Sud, piano da 80mila assunzioni nella Pa Pronta a partire la Campania

    Un "Piano per il lavoro" in Campania da 10mila assunzioni pronto a partire e un "Memorandum" siglato dai Governatori delle regioni del Sud che, a loro volta, si impegnano ad assumere altre 70mila persone nella pubblica amministrazione: i due pilastri di una più ampia azione per favorire

    – di Vera Viola

    Salvini: no limiti sui contanti. Sì a cedolare secca su negozi e stop Imu se sfitti

    Cose note - «come da programma il nostro obiettivo è smontare pezzo per pezzo la legge Fornero, introducendo subito la quota 100: 41 anni di anzianità contributiva penso siano sufficienti» - e novità, per esempio sull'uso dei contanti, per i quali «non ci dovrebbe essere nessun limite alla spesa:

    – di Vittorio Nuti

    Nel Def lo stop all'aumento dell'Iva. Il 19 giugno in aula al Senato

    Appuntamento martedì prossimo, 19 giugno, alle 11, in Aula al Senato per la discussione sul Def. Lo ha deciso la Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama secondo quanto ha riferito la senatrice Loredana De Petris di Leu. Bloccare gli aumenti di Iva e accise e proporre «in tempi rapidi» il nuovo

    – di Redazione Roma

    Decreto con appalti e lavoro, frenata su pensioni e flat tax

    Il primo decreto legge del governo Conte sarà concentrato su misure «a costo zero», rimandando almeno all'autunno le misure più pesanti che dovrebbero preparare il terreno per riforma fiscale e reddito di cittadinanza. In prima fila, al momento, c'è un pacchetto di semplificazioni per gli appalti,

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    Istat: nel primo trimestre +147mila occupati, disoccupazione sale all'11,1%

    Dal lato dell'offerta di lavoro, nel primo trimestre del 2018 l'occupazione rimane sostanzialmente stabile rispetto al trimestre precedente, mentre rispetto al 2017 gli occupati sono 147mila in più (ma solo a tempo determinato). Lo afferma l'Istat, aggiungendo che si è registrato un ulteriore

    Tria, il ministro di Conte che sconfessa il «contratto» del governo Conte

    Le ricette economiche contenute nel «contratto del cambiamento» di Lega e Cinque stelle rischiano di scontrarsi su un avversario abbastanza indigesto: Giovanni Tria, ministro dell'Economia del governo Lega-Cinque stelle. In un'intervista rilasciata il 10 giugno al Corriere della Sera, Tria ha

    – di Alberto Magnani

    Its passepartout per il lavoro, ecco perché vanno potenziati

    Governance semplificata. Finanziamento stabile sulla base di piani triennali di sviluppo. Un più stretto raccordo con i ministeri dello Sviluppo economico, in chiave Industria 4.0, con il Lavoro (oltreché con il Miur) e con il mondo delle imprese. Gli Its, gli istituti tecnici superiori, l'unico

    – di Claudio Tucci

    Una vigilanza attiva per difendere il nostro risparmio, in Italia e in Europa

    Una vigilanza proattiva, in grado di anticipare e orientare i continui cambiamenti del mondo della finanza, per tutelare l'offerta di risparmio e offrire un sostegno chiaro alla domanda degli investitori. E' quanto promette il presidente della Consob. Al suo primo incontro annuale con gli operatori,

    – di Rossella Bocciarelli

    Debito e fine Qe, meno emissioni 2019 ma 30 miliardi in più sul mercato

    Sui vincoli di finanza pubblica «bisogna misurare i passi per evitare di finire nel burrone», anche perché a differenza del 2011, quando l'attacco arrivò da fuori, l'Italia vive ora una «crisi endogena». L'allerta arrivata ieri dal governatore di Bankitalia Ignazio Visco incrocia una fase delicata

    – di Gianni Trovati

    Sace: il gap infrastrutturale frena l'export, persi 70 miliardi

    L'Italia perde 70 miliardi di euro l'anno di export per la carenza delle infrastrutture commerciali: 4 punti di Pil o, se si preferisce, un 16% aggiuntivo rispetto ai 448 miliardi di esportazioni di beni del 2017 o dei 474 stimati per il 2018. Ma le imprese italiane non solo perdono business,

    – di Giorgio Santilli

    Da Bankitalia e Consob una risposta rapida alle richieste delle istituzioni

    Alla vigilia del suo primo incontro annuale con il mercato il nuovo presidente della Consob, Mario Nava, dà concreta attuazione alla dichiarazione programmatica di voler rafforzare la collaborazione con Banca d'Italia. Nava e il governatore Ignazio Visco dimostrano inoltre, con l'accordo-quadro per

    – di Rossella Bocciarelli

    Ue, la retromarcia di Savona: «Euro e mercato comune pilastri d'Europa»

    «Due pilastri su cui si fonda l'Unione europea sono il mercato comune e l'euro. L'uno implica l'altro. Noi chiediamo il rafforzamento di questi due pilastri al servizio dei cittadini europei. Questa iniziativa è pertanto una tappa indispensabile». Potrebbe essere una bacchetta magica per lo spread

    – di Redazione Roma

    Auto Gpl, immatricolazioni a +27% nel 2017. Boom consumi per il gas liquefatto: +50%

    Crescono le immatricolazioni per le auto alimentate a Gpl (acronimo per Gas di petrolio liquefatti), cresciute lo scorso anni del 27%, portando la quota sul mercato totale al 6,5 per cento. Boom dei consumi anche per il Gas naturale liquefatto (Gnl): +50% nel 2017. Il bilancio dei consumi nazionali

    – di Redazione Roma

    Di Maio: tavoli di crisi Mise "allargati" ai parlamentari. Calenda: un errore

    "Allargare" a una rappresentanza di deputati e senatori del territorio i tavoli sulle crisi aziendali attivati presso il ministero dello Sviluppo economico. E' questo il senso della prima direttiva (emanata ieri) del neo ministro pentastellato, Luigi Di Maio, da lunedì al lavoro al dicastero di via

    – di Vittorio Nuti

    Di Maio: l'Iva non aumenterà. Sui conti diremo anche no alla Ue

    «Avete la mia parola qui a Confcommercio che l'Iva non aumenterà e le clausole di salvaguardia saranno disinnescate». Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, interviene all'assemblea di Confcommercio prendendo un impegno solenne dopo l'appello del presidente

    – di Nicola Barone

I più letti di Politica economica