NORME &TRIBUTI

 
 
 

Regolarizzazione badanti e colf: assunzione e sanatoria badanti

 
HOME DEL DOSSIER
CRONACA

DOCUMENTI

Colf e badanti, da oggi possibile
pagare la sanatoria di 500 euro

di Angela Manganaro

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
21 agosto 2009

Se va male incassa due jackpot del Superenalotto di ieri. Se va bene raccoglie quanto serve per la fase uno della ricostruzione in Abruzzo. In entrambi i casi, già il primo mese, è un affare. Da oggi al 30 settembre, la sanatoria di colf e badanti farà entrare nelle casse dello Stato 300 milioni se le domande di regolarizzazione saranno 500mila (stima al ribasso del Viminale), 450 milioni se le domande saranno 750mila (stima verosimile: il ministero sta attrezzando i suoi computer per questo numero). Se a queste cifre si sommano tasse e contributi versati da e per gli immigrati nel primo anno di lavoro, l'incasso oscilla tra 1,2 e 1,6 miliardi. Una piccola manovra.

Il forfait in posta e banca

Il conto è presto fatto: ogni famiglia che regolarizza una colf o una badante deve pagare i 500 euro che sanano il lavoro clandestino dal 1° aprile al 30 giugno così come chiesto dalla legge 102 che converte il decreto legge 78 (la manovra anticrisi). Da oggi al 30 settembre si può pagare alla posta, alla banca oppure online, attraverso l'agenzia delle Entrate, con il modello F24.
Al forfait di 500 euro versato dal datore, che non sarà restituito se non si riesce a mettere in regola la colf o la badante, vanno aggiunti almeno 80 euro pagati dallo straniero per il rilascio del permesso di soggiorno: il pacchetto sicurezza in vigore dall'8 agosto, prevede la possibilità di portare questa cifra a 200 euro come chiesto dalla Lega, ma dalle prime indicazioni del ministero pare che si chiederà il minimo fissato. Infine, la marca da bollo. Totale: 600 euro a lavoratore (un datore ne può regolarizzare al massimo tre: due badanti e una colf).

L'attesa davanti al pc

Il forfait può essere pagato fino all'ultimo giorno utile per mandare la domanda di regolarizzazione, cioè il 30 settembre (in questo caso si dovrebbero pagare nello stesso giorno i 500 euro e poi mandare la domanda online). L'altra data da tenere d'occhio è il 1° settembre quando, dalle 8 di mattina, si possono mandare le domande di regolarizzazione, online dal sito del ministero. La cosa che più interessa chi da anni prova a regolarizzare ma rimane bloccato nell'imbuto previsto dalle quote (di solito un tetto di 170 mila posti) è che stavolta non ci sarà un numero massimo che sarà accettato né una gara a chi è più veloce con il mouse. Tutte le domande che rispondono ai requisiti di reddito (e medici se si tratta di anziano non autosufficiente) saranno accettate.

I preparativi

All'inizio della prossima settimana l'ufficio Libertà civili e immigrazione del Viminale si riunisce per mettere a punto al prcedura telematica: come preregistrarsi, ritirare ID e password e ricevuta (a questo proposito è stato già chiarito che chi fa richiesta non riceverà sulla propria email una ricevuta che attesta il corretto invio della domanda. Stavolta la ricevuta sarà disponibile sul sito del Viminale entro 72 ore e si potrà scaricare inserendo ID e password. Dal 1° ottobre le domande andranno agli sportelli unici per l'immigrazione che esamineranno le pratiche. La manovra anticrisi chiarisce che fino a quando il lavoratore immigrato non riceve un sì o un no ha diritto a rimanere in Italia e non può essere accusato di clandestinità (reato in vigore dall'8 agosto ma congelato per le colf e le badanti irregolari e i loro datori).

21 agosto 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-