Rilanciare lavoro e made in Italy: le voci dei giovani di Confindustria

    Rilanciare la questione industriale e il lavoro. Riattivare quell'ascensore sociale che si è bloccato. Ecco le voci dei giovani imprenditori che hanno partecipato all'assemblea annuale di Confindustria a Roma, all'Auditorium Parco della musica. Al prossimo governo Alessio Rossi, presidente del

    – di Nicoletta Cottone

    Se il Tesoro perde l'incasso dei bond a tasso negativo

    Dal 2012 a oggi l'Italia ha registrato un calo della spesa per interessi di 20 miliardi di euro. Buona parte del merito di questo risparmio è da attribuire alla Bce che, con il suo Quantitative easing, ha provocato un drastico calo dei tassi di interesse dei titoli di Stato di tutti i Paesi europei

    – di Andrea Franceschi

    Pensioni, spesa al top Ocse anche separando l'assistenza

    La separazione contabile tra spese di «previdenza» e di «assistenza», proposta dal "contratto" Lega-M5S, non toglierebbe l'Italia dal secondo posto nella classifica Ocse stilata in base all'incidenza delle pensioni sul Pil.

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    Giovanni Dosi: «Reddito di cittadinanza e flat tax? Incompatibili»

    Reddito di cittadinanza e flat tax? «Incompatibili». La sola flat tax? «Un regalo ai ricchi». L'abolizione della Fornero? «Giusta. Ma con questo programma, diventa insostenibile». A smontare così i capisaldi del governo Lega-Cinque stelle è Giovanni Dosi, professore di economia politica

    – di Alberto Magnani

    Sostenibilità, fattore di competitività

    I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenza Onu 2030 siano «la bussolaper orientare il programma di azione del prossimo Governo. Sono solo 12 gli anni che restano per realizzare gli impegni internazionali che il Paese ha sottoscritto nel 2015». E' stato il messaggio del Festival italiano

    – di Nicoletta Cottone

    Illuminazione pubblica: in Italia costa cinque volte più della Germania

    L'Italia è uno dei paesi più luminosi del continente. Le immagini scattate dalla Nasa al cielo d'Europa lo dimostrano senza scampo. Conseguenza: spendiamo troppo di illuminazione pubblica, oltre 5 volte più della Germania. Nel 2016 la spesa pro capite in Italia è stata di 28,7 euro, quasi dodici

    – di Nicoletta Cottone

    Lega, missione a Londra per tranquillizzare i mercati

    LONDRA - Il nuovo Governo italiano punta a stretti rapporti con la Gran Bretagna post-Brexit. Come primo passo per avviare il dialogo e rassicurare i mercati il senatore della Lega Armando Siri lunedì a Londra ha incontrato fondi di investimento e operatori finanziari della City. «Sono venuto per

    – di Nicol Degli Innocenti

    L'una tantum della pace fiscale non «copre» la flat tax

    Se l'operazione flat tax a due aliquote costerà a regime, come si stima, attorno ai 50 miliardi occorreranno coperture pluriennali certe e strutturali. Tra queste si annovera certamente la spending review e il capitolo dei "tagli agli sprechi", fatte salve le incognite su quanto sarà possibile

    – di Dino Pesole

    Se lo scenario italiano diventa sfuocato

    Il legame conflittuale tra spread e politica non è nuovo, ma la pagina che si sta scrivendo in queste ore eccezionali richiede una comprensione diversa.La storia dello spread, il differenziale di rendimento tra i titoli italiani e quelli tedeschi, ha una data fondamentale nel marzo del 2009.

    – di Carlo Bastasin

    «Su Alitalia serve più trasparenza nelle informazioni»

    Per il decreto che proroga a ottobre le offerte per Alitalia e fissa la restituzione del prestito a metà dicembre, sono 17 gli emendamenti e gli odg depositati alla Commissione speciale del Senato. Cinque emendamenti sono del M5S, uno è annunciato dal relatore, Mario Turco (M5S) - deve ancora

    – di Giorgio Pogliotti

    Brindisi al voto con la disoccupazione giovanile al 45%

    La ripresa economica è arrivata anche nel tacco della penisola. Ma Brindisi non riesce ad uscire dalla trappola della disoccupazione, che continua a crescere in controtendenza rispetto alla media nazionale. Con il dato tra gli under 24 che è arrivato a superare il 45%. Con questi numeri della

    – di Andrea Marini

    Contratto M5S-Lega: minibot per pagare i debiti Pa, dubbi sulla moneta parallela

    Nel contratto di governo M5S-Lega ci sono anche i minibot, misura sponsorizzata dal responsabile economico della Lega, Claudio Borghi. Nel programma di governo gialloverde, i debiti della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese - che secondo Bankitalia ammontano a circa 60 miliardi di

    – di Nicoletta Cottone

    Contratto M5S-Lega, nuova retromarcia su deficit e debito

    Ancora una retromarcia sulla gestione del debito. Dopo la riscrittura della parte sulla cancellazione di 250 miliardi di euro di titoli di Stato acquistati dalle banche dell'Eurosistema con il Quantitative Easing, nella versione aggiornata del programma M5s-Lega messa in votazione sulla piattaforma

    – di M. Bartoloni e A. Gagliardi

    Cottarelli: per realizzare contratto M5S-Lega mancano coperture fino a 125 miliardi

    Mancano le coperture per realizzare le misure previste dal programma di governo M5S-Lega: da 108, 7 miliardi di euro (nella migliore delle ipotesi) a 125,7, nella peggiore. E' quanto emerge da una tabella pubblicata sulla pagina Facebook dell'Osservatorio conti pubblici dell'università Cattolica di

    – di Andrea Carli

    Il prezzo che la Lega (e il Nord) pagano sulle grandi opere

    Dopo l'allarme creato sui mercati e in Europa per la proposta di cancellare 250 miliardi di debito (poi corretta e ridimensionata), ora sono le infrastrutture il crinale che fa esplodere le contraddizioni più gravi del contratto di governo fra Lega e M5s. In particolare, le grandi opere ferroviarie

    – di Giorgio Santilli

    Contratto di governo Lega-M5S: attacco al Jobs Act, due aliquote per le imprese

    Il Jobs Act viene messo sotto attacco esplicito come fonte di precarietà, le aliquote della riforma fiscale raddoppiano (15 e 20%) anche per le imprese, come già previsto per le persone, mentre il reddito di cittadinanza perde l'impegno esplicito allo stanziamento di 17 miliardi. Sono questi i

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

I più letti di Politica economica