Marco Zordan

    Il suo profilo che appare sul blog spiega solo che ha 43 anni, è di Arzignano e fa l'artigiano.

    Nadia Piseddu

    Laureata in ingegneria aerospaziale, 28 anni, originaria di Vignola (Modena). E' impiegata presso un'azienda che si occupa di moulding & packaging. Nel 2014 si è candidata sindaco per il Comune di Vignola: "Come detto durante la mia campagna elettorale del 2014, la filosofia del M5S - questo il suo

    Gianmarco Novi

    Originario di Monza, imprenditore di 40 anni. Nel 2012 è stato eletto consigliere comunale a Monza dove "abbiamo aderito a tutte le campagne del Movimento nazionale e a Monza siamo stati fautori di vari successi tra cui l'introduzione del bilancio partecipativo". Il suo obiettivo "riportare in

    Domenico Ispirato

    Napoletano trasferito a Verona, 54 anni, geometra, impiegato, candidato nelle liste M5S per le amministrative 2012 di Verona, eletto nella terza circoscrizione dove diventa capogruppo. Ruolo, dice, che gli ha "creato 'disagio' nella società con cui lavoravo e questo m'ha costretto a cambiare la mia

    Vincenzo Cicchetti

    Attivista di Riccione, 61 anni, sposato con un figlio, è imprenditore informatico dal 1988. Consigliere comunale, nel 2014 si era candidato sindaco di Riccione per il M5s. La sua dichiarazione di intenti: "Sì all'esperienza, alla competenza, al merito, alla fatica, al lavoro serio e responsabile.

    Elena Fattori

    Senatrice M5s di Rimini, classe 1966, è stata eletta nel Lazio, regione in cui risiede a Genzano Di Roma. Al Senato è vicepresidente della commissione Agricoltura. Ha così commentato la sua candidatura su Fb: "Ho voluto metterci la faccia, come hanno fatto Luigi Di Maio e gli altri. Chi è nel M5s

    Legge elettorale: su nuova proposta Pd apertura di Lega e Fi, no di M5S

    Il confronto sulla legge elettorale senbra girare a vuoto ed essere sempre destinato a concludersi con un nulla di fatto. Anche la nuova ioptesi di legge elettorale avanzata ieri dal Pd (ma non ancora formalizzata alla Camera) sembra destinata al binario morto. I Cinque stelle fanno infatti sapere

    – di Mariolina Sesto

    Sicilia: il tribunale sospende le Regionarie M5S

    Tutto da rifare. Le Regionarie del M5S che hanno portato alla candidatura di Giancarlo Cancelleri per le elezioni siciliane del 5 novembre, sono state sospese dal tribunale di Palermo. L'ha deciso il giudice della prima sezione civile, Claudia Spiga, dopo il ricorso presentato dall'attivista Mauro

    Di Maio, il candidato premier Biancaneve e il M5s che diventa partito

    Si è detto e scritto: non è una vera competizione. Non c'è nessun candidato, nella rosa di otto diffusa ieri dal blog di Grillo, che abbia la benché minima probabilità di inficiare la cavalcata di Luigi Di Maio verso l'incoronazione a primo candidato premier del M5S. Ma davvero, a quattro giorni

    – di Manuela Perrone

    Nella Ue ius soli a «geometria variabile»

    Dibattiti politici seri dovrebbero cominciare con un'analisi dei fatti e, solo successivamente, presentare proposte alla luce dei valori di cui le varie forze politiche si fanno portatrici. Questo non vale esclusivamente per provvedimenti di natura tecnica, ma anche per discussioni, come quella

    – di Francesco Trebbi e Mirco Tonin

    Conti Lega, Salvini: «Per una settimana tutti via dal Parlamento»

    Carroccio in trincea contro il blocco dei conti del partito. In risposta ai giudici di Genova che hanno messo i sigilli ai conti correnti dopo le condanne di Umberto Bossi e Francesco Belsito per truffa ai danni dello Stato nel processo sui rimborsi elettorali, il segretario Matteo Salvini annuncia

    – di Redazione Online

    Emanuela Orlandi, il documento su trame vaticane. Santa Sede: «falso e ridicolo»

    Il portavoce vaticano lo definisce «falso e ridicolo». Cosi' Greg Burke, la voce ufficiale della Santa Sede, bolla il clamoroso documento pubblicato da Corriere della Sera e Repubblica sul caso Emanuela Orlandi, la giovanissima figlia di un dipendente vaticano scomparsa misteriosamente nel centro

    – di Carlo Marroni

    M5S, Di Maio unico big in corsa. L'ironia di Saviano: mi candido io

    Sancita l'uscita di Alessandro Di Battista dalla competizione per la leadership dei Cinque Stelle in vista delle elezioni politiche nazionali, per Luigi Di Maio è corsa in solitaria. Al di fuori del vicepresidente della Camera nessuno dei personaggi più in vista si è fatto avanti. Vincenzo

    – di Nicola Barone

    Ius soli, la "non interferenza" del Papa e il discreto pressing dei vescovi

    La linea della Santa Sede da quando è stato eletto è chiara: sulle faccende italiane «io non mi immischio» disse il Papa in aereo nel 2016 a proposito delle unioni civili, allora al centro dello scontro politico anche dentro il mondo cattolico. Legge che poi fu approvata nonostante il forte

    – di Carlo Marroni

    Il Garante privacy Ue: «E' l'Italia che non funziona, non le sue regole»

    «Come magistrato, in materia di intercettazioni ho collaborato con otto diversi ministri della Giustizia e mi stupisce che non si sia mai riusciti a trovare la quadra: dopo vent'anni di scontri siamo sempre al punto di partenza». Giovanni Buttarelli, Garante europeo della protezione dei dati

    – di Vittorio Nuti

    Il doppio registro del cavaliere, rassicurante con l'Europa e sferzante con gli alleati

    Stavolta non è necessario alcuno sforzo interpretativo. Silvio Berlusconi archivia la questione leadership del centrodestra, ricordando che senza di lui non sarebbe mai esistito né esiterebbe un centrodestra: «Siamo noi che abbiamo portato al governo forze politiche che erano sempre state escluse».

    – di Barbara Fiammeri

    Berlusconi: «Programma è sempre meno tasse e più lavoro»

    Uno Stato al servizio dei cittadini, una economia di mercato che guardi chi è rimasto indietro, una valida concorrenza per le imprese, meno tasse e più lavoro, un Paese democratico fino in fondo. Sono alcuni dei temi illustrati dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenuto alla

    – di Nicoletta Cottone

    Salvini: «Da Pontida parte la lunga marcia per il Governo»

    «Da oggi parte una lunga marcia per cambiare il Paese». Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, rispondendo ai giornalisti al suo arrivo a Pontida.«Andremo avanti anche senza soldi, chiederemo aiuto agli italiani, ma l'anno prossimo - ha aggiunto - saremo a Pontida con una Lega e un

    Sindaco Lampedusa: «Razzista perché chiedo regole»

    Ha preso carta e penna il sindaco di Lampedusa Totò Martello per replicare alle polemiche scatenate dalla sua richiesta di chiusura dell'hotspot. «Chiudere il centro di accoglienza di Lampedusa: sapevo che pronunciando queste parole avrei creato un 'caso', che mi sarei attirato critiche e

I più letti di Politica