Revisore d'obbligo per 175mila Srl

    Sono circa 175mila le srl che potrebbero doversi dotare di un controllo sindacale sulla base della legge delega sulla riforma del diritto fallimentare approvata mercoledì scorso al Senato. E' una stima di massima sui dati elaborati per il Sole 24 Ore da Infocamere. I criteri di delega sul punto sono

    – di Giovanni Negri

    Affitti brevi, le regole per versare le imposte (e le sanzioni per chi non lo fa)

    Al via la circolare Airbnb. L'agenzia delle Entrate ha infatti pubblicato oggi la circolare 24/E («Regime fiscale delle locazioni brevi - Art. 4 DL 24 aprile 2017 n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017 n. 96») che riporta i chiarimenti per intermediari e portali online sulle nuove regole per

    – di Marco Libelli

    Il beneficiario effettivo tra abuso e libertà fondamentali

    Il 10 ottobre si è tenuta l'udienza della "Grande Chambre" della Corte di Giustizia relativamente alle sei cause danesi in tema di beneficiario effettivo (si veda il Sole 24 Ore del 5 ottobre scorso). All'udienza hanno partecipato, oltre al governo danese, alle parti private ed all'Avvocato

    – di Claudio Valz e Dario Sencar

    Lo spesometro non vuole un nuovo invio dei file in attesa di elaborazione

    I file che sono stati trasmessi e che si vorrebbe individuare nel sito della Agenzia vengono elaborati nello spazio ditre giorniper cui non occorre inviarli di nuovo ed è necessario avere pazienza. Questo risulta dalle risposte che le Entrate hanno pubblicato sul sito «Fatture e corrispettivi». I

    – di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni

    Il registro traviato dal risultato economico

    Nell'immortale dramma shakespeariano, i problemi per Amleto (e non solo) iniziano con la comparsa di un fantasma. Anche per le riorganizzazioni aziendali del nostro Paese (che, piccole o grandi che siano, sono essenziali per lo sviluppo) i problemi ...

    – di Giorgio Gavelli

    Prototipi, limiti al bonus R&S

    Con la risoluzione 122/E, l'agenzia delle Entrate risponde a una serie di quesiti riguardanti l'individuazione delle attività di ricerca agevolabili e l'ammissibilità di alcune tipologie di costi, secondo l'articolo 3 del Dl 145/2013, posti da un'associazione che rappresenta le imprese e i parchi

    – di Emanuele Reich e Franco Vernassa

    Partite Iva, prime 70 pagelle del Fisco entro fine anno e le altre 83 nel 2018

    Il Fisco accelera sulla strada dei nuovi Isa, gli indicatori sintetici di affidabilità fiscale, che prenderanno il posto degli studi di settore. L'amministrazione finanziaria e la Sose si avviano a chiudere entro la metà di novembre il varo dei primi 70 indicatori. Dopo di che, con la riunione

    – di Giovanni Parente

    Nuove partiva Iva, ad agosto +1,5%

    Nel mese di agosto 2017 sono state aperte 18.697 nuove partite Iva. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente si osserva un incremento dell'1,5%.

    – di Enrico Bronzo

    Sì dell'Ecofin alla conciliazione sulle doppie imposizioni

    Via libera definitivo dell'Ecofin al nuovo sistema per risolvere le dispute sulla doppia imposizione tra gli Stati membri. La direttiva rafforza i meccanismi per comporre le controversie che derivano dall'interpretazione degli accordi sull'eliminazione della doppia tassazione.

    – di Redazione Norme

    Rottamazione liti, adesione da segnalare al giudice tributario

    Se il contribuente ha aderito alla definizione delle liti occorre depositare entro oggi, presso il giudice ove è pendente la controversia, copia della domanda di definizione e del versamento degli importi dovuti o della prima rata.

    – di Antonio Iorio

    L'esercizio a cavallo «cambia» il timing del bonus R&S

    Bonus R&S da rimodulare nel caso in cui una società faccia diventare il proprio esercizio sociale un esercizio a cavallo e non più coincidente con l'anno solare. E' quanto prevede la risoluzione 121/E/2017 pubblicata oggi.

    – di Marco Libelli

    Iva al 10% sull'acqua di sorgente venduta in bottiglie e boccioni

    La commercializzazione di acqua di sorgente, anche se operata attraverso la distribuzione in bottiglia o boccioni, sconta l'Iva agevolata al 10 per cento. E' pertanto illegittimo l'avviso di accertamento motivato su una diversa interpretazione della norma da parte dell'amministrazione finanziaria,

    – di Angelo D'Ugo e Davide Cagnoni

    Nuovo codice antimafia, creditori più tutelati

    Più certezze per i creditori delle imprese sequestrate alla mafia. E' questo uno degli obiettivi della riforma del Codice antimafia che apre nuovi scenari di tutela per chi intrattiene rapporti commerciali in buona fede con persone fisiche e giuridiche colpite da misure di prevenzione patrimoniale.

    – di Giovanbattista Tona

    Affitti turistici, il 16 ottobre primo round con la ritenuta

    Questa volta si fa sul serio. Entro il 16 ottobre, quasi sempre per la prima volta, gli «intermediari immobiliari» verseranno la ritenuta del 21% sui canoni lordi pagati, a partire dall'11 settembre scorso, dai loro clienti-inquilini ai clienti-proprietari per affitti brevi (sino a 30 giorni e

    – di Luca De Stefani e Saverio Fossati

    Dalle aliquote alla portabilità: come cambierà l'ecobonus

    Portabilità dell'eco-bonus anche per le spese su singoli edifici e fondo di garanzia per finanziare i singoli interventi. Sono due delle principali novità che il Governo punta ad inserire nella norma che proroga e rivede la disciplina della detrazione fiscale per gli interventi di efficientamento

    – di Marco Mobili

    Web tax tra il 6 e 10% sui ricavi in Italia delle big non residenti

    La web tax viaggerà sul binario delle imposte indirette. Negli scenari molto complicati sulla tassa più controversa degli ultimi anni - sia in ambito europeo ma anche a livello nazionale - sembra ormai chiaro che la scelta di intercettare il gettito delle Over-the-top digitali (ma non solo loro)

    – di Alessandro Galimberti

    Frodi Iva, liti e rottamazione bis: ecco il decreto fiscale da 5,1 miliardi

    Non ci sarà soltanto la rottamazione bis delle cartelle nel decreto fiscale che il Governo sta preparando per assicurare i 5,1 miliardi di euro di maggiori entrate da portare in dote alla manovra di bilancio. Tra le poste una tantum spunta anche la riapertura della definizione agevolata delle liti

    – di Marco Mobili

    Spesometro, al settaccio i dati dei depositi Iva

    L'importazione di beni con introduzione in un deposito Iva possono seguire, ai fini dello spesometro, strade diverse a seconda se realizzate prima o dopo il 1° aprile 2017, in particolare se dopo tale data i beni formano oggetto di nuove operazioni interne o di trasformazione con incorporazione di

    – di Benedetto Santacroce

I più letti di Fisco & Contabilità

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti