Partite Iva, così il Fisco incrocia i dati su fatture e versamenti

    Il cerchio finalmente si chiude. E a chi in questi mesi si è chiesto a cosa servissero i dati di quasi 1,4 miliardi di fatture il Fisco è pronto a rispondere con una lettera di compliance. L'esatto opposto della pesca a strascico: si tratta, infatti, di un'operazione mirata che punta a individuare

    – di M. Mobili e G. Parente

    Dichiarazioni 2018, approvati i modelli

    L'agenzia delle Entrate ha approvato complete di istruzioni le versioni definitive dei modelli Cu, 730, Iva (ordinario e base), Iva 74 bis, 770 e Cupe (certificazione degli utili e dei proventi equiparati).

    – della redazione Norme

    Entrate tributarie e contributive su del 2%

    Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-novembre 2017 evidenziano nel complesso un aumento del 2,0% (+12.233 milioni di euro) rispetto all'analogo periodo dell'anno 2016.

    – di Redazione Norme

    Detrazione Iva e legge di Bilancio, la delusione dell'Odcec Milano

    L'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano esprime il suo disappunto per il mancato inserimento all'interno della legge di Bilancio di una previsione che riconsiderasse le modalità di detrazione Iva.

    – diella redazione Norme

    Valide le sanzioni fiscali con la firma digitale

    Piena validità agli atti di liquidazione, rettifica, accertamento e di irrogazione delle sanzioni di natura tributaria, firmati digitalmente dall'agenzia delle Entrate e notificati al domicilio digitale del contribuente. Il Codice dell'amministrazione digitale (Cad), infatti, è applicabile anche

    – di Andrea Taglioni

    Asili nido, donazioni, casa: tutti i bonus nel 730 precompilato

    Il 730 precompilato di quest'anno si annuncia ancora più ricco. Nei prossimi giorni sarà ufficializzato il provvedimento che aprirà alla trasmissione dei dati sulle rette pagate nel 2017 per l'iscrizione dei figli negli asili nido. A questa voce, che dà diritto a una detrazione dall'Irpef del 19%

    – di Giovanni Parente

    Entrate, Rossella Orlandi alla direzione regionale dell'Emilia Romagna

    Per Rossella Orlandi si profila un ritorno sul territorio. L'ex numero uno dell'agenzia delle Entrate - e attualmente vicedirettore con delega al Catasto - è pronta a prendere la guida della Direzione regionale dell'Emilia Romagna a partire da febbraio. Un ritorno alla guida di una Dre (così si

    – di Giovanni Parente

    Dalle piante agli elettrodomestici, ecco i chiarimenti sui bonus casa

    La grande novità dei bonus fiscali 2018 è quella relativa agli incentivi per il verde: quali sono le spese detraibili? E' necessario avere un progetto di riqualificazione dell'area? E qual è l'importo massimo che si può scontare? Queste sono solo alcune delle domande arrivate dagli utenti di

    – di Francesca Milano

    Nuove partite Iva in crescita ma sono solo società di capitali

    Nel mese di novembre 2017 sono state aperte 35.307 nuove partite Iva ed in confronto al corrispondente mese dell'anno 2016 si registra un aumento dello 0,8%. Ad annunciarlo il ministero dell'Economia in una nota che diffonde gli aggiornamenti statistici del Dipartimento delle finanze.

    – di Redazione Norme

    Mai più retribuzioni in denaro contante. Divieto dal 1° luglio

    Sarà in vigore dal 1° luglio 2018 l'obbligo per i datori di lavoro e committenti privati di provvedere al pagamento delle retribuzioni con modalità e forme che escludano l'uso del contante

    – di Alessandro Antonelli e Alessandro Mengozzi

    Il segreto bancario resta fuori dalla Costituzione svizzera

    Il «segreto bancario» non entrerà nella Costituzione federale della Svizzera. La decisione di ritirare la proposta di "blindare" il più famoso degli atout elvetici, avanzata nel 2013 con lo slogan «Sì alla protezione della sfera privata», è stata annunciata dallo stesso comitato promotore,

    – di Paolo Bernasconi e Alessandro Galimberti

    Stop agli stipendi in contanti: ecco tutti i divieti sull'uso del cash

    Stop al contante per il pagamento degli stipendi. Con la nuova legge di bilancio (legge 205/2017) dal 1° luglio i datori di lavoro o i committenti non potranno più corrispondere la retribuzione per mezzo di denaro contante direttamente ai dipendenti

    – di Enrico Bronzo

    Entrate fiscali +12% grazie allo split payment

    A novembre il gettito Iva sugli scambi interni ha evidenziato una crescita del 12% (+1.420 milioni di euro), recuperando in parte la flessione di gettito registrata nei tre mesi precedenti.

    – della redazione Norme

    P2P lending con ritenuta fissa del 26%

    La legge di Bilancio 2018 contiene due importanti novità per i risparmiatori che hanno erogato o intendono erogare finanziamenti tramite le piattaforme di Peer to peer lending. Innanzitutto, in luogo della tassazione progressiva, dal 2018 gli interessi derivanti da tali investimenti saranno

    – di Valentino Tamburro

    Al bazaar del Fisco generoso

    Il professor Richard Thaler, premio Nobel per l'economia nel 2017, per spiegare gli incentivi e le "spinte" (nudge) che muovono le nostre decisioni, parte dalla sequenza dei cibi in mensa e dalla disposizione dei prodotti negli scaffali del supermercato. Chissà se i suoi studi potranno un giorno

    – di Mauro Meazza

    Locazioni brevi

    Dal 30 giugno, per la prima volta dall'entrata in vigore delle norme speciali sulle locazioni brevi (la cosiddetta «tassa Airbnb») gli intermediari immobiliari hanno l'obbligo di comunicazione telematica alle Entrate dei dati di ogni contratto di locazione breve stipulato dal 1° giugno 2017 al 31

    Spesometro

    Si possono trasmettere entro il 28 febbraio 2018 alle Entrate i dati relativi al primo semestre 2017 di fatture emesse e ricevute, ma anche di bollette doganali e note di variazione ed evitare così l'applicazione di sanzioni per le comunicazioni omesse, erronee o incomplete effettuate entro il 16

    Dichiarazioni fiscali

    Vengono ridefiniti per legge i calendari delle principali scadenze dichiarative: per il modello 730 precompilato, infatti, vi sarà tempo, per la presentazione, fino al 23 luglio, per il modello 770 si passa a fine ottobre così come per la dichiarazione dei redditi e la dichiarazione Irap.

    Carburanti

    Sempre dal 1° luglio 2018 ai soggetti passivi d'imposta che acquistano carburanti per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione, il cedente deve emettere fattura elettronica. E' inoltre ammesso in deduzione, con le regole e i limiti previsti dall'articolo 164 del Tuir, l'acquisto di

    Carburanti

    Dal 1° luglio 2018 i soggetti che effettuano cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori, devono memorizzare elettronicamente e trasmettere in via telematica i corrispettivi relativi agli incassi giornalieri. Dalla stessa data i soggetti che effettuano

I più letti di Fisco & Contabilità

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti