Giro d'Italia, Yates resta in maglia rosa anche dopo la cronometro

    Niente da fare. Mister Yates resta il padrone del Giro. Nella cronometro di Trento (snodo quasi decisivo prima degli ultimi tre arrivi in salita), vinta dall'australiano Rohan Dennis, il britannico conserva la maglia rosa per 56 secondi respingendo l'attacco di Tom Dumoulin.

    – di Dario Ceccarelli

    Buffon spa: tutti gli affari (e i rovesci) del portiere-imprenditore

    Altri due anni di carriera dopo la Juventus con la prospettiva di un ruolo da testimonial per il Mondiale del 2022 in Qatar. Il futuro di Gigi Buffon sembra destinato a proseguire non solo nel mondo del calcio, ma sul terreno di gioco, alla caccia di quella Champions League sfuggita in maglia

    – di Marco Bellinazzo

    Juventus Women: tricolore alla prima stagione in serie A

    Finale di stagione con il brivido. Il campionato di serie A di calcio femminile si è concluso ai calci di rigore, dopo che sia i tempi regolamentari che i supplementari dello spareggio scudetto si sono conclusi a reti inviolate. La Juventus Fc Women si è aggiudicata il titolo di Campionesse

    – di Tiziana Pikler

    Juventus-Brescia, fase difensiva meglio di quella offensiva

    Bella partita al Piola di Novara tra Juventus e Brescia, con la prima che si è aggiudicata lo scudetto. Per me, con una figlia di 12 anni calciatrice, l'estate 2017 accompagnata dalla visione in tv delle partite dell'europeo nei Paesi Bassi e una sola partita femminile vista di persona, un under 19

    – di Enrico Bronzo

    Juventus donne, è scudetto al primo tentativo

    La Juventus è padrona del calcio italiano anche nella versione femminile. E' stata infatti la squadra bianconera a conquistare lo scudetto del 2018 battendo 5-4 ai rigori il Brescia nello spareggio tricolore del campionato donne giocato ieri a Novara contro la squadra lombarda, che ora potrebbe

    Nadal re di Roma e del mondo: batte Zverev e torna n.1 della classifica mondiale

    Lo spagnolo Rafa Nadal conquista per l'ottava volta gli Internazionali d'Italia a Roma e torna numero uno della classifica mondiale, scavalcando nuovamente in vetta Roger Federer. Nadal archivia il 78imo trofeo in carriera e il 56imo sull'amata terra rossa. Ora Nadal proverà a centrare l'obiettivo

    – di Carlo Festa

    Giro d'Italia: Yates fa il tris in maglia rosa. Si stacca Froome, tracollo di Aru

    Che meraviglia! Simon Yates, al traguardo di Sappada, rimette le cose a posto. E chiarisce chi comanda al Giro vincendo in solitaria la sua terza tappa dopo quelle di Campo Imperatore e Osimo. Una vittoria perentoria, quella della maglia rosa. Che non lascia margini di dubbio. E che arriva subito

    – di Dario Ceccarelli

    Nadal batte Djokovic e cerca l'ottavo successo a Roma

    Rafa Nadal va in finale e cerca l'ottavo titolo al Foro Italico dove ha giocato ben dieci finali. Batte il rivale Nole Djokovic 7-6(4) 6-3 dopo una lotta di un'ora e 56 minuti. Rafa ha dimostrato di saper accelerare nei momenti cruciali della partita, mentre Djokovic ha saputo giocare in questa

    – di Carlo Festa

    Sullo Zoncolan primo Froome. Yates, secondo, conserva la maglia rosa

    Sullo Zoncolan sventola la bandiera di sua maestà britannica. Doveva essere il giorno della verità. E così è stato. La Montagna Sacra di questo Giro d'Italia ha dato la sua sentenza. Una sentenza che porta con sé una sorpresa. Il britannico Chris Froome esce dalla sua personalissima eclissi durata

    – di Dario Ceccarelli

    I 30 convocati da Mancini per le prossime amichevoli. Tornano Balotelli e Zaza

    Sono 30 i calciatori convocati da Mancini per le amichevoli con Arabia Saudita (28/5 a San Gallo in Svizzera), Francia (1/6 a Nizza) e Olanda (il 4/6 a Torino) che si raduneranno nella tarda serata di mercoledì 23 a Coverciano e il giorno dopo inizieranno la preparazione. E' una prima chiamata in

