Furlan (Cisl): «Molte affinità con la nostra visione»

    «In una campagna elettorale caratterizzata da promesse irrealizzabili, è un bene che Confindustria abbia messo al centro dell'agenda i temi del lavoro e della crescita. A differenza dei partiti, preoccupati più di demolire che di costruire, le parti sociali dimostrano di voler portare il dibattito

    – di Giorgio Pogliotti

    Castagna: «Banche pronte a sostenere gli sforzi per la crescita»

    Più crescita con meno debito. La difficile quadratura del cerchio che Confindustria auspica per l'Italia è la stessa che da anni vede affaccendati i banchieri italiani, alle prese con la necessità di creare valore nonostante la zavorra dei miliardi di crediti deterioriati ereditati dalla crisi. «Ce

    – di Marco Ferrando

    Salvini: giusto allargare Industria 4.0, non tutto il Jobs act va cancellato

    «Io gli imprenditori li ascolto. Quando dico che rivoluzioneremo questo Paese non significa che tutto quanto è stato fatto lo cancelleremo. Ad esempio ci sono riforme come il Jobs act che vanno riviste, non azzerate: l'abolizione dei vaucher è stata un errore che ha prodotto moltissimi danni a

    – di B.F.

    Sì a Eurobond e leva pubblica per rilanciare gli investimenti

    Abbattiamo la dicotomia Stato/mercato e rilanciamo la visione di un comparto pubblico che possa dare l'input a nuovi settori e creare nuovi mercati. E' l'idea di uno "Stato innovatore" che aiuti l'Italia a trasformarsi in una "smart nation", il progetto che il M5S coltiva da tempo. In tal senso non

    – di Luigi Di Maio

    Confindustria, Boccia lancia piano da 250 miliardi in cinque anni

    «Ci sono 250 miliardi di risorse da liberare in cinque anni con la partecipazione dell'Europa, del settore pubblico e privato. Con il nostro piano è possibile una crescita del 12% del Pil in un quinquennio». E ancora: «Siamo cittadini europei di nazionalità italiana. Siamo equidistanti dai partiti

    – di Andrea Gagliardi

    Barroso: fiducia nell'Europa, abbiamo le risorse per rilanciarla

    «Apprezzo moltissimo il lavoro che Confindustria e tutti gli imprenditori hanno fatto fino a oggi, per la difesa degli interessi nazionali ma sempre e comunque con un fortissimo impegno nei confronti dell'Europa. L'Italia ha bisogno di restare ben ancorata al mercato comune europeo per la crescita

    – di Andrea Gagliardi

    Alitalia, rinvio a dopo il voto. Calenda: pretendenti vogliono aspettare elezioni

    La cessione di Alitalia con procedura negoziata slitta a dopo il voto. «I commissari (Enrico Laghi, Stefano Paleari, Luigi Gubitosi, ndr) mi hanno confermato che non ritengono di poter concludere prima del 4 marzo, in quanto i pretendenti di Alitalia vogliono aspettare che ci siano le elezioni». Lo

    – di Andrea Gagliardi

    Da Verona parte la doppia sfida della manifattura italiana

    La manifattura allo specchio. I 7mila imprenditori italiani che si sono radunati a Verona rappresentano uno dei principali elementi di solidità del Sistema Paese. Nella fisionomia irregolare dell'Italia e nella sua eterna transizione, il nostro tessuto industriale costituisce una delle architravi

    – di Paolo Bricco

    AirFrance-Klm, EasyJet, Delta e Cerberus: maxi alleanza per acquistare Alitalia

    Nella procedura negoziata in corso per la cessione di Alitalia va configurandosi una maxi alleanza tra quattro candidati, le compagnie AirFrance-Klm, EasyJet, Delta e il fondo di investimento americano Cerberus. I quattro gruppi potrebbero unire le forze per presentarsi insieme, ed hanno chiesto ai

    – di Giorgio Pogliotti

    Boccia, tre parole per il voto: «Lavoro, crescita e debito»

