La narrazione come medicina. La sesta edizione del Premio Zanibelli

    Già i greci avevano intuito le potenzialità terapeutiche della narrazione. La catarsi certo puntava più al male della mente, alle nevrosi individuali e collettive, ma l'idea coglieva un principio che nel tempo si è struttura, stabilizzato, codificato fin a quasi a diventare una disciplina, forse

    La startup biomedicale Genome Up raccoglie 200mila euro

    Ha terminato solo il mese scorso il programma di accelerazione di Luiss EnLabs e per GenomeUp è già giunto il momento di annunciare il suo primo round di finanziamento, sottoscritto da LVenture Group, dai business angel di Angel Partner Group e da investitori terzi.

    – di G.Rus.

    Var Group acquisisce il 10% della startup Smartlabs

    Var Group, azienda italiana attiva nei servizi per l'innovazione Ict delle imprese , con 10.000 clienti e 1.600 collaboratori su tutto il territorio, ha acquisito il 10% di Smartlabs, Start up innovativa specializzata in big data analysis, Iot, digital transformation e tecnologie blockchain.

    Come è cambiato il mestiere del Cio nell'era dell'Ai

    Comprendere le nuove tecnologie, e studiare i possibili impatti in azienda. Nell'era dei big data il Cio, il responsabile del digitale in aziende diventa sempre più centrale. «Nel ruolo del Cio adesso - dice Sanjeev Jain, Cio Emea di Verizon Enterprise Solutions - viene inclusa un'ulteriore

    – di A.Di

    Tanta voglia di tornare sulla Luna, a 49 anni dal primo sbarco

    Sulla Luna, che fra pochi giorni ci regalerà uno spettacolo meraviglioso: la più lunga eclissi del secolo, ci vogliono tornare tutti, gli indiani, i cinesi, gli israeliani e anche parecchi "privati", come vengono chiamati oggi gli imprenditori dello spazio in Usa. Ma gli unici che ci sono stati, e

    – di Leopoldo Benacchio

    La multa arriva tardi, conquistati gli smartphone ora Google guarda alla casa

    La multa della Commissione europea a Google per abuso di posizione dominante con Android, arriva in un momento in cui il sistema operativo open source è dominatore indiscusso nel mercato degli smartphone, con oltre l'80% del mercato in Europa. Il resto è di iOS di Apple. Il motore di ricerca ha una

    – di Luca Salvioli

    Pronto il bando per le startup che vogliono partecipare al Ces 2019

    Per la prima volta nella storia del Ces, nel 2018 c'è stata una ampia rappresentanza delle startup italiane coordinata e organizzata a livello nazionale, promossa dal progetto Tilt, una iniziativa congiunta tra l'Area Science Park di Trieste e Teorema Engineering. Per l'edizione 2019 del Ces, la

    – di G Calzetta

    Google va oltre Android: sarà sostituito dal nuovo sistema operativo Fuchsia

    Il mondo digitale corre troppo veloce per fermarsi davanti a una multa. Anche se questa è da 4,3 miliardi di euro. Così, proprio nei giorni in cui Android è balzato agli onori della cronaca per la mega sanzione firmata Ue, Google spinge forte sull'acceleratore per guardare oltre il robottino.

    – di Biagio Simonetta

    Google vuole rendere più facile programmare sui computer quantistici

    Si è mossa in anticipo, come sempre. Google ha presentato nel suo Blog, Cirq, un software per aiutare gli sviluppatori a sperimentare forme di programmazione sulle macchine quantistiche, tra cui naturalmente il super-potente processore quantico di Google. Tecnicamente è un framework open source

    – di Luca Tremolada

    Fortnite supera il miliardo di ricavi da microtransazioni in-game

    Neppure il caldo dell'estate ha frenato il fenomeno Fortnite che ha appena superato il miliardo di dollari di ricavi. Lo certifica Superdata precisando che questo giro d'affari è stato raggiunto grazie alle microtransazioni, e quindi ai pagamenti digitali effettuati con carta di credito durante il

    Google, l'antitrust e le ragioni del mercato

    E' per l'entità della multa che il caso Google-Android è eccezionale e prende i titoli: in realtà è solo l'ultimo di una serie. Questa inizia, Mario Monti commissario alla concorrenza, con il caso Microsoft-Media Player, esso pure bundling di un'applicazione con un sistema operativo; segue la

    – di Franco Debenedetti

    Le app diventano medicine e le producono le startup

    «Reset ha funzionato come una pillola, ma si dà il caso che si tratti di un software» ha affermato compiaciuto l'amministratore delegato di Pear Therapeutics, Corey McCann, quando l'Fda ha approvato questa app medica digitale che, attraverso una terapia cognitivo comportamentale, aiuta a trattare

    – di Francesca Cerati

    Servono nuove forme di cooperazione

    Con l'arrivo della terapia digitale è lecito chiedersi se questa nuova strategia terapeutica rappresenti un'opportunità o una complicazione nella gestione della salute. «Si tratta di una nuova opportunità - risponde Francesco Gabbrielli, direttore del Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove

    – di Francesca Cerati

    L'app per il diabete è su prescizione medica

    In Italia, un esempio virtuoso di impiego di app su prescrizione è la piattaforma TreC-Diabete realizzata all'interno del progetto "TreC - Cartella Clinica del Cittadino" promosso dall'Assessorato alla salute e politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con l'Azienda

    – di Francesca Cerati

    Le 5 regole per usare lo smartphone in sicurezza in vacanza (o a casa)

    Lo smartphone è il nostro compagno di vita quotidiana, ma durante le vacanze diventa un alleato insostituibile. A parte le sue capacità di comunicazione che ci tengono in contatto con amici e parenti, risulta preziosissimo con le sue mappe, i suoi consigli su dove andare a mangiare, le recensioni

    – di Giancarlo Calzetta

    Come cambierà Android dopo la maxi multa dell'Ue a Google

    Come cambierà Android dopo la multa di 5 miliardi di dollari inflitta dalla commissione europea a Google? E' presto per rispondere in maniera compiuta, anche perché Google impugnerà la deicisione, ma guardando al mercato e alle scelte dei consumatori si può ipotizzare che, almeno nel breve periodo,

    – di Luca Salvioli

    Satispay si apre al risparmio: ecco l'app-salvadanaio

    Circa 37 milioni di euro di raccolta complessiva e una valutazione pre money che supera i 100 milioni. A meno di un anno dall'ultimo round B di finanziamento, Satispay fa un importante passo in avanti nel proprio percorso di crescita ufficializzando il varo di un nuovo aumento di capitale da 15

    – di Gianni Rusconi

    Aumento di capitale per Glovo da 115 milioni di euro

    La piattaforma di food delivery Glovo ha varato un aumento di capitale da 115 milioni di euro a cui hanno partecipato importanti fondi istituzionali come Rakuten, Seaya e Cathay, già investitori nel precedente Round B. Ad essi si aggiunge AmRest, il più grande operatore di ristoranti quotato in

I più letti di Tecnologia