ILSOLE24ORE.COM > Notizie Mondo ARCHIVIO

A rischio l'estensione della tregua a Gaza

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
14 dicembre 2008

In corso trattative al Cairo tra mediatori israeliani ed egiziani. Per Meshaal, leader di Hamas in esilio, accordo improbabile.

Da una parte Israele, che - secondo quanto riferito da un portavoce dell'ufficio del premier - si dice pronto a estendere la tregua dentro e attorno la Striscia di Gaza se il movimento islamico che controlla l'enclave sarà d'accordo. Qualora non lo fosse, fonti governative fanno sapere che Israele «è e continua a essere legato agli impegni», ma è anche «pronto a ogni sviluppo». Dall'altra le dichiarazioni di Khaled Meshaal, leader di Hamas in esilio, secondo cui è improbabile che la tregua con Israele sarà rinnovata. Parole pesanti, soprattutto se si considera che al Cairo è in corso un incontro tra mediatori israeliani ed egiziani (anche un dirigente del ministero della Difesa di Israele si è recato in Egitto), che ha all'ordine del giorno proprio il rinnovo del cessate il fuoco di sei mesi, siglato nel giugno scorso proprio grazie alla mediazione egiziana.

Intanto Hamas festeggia il suo 21esimo anniversario con una manifestazione nella Striscia di Gaza, territorio che controlla (nel 2007 ha espulso le forze leali al presidente palestinese Abu Mazen, leader di al-Fatah). Partecipano alla manifestazione circa 200mila simpatizzanti e i leader del movimento creato nel 1987 dallo sceicco Yassin, ucciso da un missile israeliano quattro anni fa. È stato "messo in scena" il rapimento del soldato israeliano Ghilad Shalid, prelevato da parte di un commando palestinese nel giugno del 2006 e da allora tenuto prigioniero a Gaza. Per la sua liberazione Hamas chiede quella di oltre mille detenuti palestinesi.

Una posizione poco incline al dialogo è stata assunta da Tzipi Livni, ministro degli Esteri di Israele. «Non possiamo lasciare Gaza nelle mani di Hamas» ha affermato, secondo quanto riporta il sito del quotidiano Haaretz. Livni avrebbe detto che Israele deve rispondere ai razzi sparati da Gaza e che sarebbe priva di senso una tregua segnata dallo stillicidio costante di attacchi dall'enclave nelle mani del movimento islamico, verso il deserto del Negev.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Scene dal Pacifico
La storia per immagini dei magazzini Harrods
Il giorno del mistero a Wall Street
Elezioni inglesi / Chi ha fatto centro? La vignetta di Stephff
Election day
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-