Bassanini (Open Fiber): «Il 5G avrà bisogno di fibra ottica per le case»

    Il 5G mobile avrà bisogno di reti fibra ottica sulle case, dove poggiarsi, per offrire i servizi promessi, ad alta capacità e bassa latenza, per esempio per auto intelligenti e smart city con internet delle cose. L'ha affermato al convegno EY Capri 2017 Franco Bassanini, presidente di Open Fiber,

    – di Alessandro Longo

    Con Pixel 2 il nuovo corso di Google, che sfida Apple e Samsung

    Questa volta Google vuole davvero competere ad ami pari con i big della telefonia. Dopo la serie Nexus e la prima versione degli smartphone Pixel il colosso di Mountain View ha annunciato il lancio di due nuovi dispositivi, con aspettative e obiettivi elevati. I cellulari annunciati a San Francisco

    – di Mark Perna

    Dal taccuino al pc: ecco la partnership fra Moleskine e Microsoft

    Un po' fisico, un po' digitale. E' la nuova idea di Moleskine che, in partnership con Microsoft, ha presentato la nuova Moleskine Notes App. Si tratta di un'applicazione (gratuita) che permette di sincronizzare facilmente gli appunti scritti a mano, i grafici e le presentazioni create sul taccuino

    – di Biagio Simonetta

    Il Nobel ai rivoluzionari della biochimica

    Il premio Nobel per la Chimica 2017 è stato assegnato a Jacques Dubochet, Joachim Frank e Richard Henderson "per aver sviluppato la microscopia crioelettronica che rileva in alta definizione le strutture delle biomolecole".

    – di Francesca Cerati

    Sessanta anni fa lo Sputnik: iniziava l'era spaziale

    Sessant'anni fa iniziava l'era spaziale. Era il 4 ottobre del 1957 quando da cosmodromo di Baikonur, l'Unione Sovietica lanciò lo Spuntk- 1, il primo satellite artificiale cambiando la storia dell'umanità, della tecnologia e delle telecomunicazioni. Il "Prosteyshiy Sputnik", cioè satellite semplice

    Manovra, al «cuneo» solo 338 milioni

    Per la decontribuzione dei giovani neoassunti l'anno prossimo ci saranno 338 milioni; in tutto per lo sviluppo 700 milioni su una manovra da 19,6 miliardi. Strappo di Mdp: voterà sì oggi sul deficit ma sulla manovra trattativa dura. pagine 3 e 8

    Samsung farà più soldi con iPhone X che con il suo S8: 14 miliardi

    L'assunto è il seguente: più iPhone X venderà Apple, più alti saranno gli incassi del colosso coreano, che della casa di Cupertino è come noto il principale fornitore degli schermi Oled. Il calcolo elaborato dalla società di ricerca Counterpoint Technology, commissionata dal Wall Street Journal,

    – di Gianni Rusconi

    Industria 4.0 fra opportunità e rischi. La sicurezza prima di tutto

    L'industria 4.0 avvicina la gestione aziendale e il manufacturing. E sempre più spesso, questa correlazione, innesta una condivisione dei rischi informatici su più livelli. Un'eventualità alla quale le imprese (piccole e medie, ma a volte anche grandi) non sono pronte. Il rischio che il lato buio

    – di Biagio Simonetta

    Facebook: i post pagati dalla Russia hanno raggiunto 10milioni di utenti

    Si arricchisce di nuovi e importanti dettagli la storia che lega Facebook e l'intrusione russa alle ultime elezioni presidenziali statunitensi. Nei giorni scorsi Mark Zuckerberg, fondatore e CEO del social network, aveva annunciato di voler fornire al governo americano il contenuto di oltre 3mila

    – di Biagio Simonetta

    Che cosa sono le onde gravitazionali

    Il Nobel per la Fisica 2017 è stato assegnato a Kip Thorne, Barry Barish e Rainer Weiss per la scoperta delle onde gravitazionali. Sono state menzionate le collaborazioni internazionali Ligo e Virgo. Previste un secolo fa dalla teoria della relatività di Albert Einstein, le onde gravitazionali sono

    Cloud4Wi chiude round di investimento da 11,5 milioni di dollari

    Cloud4Wi, leader nel settore delle piattaforme di location analytics e marketing, annuncia la chiusura di un round di investimento serie B di 11,5 milioni di dollari, portando il capitale investito nella società ad un totale di 15,5 milioni di dollari. Il round è stato sottoscritto da Opus Capital

    Stretta su crittografia e reti. Chi controlla i cittadini? Ecco come difendersi

    Per chi viaggia spesso, la privacy è un bene prezioso. Tramite i nostri smartphone siamo collegati in ogni momento e se le nostre credenziali di accesso finissero nelle mani sbagliate, dei perfetti sconosciuti potrebbero prendere possesso dei nostri account mail, social e lavorativi in un attimo.

    – di Giancarlo Calzetta

    Nobel per la medicina: trio americano vince per gli studi sull'orologio biologico

    La scoperta di come i nostri corpi siano in sincronia con i ritmi della Terra, ovvero l'alternarsi del giorno e della notte, ha vinto il premio Nobel per la Medicina di quest'anno. Jeffrey Hall dell'Università del Maine, Michael Rosbash dell'Università Brandeis di Waltham (Massachusetts) e Michael

    – di Francesca Cerati

    Nobel per la medicina agli scopritori dell'«orologio biologico»

    Il Premio Nobel per la Medicina 2017 è stato assegnato congiuntamente agli scienziati americani Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young per aver scoperto il meccanismo molecolare che controlla il ritmo circadiano, ossia il omportamento del cosiddetto "orologio biologico".

    Google: gli editori potranno decidere quante notizie fornire gratis

    Google in post a cura di Richard Gingras, vicepresidente di Google News, tende la mano agli editori e sulla scia della sperimentazione di Facebook offre nuove modalità per vendere abbonamenti. In sostanza, viene abolito il "First Click Free" una misura introdotta nel 2009 che di fatto chiedeva agli

    – di L.Tre.

    Gli interessi del copyright entrano all'interno del cuore tecnico del web

    E' una delle possibili conseguenze, la più controversa, della decisione del W3C (Www consortium) di approvare lo standard Eme (encrypted media extensions) nelle specifiche dell'html 4.0. L'Eme integra la gestione dei diritti d'autore tramite le tecniche di protezione Drm (Digital rights management).

    – di Alessandro Longo

    Il credito al consumo traina l'evoluzione hi-tech dello sport

    Sport, fitness e trattamenti estetici diventano sempre più tecnologici e vengono trainati dal credito al consumo: lo rivela l'ultima edizione dell'Osservatorio Compass, secondo la quale oltre il 40% degli intervistati ha incrementato il tempo libero dedicato alla cura di sé rispetto all'anno

I più letti di Tecnologia