Terrorismo, i big hi-tech al G7: così contrasteremo la cyberpropaganda

    E' stata ribattezzata cyber propaganda, e racchiude l'insieme di pratiche terroristiche che entità come l'esercito islamico diffondono attraverso il web. La Rete che diventa strumento, veicolo. La Rete che annienta le distanze, con Raqqa che diventa Bruxelles, Parigi, Nizza, Barcellona, New York. Le

    – di Biagio Simonetta

    Wi-Fi violato: tutte le reti a rischio. Cosa è successo e cosa possiamo fare?

    Il nostro Wi-Fi non è più sicuro. L'esperto di sicurezza Mathy Vanhoef ha infatti scoperto che, come riporta sul sito creato appositamente www.krackattacks.com, è possibile intercettare e modificare il traffico di qualsiasi rete protetta dal protocollo WPA2, ritenuto fino a pochi giorni fa a prova

    – di Giancarlo Calzetta

    WiFi insicura e dati a rischio: Windows unico sistema già protetto

    Si chiama Krack, e sta per Key Reinstallation Attack. Si tratta della falla nel protocollo di comunicazione WiFi WPA2 - utilizzato tra l'altro nelle comuni reti senza fili casalinghe - che potrebbe permettere agli hacker di leggere informazioni crittografate o di infettare i device collegati a una

    – di Biagio Simonetta

    Chi è Eugene Kaspersky, il pioniere degli antivirus nel mirino di Washington

    Il fuoco incrociato ai danni della società di antivirus Kaspersky Lab non si placa. Molti media americani hanno messo nel mirino l'azienda russa, tirandola in mezzo a ipotesi di spionaggio che la coinvolgerebbero direttamente. Una storia ancora poco chiara che rischia di avere epiloghi disastrosi

    – di Biagio Simonetta

    Industria 4.0 fra opportunità e rischi. La sicurezza prima di tutto

    L'industria 4.0 avvicina la gestione aziendale e il manufacturing. E sempre più spesso, questa correlazione, innesta una condivisione dei rischi informatici su più livelli. Un'eventualità alla quale le imprese (piccole e medie, ma a volte anche grandi) non sono pronte. Il rischio che il lato buio

    – di Biagio Simonetta

    Stretta su crittografia e reti. Chi controlla i cittadini? Ecco come difendersi

    Per chi viaggia spesso, la privacy è un bene prezioso. Tramite i nostri smartphone siamo collegati in ogni momento e se le nostre credenziali di accesso finissero nelle mani sbagliate, dei perfetti sconosciuti potrebbero prendere possesso dei nostri account mail, social e lavorativi in un attimo.

    – di Giancarlo Calzetta

    I cyber-attacchi costano alle aziende 11,7 milioni di dollari all'anno (in media)

    Ad oggi, i cyber-attacchi stanno costando a ogni azienda nel mondo una media di 11,7 milioni di dollari all'anno; il primato per i danni più onerosi spetta agli Usa (21,22 milioni di dollari), mentre in Italia il costo del cybercrime è di 6,73 milioni di dollari. Sono questi i principali risultati

    – di L.Tre.

    Sicurezza, ecco come l'Europa vuole rendere il cyberspazio più sicuro

    "Resilienza, deterrenza e difesa: costruire una sicurezza cibernetica forte per l'Ue". Sono chiari già nel titolo, con le prime tre parole, gli obiettivi del nuovo piano cybersecurity presentato nei giorni scorsi dalla Commissione europea. Il tutto pochi giorni dopo che il presidente della

    – di Alessandro Longo

I più letti di Sicurezza & Privacy