ILSOLE24ORE.COM > Notizie Mondo ARCHIVIO

Berlusconi sull'Afghanistan: «Obama sa che l'Italia farà la sua parte»

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
2 dicembre 2009

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha riferito di avere garantito al presidente americano Barack Obama che l'Italia farà la sua parte in Afghanistan. «Abbiamo avuto, in questi giorni, strette consultazioni con gli Stati Uniti sull'Afghanistan», ha spiegato in una nota, «io stesso ne ho parlato con il Presidente Obama la scorsa settimana e, quindi, condivido la strategia annunciata martedì sera». In particolare, ha ricordato, «un approccio regionale, a partire dal ruolo fondamentale del Pakistan; un rafforzamento delle attività civili nel Paese, che salvaguardi i progressi già compiuti in diversi settori; uno sforzo militare supplementare adesso, per porre le premesse di un più agevole disimpegno domani».L'Italia, ha assicurato, «farà la sua parte, nella consapevolezza che nel conflitto in Afghanistan è in gioco non solo il futuro della popolazione afgana, ma anche la credibilità della Nato, della lotta contro il terrorismo e, quindi, la nostra stessa sicurezza»

Il 2013 per l'Italia è «l'obiettivo massimo, non minimo per il disimpegno» dall'Afghanistan. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri, Franco Frattini, a poche ore dall'annuncio del presidente Usa, Barack Obama, della decisione di inviare 30mila truppe aggiuntive per portare a termine la missione afgana. Il capo della diplomazia italiana ha assicurato che il nostro paese «farà la sua parte» ed ha auspicato che «gli alleati facciano molto, anzi moltissimo, come faremo noi», evidenziando come per ora le reazioni da altre cancellerie europee non siano particolarmente determinate: «Abbiamo visto risposte incerte dalla Francia, la Germania ha preso tempo, c'è un contributo forse minimo dal Regno Unito», ha evidenziato il responsabile degli Esteri. Frattini, intervenuto a margine del Foro di dialogo Italia- Russia organizzato dall'Ispi, ha dichiarato che l'Italia condivide pienamente la strategia illustrata da Obama e ha ribadito che «non è il momento di quantificare» il prossimo contributo italiano.

2 dicembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio


L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Scene dal Pacifico
La storia per immagini dei magazzini Harrods
Il giorno del mistero a Wall Street
Elezioni inglesi / Chi ha fatto centro? La vignetta di Stephff
Election day
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-