Furti di bitcoin / Prelievo multi-criptovalute

    Maggio 2016. Su Gatecoin sono prelevati 250 bitcoin, 185.000 ethereum e 1.900 litecoin, per una valore che oggi supera i 160 milioni di dollari. La piattaforma ha ripagato i suoi investitori.

    Furti di bitcoin / Mt Gox, il furto più grande

    Tra il 2013 e il 2014 spariscono circa 650.000 bitcoin dal sito Mt.Gox, per un controvalore attuale di oltre 6,5 miliardi di dollari. E' il più grande furto nella storia dei bitcoin.

    Furti di bitcoin / Rendimenti da favola

    Agosto 2012. Chiude il sito Bitcoin Savings and Trust che con uno schema Ponzi prometteva interessi del 7% a settimana. Si stimano perdite per gli utenti pari a 265.000 bitcoin, oggi pari a più di 2 miliardi di dollari.

    Piattaforme bitcoin / The Rock Trading

    C'è anche una piattaforma "italiana". The Rock Trading, fondata da Andrea Medri e Davide Barbieri nel 2007, fino a oggi aveva sede a Malta, ma ora si sta trasferendo in Italia. In origine creata come società per Second Life, il mondo virtuale lanciato dalla software house Linden Research, la (ex)

    Piattaforme bitcoin / Bitstamp

    Tra le piattaforme europee una delle più diffuse è BitStamp, un marketplace nato nel 2011 per «comprare e vendere bitcoin in sicurezza» con sede a Londra e uffici aggiuntivi a Lussemburgo e Berkeley (California).

    Piattaforme bitcoin / Poloniex

    Poloniex, registrata nel Delaware, offre la possibilità di scambiare oltre cento criptovalute con una commissione fissa dello 0,2% su tutte le transazioni.

    Piattaforme bitcoin /Kraken

    L'americana Kraken, fondata a San Francisco nel 2011, si classifica come il primo listino virtuale per transazioni di bitcoin in euro.

    Piattaforme bitcoin / Coinbase

    Coinbase è stata fondata nel 2012 a San Francisco e tratta quattro valute: oltre a bitcoin anche Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin. Secondo la presentazione che il sito fa di sé, Coinbase funziona come una «piattaforma online che permette a merchant, consumatori e trader di effettuare transazioni

    Piattaforme bitcoin / Bitfinex

    E' la piattaforma più grande ma anche estremamente chiacchierata, tanto da essere sotto inchiesta da parte delle autorità Usa. La struttura di controllo è misteriosa, dipanandosi tra Hong Kong e le Isole Vergini, e si sospetta che abbia manipolato i prezzi di mercato a suo uso e consumo. Una società

    Stati & Bitcoin / Corea del Sud

    Dopo il Giappone e in assenza degli attori cinesi, la Corea è uno dei paesi più attivi sul mercato delle criptovalute. Tanto che Seul aveva preannunciato a inizio anno una stretta sul trading e sulle piattaforme di exchange per contenere i volumi di investimenti e arrivare a un quadro regolamentare

    Stati & Bitcoin / Israele

    Di parere diverso Israele che ha precisato a febbraio di non considerare il bitcoin come una moneta ma come una "property", da inserire quindi nei redditi assogettabili al capital gain, con un'imposta variante tra il 20 e il 25%.

    Stati & Bitcoin / Italia

    Con un interpello del settembre 2016 l'Agenzia delle Entrate ha indicato di ritenere il bitcoin alla stregua di valuta virtuale, quindi "adoperata come conio alternativo alla valuta tradizionale". Gli intermediari sono quindi assogettati alla tassazione ordinaria per Ires e Irap. Ma per i privati

    Stati & Bitcoin / Germania

    Nel 2013 il ministero delle Finanze ha indicato di ritenere il Bitcoin come una forma di moneta privata o una "unità di conto" permettendone l'uso per compravendite private e commerciali. I proventi sono esenti da imposte quando detenute per più di un anno.

    Stati & Bitcoin / Usa

    Nel settembre 2015 la Commodity Futures Trading Commission (Cftc) indica la natura del bitcoin: "La Cftc per la prima volta rileva che Bitcoin e altre valute virtuali possono essere adeguatamente definite come commodities", ha affermato nell'istruzione di una causa contro una piattaforma per aver

    Stati & Bitcoin / Giappone

    Il 1° aprile dell'anno scorso il Giappone ha ufficialmente legalizzato il bitcoin come metodo di pagamento legalmente accettato nel Paese. Il primo Stato ad averlo fatto e la sua decisione ha innescato un deciso rialzo delle quotazioni.

    Stati & Bitcoin / Cina

    Il mercato cinese era fino all'anno scorso uno dei più attivi sulle criptovalute, utilizzate anche per esportare valuta e aggirare l'inconvertibilità dello yuan. Dopo aver vietato il trading, le autorità di Pechino sono intervenute pesantemente nel corso dell'anno per far rispettare il bando: sono

I più letti di Business