Leonardo, la tavola Doria e Poppi legati da un insolito destino

    Il Casentino è una terra di boschi, silenzi, castelli e eremi. Ma anche di affascinanti borghi storici come Poppi, a un tiro di schioppo dal luogo in cui nel 1440 si svolse la battaglia di Anghiari tra le truppe milanesi dei Visconti e una coalizione guidata dalla Repubblica di Firenze. Proprio

    La magia notturna della Torre di Pisa

    La visita alla Torre pendente è un'esperienza sempre emozionante. Dal 17 giugno al 31 agosto può esserlo ancora di più, visto che la Torre alta 57 metri simbolo di Pisa e dell'antico genio costruttivo - che è il campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta - resta aperta fino alle 22,

    La scalinata di Petra esalta vino e arte

    La Toscana è famosa per i vini ma anche per le cantine d'autore, progettate da nomi prestigiosi dell'architettura internazionale. Come Petra, la cantina di Suvereto (Livorno) della famiglia Moretti disegnata da Mario Botta e resa unica da una scalinata spettacolare - che copre il soffitto

    Camminare, scalare, fare escursioni

    La Toscana da scoprire faticando un po' in estate arricchisce il menu, con iniziative per chi è più o meno allenato: dal Trail dell'Amiata (19 agosto) dedicato agli amanti del trail running che correranno su vecchie mulattiere e sentieri immersi in castagneti e faggete, al Camaiore Hike & Climb

    Lo spettacolo senza fiato delle torri di Monteriggioni

    Chi percorre la superstrada Firenze-Siena la vede lassù sulla collina, un'apparizione improvvisa che lascia senza fiato. La corona di torri di Monteriggioni regge una cinta muraria in pietra del tredicesimo secolo, lunga 570 metri, che mette in moto la macchina del tempo facendo tornare al passato:

    La fotografia sotto il sole della Toscana

    Il libro "Sotto il sole della Toscana" di Frances Mayes, e il film che ne è stato tratto nel 2003 (prodotto dalla Walt Disney), hanno dato un appeal internazionale a Cortona, delizioso borgo etrusco della Valdichiana aretina che sette anni fa ha inventato il Festival internazionale di fotografia

    La danza nel chiostro trecentesco di Santa Maria Novella

    Se vi piace la danza, andateci. Se non vi piace la danza, andateci lo stesso per vedere il chiostro grande del complesso di Santa Maria Novella, proprio davanti alla stazione ferroviaria, fino a sei anni fa chiuso al pubblico perché zona militare (era parte della Scuola Marescialli dei carabinieri,

    Il pavimento del Duomo di Siena splende di nuova luce

    Giorgio Vasari lo definiva "il più grande e magnifico pavimento che mai fosse stato fatto": quello del Duomo di Siena è un complesso di tarsie di marmo costruito nel corso di sei secoli (dal Trecento all'Ottocento), composto da più di sessanta scene, che per gran parte dell'anno resta coperto da

    5 consigli per chi vuole andare in Giappone concedendosi anche il mare

    Chi decide di fare una vacanza in Giappone in genere la associa al retropensiero "quest'anno scelgo qualcosa di diverso da una vacanza al mare": l'arcipelago dai 30mila km di coste non viene associato alla balneazione. C'e' tanto da fare e da vedere che, dopotutto, appare a priori uno spreco di

    – di Stefano Carrer

    Estate 2018: viaggiare inseguendo i festival

    Sotto le stelle, su palchi all'aria aperta oppure seduti sull'erba umida della notte, talvolta in alta montagna, altre volte lungo i bordi dei laghi oppure in location storiche come i tanti borghi che nei mesi più caldi tornano ad animarsi. Sono i festival dell'estate alcuni molto noti altri meno

    – di Lucilla Incorvati

    Mediterraneo e Thailandia, le mete più amate dagli italiani

    Viaggiano molto in Italia e prediligono il soggiorno in hotel, meglio se a 4 stelle. E se decidono di andare oltre confine, puntano su isole del Mediterraneo, città dell'Est, Thailandia o sulla gettonatissima New York. E' il ritratto degli italiani in vacanza secondo l'Hotel Travel Report

    – di Alessia Tripodi

    Le polizze che proteggono dai piccoli incidenti estivi

    Non solo per gli amanti degli sport estremi. Per chi vuole tutelarsi dagli imprevisti anche giocando a racchettoni sulla battigia ci sono sul mercato micro assicurazioni che proteggono in caso di incidenti.

    – di Redazione Viaggi24

    ZipCar

    Chi è in partenza per Londra e pensa di muoversi nei dintorni della capitale inglese senza impattare sull'ambiente può pensare a questo servizio di car sharing molto diffuso negli Stati Uniti e nel Nord Europa, pronta a dotare la propria flotta di 325 veicoli elettrici Volkswagen e-Golf. Le e-Golf

    Car2go

    Le vetture elettriche attualmente disponibili su questa piattaforma di car sharing sono circa 1.400 e sparse tra Amsterdam, Stoccarda e Madrid ed entro la fine del 2019 sarà presente anche ad Amburgo con altre 400 veicoli completamente alimentati a energia. Il punto di forza del servizio è

    E-Vai

    Nasce con l'etichetta di primo car sharing ecologico lombardo ed è destinato a chi vuole muoversi in modo semplice ed economico in tutte le città della Regione e da e verso gli aeroporti di Malpensa, Linate e Orio al Serio, oltre alle principali stazioni ferroviarie e la Fiera di Milano Rho. La

    Lime

    L'idea, scuramente ambiziosa, di questa startup californiana è quella di rivoluzionare la mobilità in Europa portando nelle grandi città bici e monopattini elettrici a noleggio, partendo dall'esperienza di successo ottenuta in patria, dove sono oltre un milione gli utenti attivi in 60 diverse

    Share'ngo

    Disponibile a Roma, con circa 850 unità, Milano, con altri 800 mezzi, Firenze e in via sperimentale a Modena, è uno dei più diffusi servizi di car sharing elettrico attivi in Italia. Per trovare un'automobile (anzi un'equomobile) è sufficiente aprire l'app per iOS e Android o l'applicazione

    Bird

    E' già diventato di moda a San Francisco, New York e Los Angeles e si propone come tra i più innovativi mezzi di trasporto del futuro. Di cosa si tratta? Di un monopattino elettrico lanciato dall'omonima startup (fondata da Travis VanderZanden, ex dipendente e sviluppatore per Uber e Lyft) a

    Jump (Uber)

    Questo servizio di bike sharing a pedalata assistita è già attivo nelle principali città degli Stati Uniti e lo sarà a breve anche in Europa. Berlino, a partire da fine estate, sarà la prima capitale del Vecchio Continente a essere raggiunta dalle biciclette rosse con il marchio "Jump", società

I più letti di Viaggi24