    «Le tre parole di domani saranno lavoro, crescita e debito». Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha fissato i temi cardine delle Assise generali di Confindustria che si svolgeranno domani a Verona. Lo ha sottolineato intervenendo al convegno del Centro studi Confindustria "Le

    – di Nicoletta Cottone

    Grasso: su rendite finanziarie imposta unificata con aliquota progressiva

    Semplificare la tassazione delle rendite finanziarie attraverso un'imposta unificata «con aliquota progressiva e minimi imponibili adeguati». E' la ricetta in materia fiscale di Liberi e Uguali, illustrata dal leader, Pietro Grasso in un'intervista all'agenzia Il Sole 24 Ore Radiocor. «Il tema della

    – di Redazione Roma

    Non solo Pil, nuovo Governo alla sfida del «benessere equo sostenibile»

    Non solo crescita. D'ora in poi fare la "felicità"dei cittadini non sarà semplicemente una questione di Pil. Il nuovo Governo infatti si troverà, appena insediato, a fare i conti con il «benessere equo e sostenibile» del Paese che, per la prima volta, entra a pieno titolo, con il suo set di 12

    – di Marta Paris

    CsC Confindustria: sostenibilità driver dello sviluppo globale

    La sostenibilità vale la candela? E' l'interrogativo da cui muove il report del Centro studi di Confindustria "Le sostenibili carte dell'Italia", presentato oggi da Luca Paolazzi nell'ambito delle Assise generali di Confindustria a Verona. Innanzitutto si parte dalla definizione di sostenibilità: «E'

    – di Nicoletta Cottone

    Bankitalia: debito Pa a quota 2.256 mld, + 36 mld in un anno

    Oltre 36 miliardi di euro in 12 mesi. Di tanto è crescito il debito delle Pa, passato dai 2.219,5 miliardi registrati a fine 2016 ai 2.256,1 miliardi della fine del 2017, mentre a fine 2016 il debito ammontava a 2.219,5 miliardi. La crescita del dato prosegue da anni: nel 2014 il debito era pari a

    – di Redazione Roma

    L'appello di imprese e sindacati alla politica: non fermate l'autostrada Roma-Latina

    Le aziende e i sindacati della provincia di Latina hanno firmato ieri un protocollo a favore della realizzazione dell'autostrada Roma-Latina. L'intesa vuole mandare un messaggio a chi guiderà la Regione Lazio (e il governo nazionale) dopo il voto del 4 marzo: «Tutto il tessuto produttivo di Latina,

    – di Andrea Marini

    Sull'incognita manovra-bis pesano il voto e l'output gap

    Ora che il 2017 sta per essere archiviato con una crescita media dell'1,4% (l'Istat comunicherà il dato definitivo il 1° marzo), l'imminente trattativa con Bruxelles sulla possibile manovra bis in arrivo tra maggio e giugno si sposta tutta su tre fattori: il cosiddetto output gap, che misura lo

    – di Dino Pesole

    Elezioni 2018, come si vota in Lombardia e Lazio

    Per gli elettori del Lazio e della Lombardia, il 4 marzo rischia di essere un vero e proprio rebus. Non solo in questi territori si voterà, come in tutta Italia, per Camera e Senato, ma andrà rinnovato anche il presidente di Regione e il consiglio regionale. Il rischio di sbagliare è alto, visto

    – di Andrea Marini

    L'Italia diverterà l'hub europeo di Zte

    «L'inaugurazione del nostro Centro di ricerca e innovazione è solo il primo passo. L'Aquila diventerà ancora più strategica per Zte in Italia». Parola di Hu Kun, Ceo di Zte Italia e presidente Western Europe della multinazionale cinese.Hu Kun ha sottolineato che il centro aquilano è « la

    Accordo tra Agid e Regioni per mettere in rete la Pubblica amministrazione

    Perché non resti su carta l'Agenda digitale deve arrivare sul territorio. Vale per i servizi privati ma anche e soprattutto per la Pubblica amministrazione, il cui Piano triennale di digitalizzazione deve ancora entrare nel vivo dopo non poco ritardo accumulato. Ora un Accordo tra l'Agenzia per

    – di Carmine Fotina

I più letti di Politica economica