di oggi nella causa ) ha chiarito che uno Stato membro non è tenuto ad accordare a ogni cittadino dell'Unione che abbia circolato sul suo territorio il divieto di estradizione verso gli Stati Uniti di cui godono

    Uber, il divieto penale non va notificato alla Commissione Ue

    Le sanzioni penali a Uber Pop per il servizio taxi "mascherato", contenute in una legge, non vanno comunicate alla Commissione Ue. Questo, in sintesi, il contenuto della sentenza di oggi della Corte di Giustizia nella causa C-320/16.Uber France, società francese, è stata sottoposta a procedimento

    – di Saverio Fossati

    Avvocato generale Ue: si agevolino gli ingressi di partner stabili

    Uno Stato membro non è tenuto ad accordare a ogni cittadino dell'Unione che abbia circolato sul suo territorio il divieto di estradizione verso gli Stati Uniti di cui godono i suoi cittadini. Tuttavia, prima di estradare tale cittadino, lo Stato membro richiesto deve porre lo Stato membro di

    Assegno di divorzio, per la Procura «serve equilibrio»

    Il criterio del tenore di vita goduto durante il matrimonio deve ancora essere preso a riferimento nelle cause di divorzio per valutare il diritto del coniuge piùdebole a ricevere l'assegno divorzile. Lo ha chiesto il sostituto procuratore generale della Cassazione, Marcello Matera, alle sezioni

    Scatta l'obbligo delle aste giudiziarie online

    A distanza di cinque anni dall'avvio sperimentale della digitalizzazione delle vendite giudiziarie, domani 11 aprile andranno a regime definitivamente le aste telematiche legate al processo esecutivo e alle procedure concorsuali svolte secondo le regole del codice di procedura civile.

    – di Alessandro Galimberti

    Contro il buon senso la non impugnabilità degli interpelli

    Con legge 413/1991 è stato costituito l'interpello relativamente a talune fattispecie potenzialmente elusive. Si tratta del potere di rivolgersi all'amministrazione perché essa dichiari la propria interpretazione di una determinata legge ritenuta incerta dal contribuente.

    – di Enrico De Mita

    Lesioni stradali punibili d'ufficio

    Nessun passo indietro sulla procedibilità di ufficio delle lesioni personali stradali gravi e gravissime. Anche se la violazione del Codice della strada che ha causato l'incidente è banale o se la gravità della lesione consegue unicamente ai giorni di prognosi stabiliti dal medico curante. La legge

    – di Guido Camera e Maurizio Caprino

    Niente risarcimento all'impresa colpita da interdittiva antimafia

    A un'impresa viene riconosciuto dai giudici un danno di 123mila euro, più interessi legali, per la mancata aggiudicazione di un appalto per i lavori di bonifica di un costone roccioso. Il comune di Torraca, in provincia di Salerno, è pronto a pagare, ma nel frattempo viene a conoscenza che la

    – di Antonello Cherchi

I più letti di Diritto

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti