Equo compenso ai professionisti da applicare sui contratti in corso

    Poco più di un mese fa, il Consiglio di Stato aveva considerato legittimo un appalto pubblico di servizi professionali al compenso simbolico di un euro. Il legislatore idealmente risponde con una modifica alla legge forense, introducendo con il Dl fiscale appena approvato al Senato (si veda Il Sole

    – di Giuliano Fonderico

    Almaviva bocciata perché ha licenziato solo a Roma

    Sono stati dichiarati illegittimi 153 dei 1.666 licenziamenti effettuati da Almaviva contact a fine 2016 sulla sede di Roma. Con cinque ordinanze, Umberto Buonassisi, giudice della sezione lavoro del tribunale capitolino, ha annullato i provvedimenti e condannato la società a reintegrare i

    – di Matteo Prioschi

    Equo compenso: professionisti, ora vigilare sull'attuazione

    Un sostanziale passo avanti, un punto di svolta. I presidenti del Comitato unitario delle professioni (Cup) e della Rete delle professioni tecniche (Rpt), Marina Calderone e Armando Zambrano hanno commentato così, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, l'approvazione nella notte

    – di Giuseppe Latour

    Lotta alla corruzione, più tutele per chi segnala illeciti

    E' atteso per oggi alla Camera il voto finale sul provvedimento che introduce forme di tutela per i dipendenti, sia pubblici sia privati, che segnalano illeciti di cui sono venuti a conoscenza nell'ambito del proprio rapporto di lavoro. Un provvedimento rilevante, che rappresenta solo un primo passo

    – di Giovanni Negri

    Garanzie azzerate dopo la condanna di primo grado

    Il whistleblowing sbarca anche nel settore pubblico, a tutela del dipendente che denuncia eventuali condotte illecite al responsabile anti corruzione, oppure all'Anac, all'autorità giudiziaria o alla magistratura contabile.

    – di G.Fal.

    Equo compenso, ora l'obiettivo è un limite alla Pa

    L'equo compenso per i professionisti potrebbe avere un chance grazie al Dl fiscale. Nel decreto, con un emendamento, è stato riproposto l'equo compenso per gli avvocati. Il Consiglio nazionale dei commercialisti si dice favorevole alla sua approvazione, anche se riguarda un solo Ordine. «Se

    – di Federica Micardi

    La verifica include la Cig corrente

    Cambiano i criteri di verifica della spettanza della cassa integrazione (Cigo, Cigs) e dell'intervento dei fondi di solidarietà, con particolare riferimento all'identificazione del quinquennio e del biennio mobile, utili per valutare l'accesso e la durata degli ammortizzatori sociali. Lo precisa il

    – di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

    Antieconomicità da misurare con l'intera strategia aziendale

    La Corte di cassazione ha recentemente affermato, nella ordinanza 22879/2017, la «inestensibilità delle regole delimitative del transfer pricing alle imprese residenti», applicando, di fatto, la norma di interpretazione autentica contenuta nell'articolo 5, comma 2, del Dlgs 147/2015. Anche per la

    – di Gianfranco Ferranti

    Equo compenso, gli ordini all'attacco: va esteso a tutti, non solo agli avvocati

    Gli ordini professionali tornano in pressing sul Parlamento per ottenere il riconoscimento di un equo compenso per «tutti i 2,3 milioni di lavoratori autonomi ordinistici italiani, e non solo per una categoria», quella degli avvocati. E' il senso del documento inviato oggi dal Cup (Comitato unitario

    IMPRESE, la gestione dei rifiuti

    "Il meglio dei quesiti dell'Esperto Risponde" è la collana degli e-book che i lettori trovano ogni lunedì in abbinamento con Il Sole 24 Ore. Nell'ebook in regalo questa settimana, a cura di Pierpaolo Masciocchi, un approfondimento sulle violazioni e le responsabilità nella gestione dei rifiuti.

    Con il digitale il notaio spinge la competitività

    I notai mettono le ali alla competitività del Paese, grazie al loro apporto di semplificazione e garanzia nei trasferimenti immobiliari e nella costituzione di società. Lo dicono i numeri del rapporto Doing business 2018, redatto dalla Banca mondiale e analizzato dal Consiglio nazionale del

    – di Giuseppe Latour

    I sindacati dei commercialisti frenano sulle specializzazioni

    I sindacati dei dottori commercialisti - Aidc, Adc e Unione giovani - perplessi sulle specializzazioni. Beninteso, il principio è, nelle linee generali condiviso, ‎ma è il metodo e la concreta attuazione che destano preoccupazioni.

    – di M.C.D.

    La Corte Ue e il caso della non credente che voleva lavorare per una chiesa

    Secondo l'avvocato generale Tanchev (Corte Ue), i requisiti per lo svolgimento di un'attività lavorativa imposti da organizzazioni religiose sono soggetti al sindacato giurisdizionale relativo a un'asserita discriminazione illecita fondata sulle convinzioni personali

    – di Enrico Bronzo

    Part-time, disoccupazione calcolata in giorni e non in ore lavorate

    Il sistema utilizzato in Spagna per determinare la base di calcolo della durata della prestazione di disoccupazione dei lavoratori a tempo parziale verticale è contrario al diritto dell'Unione. Infatti, poiché la maggioranza di tale categoria di lavoratori è costituita da donne, detto sistema

    – di Enrico Bronzo

    Voucher, rimborso per i versamenti post 17 marzo

    E' possibile chiedere il rimborso delle somme versate dopo il 17 marzo per acquistare i voucher del lavoro accessorio anche se gli stessi erano già stati abrogati.

    – di Matteo Prioschi

    Pensionamento a 67 anni, esenzione per 15-17mila

    L'esenzione dall'aumento dell'età di pensionamento a 67 anni, dal 2019, per una serie di categorie di lavoratori impegnati in attività gravose. Un elenco più ampio di quello attualmente previsto per l'Ape sociale e che potrebbe arrivare a includere tra i 15 e i 17mila lavoratori l'anno comprendendo

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    Lavoro, legge Fornero e Jobs act abbattono il contenzioso

    C'è un numero nuovo che d'ora in avanti bisognerà tenere in considerazione nel dibattito, di questi mesi, sui contratti a termine. Il numero ce lo fornisce il ministero della Giustizia: nel primo semestre 2017 le controversie iscritte presso i tribunali ordinari italiani relative ai rapporti a

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

I più letti di Lavoro e Previdenza

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti