Ridotte le deduzioni forfettarie per autotrasportatori

    Ieri, 14 giorni dopo la scadenza del termine di pagamento dell'Irpef a saldo per il 2017, fissato al 2 luglio 2018, sono stati definiti gli importi delle deduzioni forfettarie giornaliere per gli autotrasportatori di merci per conto terzi, in contabilità semplificata o in ordinaria per opzione (non

    – di Luca De Stefani

    Credito imposta Sud, sbloccati 6,4 miliardi di investimenti

    Sì alle agevolazioni anche se non c'è il certificato anti-mafia. La mezza paralisi che rischiava di bloccare buona parte dei 6,4 miliardi di investimenti mobilitati dal credito d'imposta per il Sud è scongiurata da una circolare appena pubblicata dal ministero dell'Interno che recepisce quanto

    – di Marzio Bartoloni

    Migranti, ipotesi decreto flussi per i richiedenti asilo

    Un decreto flussi per regolarizzare migranti, in particolar modo richiedenti asilo, già presenti sul territorio europeo. E' l'ipotesi su cui starebbe ragionando il governo, secondo quanto anticipato dalla Stampa. E' di due giorni fa la richiesta avanzata dalla comunità di Sant'Egidio al premier

    – di An.Ga.

    Alitalia, Toninelli: tornerà compagnia di bandiera, il 51% sarà nazionale

    «Sono in corso da parte di questo governo le interlocuzioni necessarie per assicurare un futuro a questa azienda, per tutelare al meglio le esigenze dei lavoratori e del Gruppo e mi spenderò in prima persona con tutti i player internazionali per trovare un futuro all'azienda Alitalia». Questa

    – di Marzio Bartoloni

    Bollette luce e gas: come gestire problemi e recesso

    L'obbligo al mercato libero scatta il 1° luglio 2019. Come in quello tutelato, anche in questo regime possono sorgere problemi in fase di attivazione ed esecuzione del contratto. Ad esempio, già nell'allacciamento della nuova utenza alla rete di ...

    – di Maurizio Di Rocco

    Bollette gas e luce: come effettuare il passaggio

    Il passaggio al nuovo sistema, all'interno del mercato libero, che sarà obbligatorio a partire dal 1° luglio 2019, prevede uno schema di transizione del tutto simile a quello vigente nel settore della telefonia.

    – di Maurizio Di Rocco

    Bollette luce e gas: come prepararsi al libero mercato

    Il passaggio al mercato libero dell'energia per luce e gas sarà obbligatorio dal 1°luglio 2019. Gli utenti potranno dunque scegliere il contratto di fornitura più vantaggioso in termini di costi e offerta.

    – di Daniele Cesarini

    Barachini (Fi) alla guida della Vigilanza Rai, Guerini (Pd) al Copasir

    Pronostico rispettato: il senatore Alberto Barachini, candidato di Forza Italia, è stato eletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai alla terza votazione con 22 voti. Lorenzo Guerini, deputato dem, è stato invece eletto presidente del Copasir, il Comitato parlamentare di controllo sui

    – di Redazione Online

    Nomine: Scannapieco-Palermo verso la Cdp, Bianchi Clerici per la Rai

    Giorno di nomine in Parlamento, da ripartire tra maggioranza e opposizione, e come sempre avviene in questi casi la quadra sarà trovata sul filo: vanno eletti i presidenti delle cosiddette commissioni di garanzia (in primis quella sui servizi segreti, il Copasir, e la Vigilanza Rai) e quattro

    – di Emilia Patta

    L'aiuto al welfare e il peso del nero

    In una popolazione che oggi ha circa 700.000 ultranovantenni, di cui 17.000 ultracentenari, e che nell'arco dei prossimi vent'anni ne conterà, rispettivamente, quasi il doppio e il triplo, il mestiere della (o del) badante non sembra certo a rischio di disoccupazione. Mentre oggi abbiamo in Italia

    – di Gian Carlo Blangiardo

    Non solo dignità: ancora 6 decreti legge da convertire in Parlamento

    Rischio ingorgo in Parlamento, con sei decreti legge del governo che devono essere convertiti, pena la loro decadenza. Si tratta del decreto terremoto (scadenza 28 luglio), quello sul tribunale di Bari (21 agosto), sulla fatturazione elettronica (28 agosto). Ci sono poi gli ultimi arrivati: il

    – di Andrea Marini

    Calcio: Serie A a rischio per Parma e Chievo. In B «addio» a Bari e Cesena

    La prossima Serie A rischia di essere stravolta se Parma e Chievo verranno riconosciute colpevoli, rispettivamente, di illecito sportivo e plusvalenze fittizie. Le due società sono comparse oggi davanti al Tribunale federale nazionale e le richieste della procura Figc sono state molto pesanti: per

    Controllori di volo Enav, revocato lo sciopero del 21 luglio

    Niente sciopero dei controllori di volo sabato 21 luglio, giornata da bollino rosso per gli spostamenti dei vacanzieri. E' stata revocata infatti l'astensione dal lavoro di 24 ore dei controllori Enav proclamata da diverse sigle sindacali. Dopo mesi di proteste e ripetuti scioperi, quasi a cadenza

    – di Redazione Online

    Migranti, Sant'Egidio: mancano badanti per stop decreto flussi

    Accudiscono gli anziani spesso non più autosufficienti, affiancando o sostituendo figli e nipoti nelle cure a domicilio. Sono le badanti, donne spesso straniere diventate un pilastro per tante famiglie italiane. Oggi però «a causa dei restringimenti previsti per gli immigrati e dello stop dei

    – di Andrea Gagliardi

    Mercoledì 18 luglio la guida dopo le semplificazioni

    Il nuovo glossario dell'edilizia non è il solo strumento su cui far conto, da parte di professionisti e cittadini, per affrontare le pratiche di ottenimento dei titoli abilitativi edilizi. E il focus "Le autorizzazioni per i lavori in casa" in uscita mercoledì 18 luglio con Il Sole 24 Ore è una

    Legittima difesa "alla francese", in pista al Senato la proposta Lega

    Sulla rampa di lancio la legittima difesa "alla francese", di questi tempi, forse l'unica cosa targata Parigi che piace al ministro dell'Interno Matteo Salvini. Parte domani, in commissione Giustizia al Senato, l'esame dei disegni di legge per la riforma della legittima difesa, una delle priorità

    – di Vittorio Nuti

    Sbarchi: soluzioni di volta in volta, ma senza modelli e intese vincolanti

    «Sull'immigrazione l'Italia non è più sola. E' stato affermato un principionuovo per cui i migranti sbarcati in Italia sono sbarcati in Europa». E' questo il giudizio con cui Palazzo Chigi ha incassato il sì di Malta, Francia Germania, Spagna, Portogallo, Irlanda ad ospitare ciascuno una parte dei

    – di Andrea Gagliardi

I più letti di Italia