    Roma, Fognini esce a testa alta con Nadal

    Non riesce l'impresa all'azzurro Fabio Fognini contro lo spagnolo Rafa Nadal. Il maiorchino, numero 2 del mondo e prima testa di serie del tabellone di Roma, ha battuto l'azzurro con il punteggio di 4-6, 6-1, 6-2 in due ore e un quarto di gioco. Si risveglia dunque dal sogno delle semifinali

    – di Carlo Festa

    Tennis, Fognini ai quarti al Foro Italico (con Nadal all'orizzonte)

    Fabio Fognini ai quarti al Foro Italico. Dove probabilmente incontrerà il grande favorito, lo spagnolo Rafa Nadal. Il tennista 30enne di Arma di Taggia non era mai arrivato così lontano in undici edizioni degli Internazionali. Dopo il successo con l'austriaco Thiem, al secondo turno, l'azzurro era

    – di Carlo Festa

    Il trionfo del "cholismo" e il fascino segreto del catenaccio

    LIONE - Intendiamoci: il bel calcio è un'altra cosa. Ma quello che esprime l'Atletico Madrid plasmato dal Cholo Simeone finisce pure per piacerti, sedurti, ammaliarti, come sempre accade quando vedi qualcuno fare proprio ciò per cui è nato. E' difficile e strano da comprendere, certo, ma altrimenti

    – di Dario Ricci

    Impresa Fognini: battuto l'austriaco Thiem. Esordio ok per Nadal

    Gli Internazionali d'Italia entrano nel vivo. I riflettori sono su Fabio Fognini che ha realizzato un bis dello scorso anno, quando al Foro Italico eliminò Murray. Oggi sono stati necessari due ore e quattro minuti per superare Dominic Thiem, numero 8 del mondo e 6 del torneo, uno dei giocatori più

    – di Carlo Festa

    Simeone contro Garcia: parla (un po') italiano la finale di Europa League

    Hai voglia a chiamarla "coppetta". Figlia minore della Champions, erede in parte illegittima (visto l'innesto, nella seconda fase, proprio dei club eliminati dalla Champions) della gloriosa Coppa Uefa, l'Europa League s'avvicina al suo primo decennio di vita (la prima edizione è datata 2009-10)

    – di Dario Ricci

    Tennis, piove sugli italiani a Roma: fuori Seppi, Baldi e Sara Errani

    Dopo l'en plein di lunedì, con tre vittorie su altrettanti incontri, oggi è stata però una giornata amara per gli azzurri. Sul Centrale si consuma la sconfitta di Andreas Seppi, numero 49 Atp, in tabellone con una wild card, che cede di fronte al francese Lucas Pouille, 16 del ranking per 6-2, 3-6,

    – di Carlo Festa

    Calcio, Mancini firma per la panchina azzurra

    Si attendeva per domani, invece c'è già la firma di Roberto Mancini sul contratto che lo fa diventare il 52/o ct della nazionale azzurra di calcio. Nome e cognome l'allenatore marchigiano li ha vergati stasera, poco prima delle 21, nemmeno nove ore dopo il suo sbarco a Fiumicino da San Pietroburgo.

    Al Foro Italico l'addio al tennis di Roberta Vinci

    Roberta Vinci al passo d'addio al Foro Italico. La tennista azzurra lascia a 35 anni il tennis dopo una lunga carriera e perde il suo ultimo match da professionista contro la giovane serba Aleksandra Krunic.

    – di Carlo Festa

    Juventus, sette scudetti da manuale del calcio e del management

    Non cè dubbio: la Juventus che ha appena conquistato il settimo scudetto e la quarta Coppa Italia consecutivi entrerà nei libri di storia del calcio e nei manuali di management. Il capitolo del libro di storia sportiva dedicato alla Juventus di Antonio Conte e Massimiliano Allegri (in ordine

    – di Lello Naso

    Napoli, la grande bellezza di un secondo posto eccezionale veramente

    C'è chi ha vinto più di tutti in Italia, chi ha alzato più trofei in Europa, chi ha fatto il triplete. Poi c'è chi ha vinto la Coppa Italia dalla serie B, chi ha avuto il capocannoniere con il record di gol in Serie A nell'anno in cui ha fatto il record di gol, chi molto più semplicemente ha avuto

    – di Francesco Prisco

I più letti di Sport