«Per la nautica bisogna tornare ai tavoli tecnici»

    «Il compito non è stato svolto fino in fondo». Così UCINA Confindustria Nautica in audizione al Senato sulla Riforma del codice di settore. «Al Parlamento chiediamo che spinga il Governo a utilizzare tutte le opportunità della Legge delega», ha spiegato il Vice Presidente Maurizio Balducci. «Non

    – di R.N.

    Per la cooperazione fra Stati il riordino arriva al traguardo

    Cooperazione giudiziaria rafforzata. Anche al di fuori dell'Unione europea e di trattati. Il Consiglio dei ministri di ieri ha approvato definitivamente, dopo i pareri parlamentari, la riforma del libro XI del codice di procedura penale, dedicato ai rapporti giurisdizionali con le autorità

    – di G.Ne.

    Dai libri ai colloqui: 41-bis uniforme

    Dagli alimenti alle sigarette, passando per riviste e giornali. Il ministero della Giustizia riordina le misure applicative del "carcere duro", il 41 bis, rendendole omogenee in tutti i penitenziari e con un elevatissimo grado di dettaglio. Per il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, «si

    – di Giovanni Negri

    Processo penale, meno appelli

    Si riduce l'area dei provvedimenti impugnabili. Sia per il pubblico ministero sia per gli imputati. Il Consiglio dei ministri, come anticipato sul Sole 24 Ore del 28 settembre, ha approvato i primi decreti legislativi di attuazione delle deleghe penali contenute nella legge in vigore dal 4 agosto

    – di Giovanni Negri

    Dal processo penale alla riforma del cinema le decisioni del Cdm di oggi

    Dai provvedimenti che intervengono sulla disciplina dell'audiovideo e del cinema fino a quelli di attuazione della riforma del processo penale. Il Consiglio dei ministri di oggi, durato poco più di un'ora, ha dato il via libera a diversi decreti.

    – di Redazione Norme

    Giudici onorari, riforma sotto tiro

    Quattrocento posti da magistrato onorario. Sono quelli che il Csm si prepara a bandire con una delibera da emanare entro metà novembre. Dal ministero della Giustizia, che deve valutare le disponibilità economiche, hanno infatti messo a disposizione 8,5 milioni di euro. E' il primo passo della

    – di Antonello Cherchi

    Sul diritto d'autore dalla Ue soluzioni ancora controverse

    Dopo un percorso tortuoso e i pareri disallineati delle commissioni del Parlamento Ue, l'approvazione della direttiva sulla modernizzazione del diritto di autore è alle porte. I punti di partenza sono fermi: adeguare il copyright all'ecosistema ...

    – di Lionel Bently e Valeria Falce

    Cella troppo piccola, detenuto libero e risarcito

    Cella troppo piccola, scatta la scarcerazione. Per quasi tre anni è stato detenuto in uno spazio medio a sua disposizione, considerati gli altri reclusi, di appena 2,73 metri quadrati. E così il magistrato di sorveglianza di Agrigento, Walter Carlisi, ha liberato in anticipo e ordinato un

    – di Enrico Bronzo

    Adozione, stato psicologico ed evolutivo sotto la lente

    Non è sufficiente uno screening del genitore per valutare se è idoneo ad allevare il proprio figlio. Nel decidere se un bambino è abbandonato, e dunque "adottabile", il giudice deve mettere in campo indagini attuali e concrete, scandagliare il presente - non il pregresso - del bambino.

    – di Silvia Marzialetti

    Sul Codice antimafia si amplia il fronte del no. Boccia: mina i diritti

    Dalla politica all'imprenditoria fino al mondo accademico e dentro la Consulta. L'allargamento delle misure di prevenzione, soprattutto patrimoniali, previste dal nuovo Codice antimafia è ormai terreno di scontro trasversale sul "colpo di coda" di fine legislatura nella lotta alla criminalità

    – di Alessandro Galimberti

    Facebook attendibile per individuare l'autore di un reato

    La Cassazione, sentenza 45090 depositata oggi, sdogana il riconoscimento dell'imputato tramite Facebook affermando che esso è pienamente «attendibile». La Corte di appello di Milano ha ritenuto un uomo di origine straniera responsabile di concorso in rapina e porto d'armi. L'imputato ha proposto

    – di Enrico Bronzo

    Dalla Francia all'India, giustizia tributaria a confronto

    Giurisdizioni tributarie internazionali a confronto nel convegno, organizzato dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, che si terrà a Roma domani, 29 settembre, presso l'Aula Nuova dei Gruppi parlamentari di Montecitorio, a Roma in ...

    – dalla Redazione

    Famiglia, l'assegno di divorzio

    "Il meglio dei quesiti dell'Esperto Risponde" è la collana degli e-book che i lettori trovano ogni lunedì in abbinamento con Il Sole 24 Ore. Nell'ebook in regalo questa settimana, a cura di Selene Pascasi, princìpi e novità giurisprudenziali relativi all'assegno di divorzio.

    L'avvocato deve avere la pec

    L'autorizzazione alla notifica a mezzo pec, comporta come intuitivo, che l'avvocato si doti degli strumenti minimali per leggerla, né si può considerare un onere eccessivo per il legale, nell'attuale contesto di diffusione degli strumenti informatici, che il professionista si doti dei mezzi utili.

    – di Redazione Norme e Tributi

    Se s'investe un ragazzino non basta chiedergli se si sente bene

    Il guidatore che investe un ragazzino non può fidarsi delle sue rassicurazioni verbali, ma deve verificare che effettivamente non si sia fatto nulla e comunque deve avvertire i genitori e lasciare le sue generalità per ogni evenienza successiva. Solo così potrà evitare di essere condannato per

    – di Maurizio Caprino

    I corrotti come i mafiosi, al via confisca dei beni

    Misure di prevenzione estese agli indiziati di reati contro la pubblica amministrazione e stalking. Trasparenza nella scelta degli amministratori giudiziari. Confisca rafforzata. Controllo delle imprese infiltrate e misure di sostegno alle aziende confiscate meritevoli. E' legge con il voto della

    – di Giovanni Negri

    Processo amministrativo tutto telematico solo in Italia

    In un periodo in cui molte delle iniziative di e-government italiane mostrano i propri limiti (ultimo caso in ordine di tempo è quello dello spasometro) c'è invece un settore che spicca per la propria eccellenza: in Italia il 100% dei processi amministrativi viene gestito in via completamente

    – di Redazione Norme e tributi

I più letti di Diritto

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti