ILSOLE24ORE.COM > Notizie Mondo ARCHIVIO

A Londra è ancora recessione: -0,4% il Pil del terzo trimestre

di Nicol Degli Innocenti

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
23 OTTOBRE 2009

LONDRA - Tutte le previsioni degli economisti erano sbagliate: la Gran Bretagna e' ancora in recessione. I dati ufficiali resi noti venerdì mattina indicano una contrazione del Prodotto interno lordo (Pil) dello 0,4% nel terzo trimestre 2009. E' la prima volta dal 1955, anno in cui l'Office for National Statistics ha iniziato a pubblicare i dati trimestrali sull'andamento dell'economia, che il Pil e' risultato in calo per sei trimestri consecutivi.

Gli economisti avevano previsto un aumento del Pil dello 0,2% nel trimestre e quindi un'uscita formale dalla recessione, pur avvertendo che l'economia resta fragile. La contrazione annua del Pil britannico, che dura dall'inizio del 2008, e' stata del 5,2 per cento. Anche i dati resi noti ieri sulle vendite al dettaglio, rimaste piatte nel trimestre, avevano sorpreso, mostrando che i consumatori britannici sono ancora poco disposti a spendere. Anche la produzione industriale ha subito un calo dello 0,7%, mentre la disoccupazione continua ad aumentare. Altri indicatori pero', come il risveglio del mercato immobiliare, sembravano puntare verso un inizio della ripresa.

La Banca d'Inghilterra ha avvertito che la ripresa, se e quando ci sara', sara' "anemica". Il dato negativo sul Pil e' un'ulteriore delusione per il premier Gordon Brown, che in primavera dovra' affrontare le elezioni politiche con l'economia ancora in stato di crisi e tutti i sondaggi che prevedono una sconfitta dei laburisti al potere da 13 anni. "La vera sorpresa e' stato il calo dello 0,2% del settore servizi, - ha commentato a caldo Vicky Redwood, UK economist di Capital Economics a Londra. – Il fatto che l'economia sia ancora in contrazione nonostante l'immenso sostegno ricevuto rafforza la nostra opinione che la ripresa sara' lenta e difficile. L'economia crescera' al massimo dell'1% l'anno prossimo e la deflazione e' un rischio concreto."

23 OTTOBRE 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio


L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Scene dal Pacifico
La storia per immagini dei magazzini Harrods
Il giorno del mistero a Wall Street
Elezioni inglesi / Chi ha fatto centro? La vignetta di Stephff
Election day
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-