NORME &TRIBUTI

 
 
 
 
HOME DEL DOSSIER
Notai
Architetti
Commercialisti - Consulenti del lavoro
Avvocati
Ingegneri

Le classifiche dell'innovazione. Rito internet per gli avvocati

di Marco Bellinazzo

Pagina: 1 2 3 di 3 pagina successiva
commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
11 novembre 2009

«... PAGINA PRECEDENTE
I vantaggi di un software "personalizzato"? «Abbiamo molti clienti di Milano e di altre province perché – dice Piergiovanni – possiamo offrire prezzi competitivi. Abbiamo creato noi questo programma su misura per i nostri clienti e si tratta di documentazione legale che, a differenza di analoghi prodotti standard, tiene conto delle prassi dei diversi tribunali. So che ci sono altri colleghi che si stanno muovendo in questa direzione».

Baker & McKenzie (law firm presente in 38 paesi con 3.600 avvocati, 115 da noi) sta spingendo anche nelle sedi italiane sul potenziamento della piattaforma Ict per sostituire i documenti cartacei con quelli elettronici. «Il progetto di ottimizzazione dell'infrastruttura comune a tutti gli uffici nel mondo – illustra Lorenzo de Martinis, componente del management committee italiano – ha portato alla creazione a Manila del più grande shared services center operante nel settore legale a livello mondiale, con 500 specialisti di gestione documenti, servizi tecnologici e finanziari, IP portfolio management e paralegal services. Non si tratta di outsourcing o di offshoring: il centro è direttamente gestito da Baker & McKenzie con proprio personale per mantenere riservatezza, sicurezza dei dati e qualità di servizio».

L'addio alla carta è primario anche per lo studio La Scala, fondato a Milano nel 1991, che conta 19 partner e 45 professionisti. «Anche dove non sono ancora possibili i decreti ingiuntivi telematici – sottolinea Giuseppe La Scala – istruiamo le pratiche elettroniche e le giriamo a una società esterna che stampa i documenti, li fascicola e li gira alla rete degli altri otto uffici e dei corrispondenti o li deposita nelle sedi giudiziarie. In questo modo gestire un decreto ingiuntivo costa 10 euro, contro i 50 che costerebbe con la vecchia organizzazione interna dello studio, fra carta, segreteria e logistica».

Questi modelli organizzativi, sempre più informatizzati, vanno associati a nuovi "prodotti" legali. «Sulla falsariga delle law firm che offrono consulenza alle multinazionali a 360 gradi – sottolinea La Scala – abbiamo pensato a un modello di consulenza "completa", sia pure calibrato sulla fisionomia e le esigenze delle Pmi italiane, dalla gestione dei diritti industriali all'antiriciclaggio, dai rapporti con le banche al diritto del lavoro. La Pmi devono avere un solo consulente legale senza costi proibitivi. Per realizzare un modello di studio così ed economie di gestione, serve grande sinergia tra i diversi dipartimenti».

Assistenza e canali tecnologici sono i capisaldi che hanno ispirato un'esperienza come quella dei "video-avvocati". «View Net Legal» è un network che riunisce dodici studi italiani e due stranieri (a Francoforte e Bruxelles), nato due anni fa. Avere un sistema di videoconferenza professionale «Ip» che viaggia in banda larga è conditio sine qua non. «Il nostro sistema di videoconferenze – spiega il vicepresidente Gaetano Tasca - ha una velocità molto più alta di quelli tradizionali su linee telefoniche ed è molto meno costoso. Attraverso internet immagini, voci e dati viaggiano in tempo reale. Non solo tutte le comunicazioni si svolgono in videoconferenza ma anche le riunioni e gli incontri con i clienti avvengono in video da una delle sedi. E sempre grazie alla videoconferenza si scambiano e commentano documenti, si seguono corsi di formazione e si stipulano contratti». Un nuovo tipo di esercizio collettivo della professione che accorcia le distanze e contestualizza la presenza nello studio multimediale. «Ci sembra – aggiunge Tasca – di superare il modello anglosassone del mega studio verticale con 500-600 professionisti dislocati nello stesso edificio. Il nostro è un modello orizzontale, fondato su uffici autonomi, diffusi sul territorio, ma connessi e capaci di offrire tutte le specializzazioni».
Marketing e comunicazione, nonostante la legge Bersani abbia liberalizzato la pubblicità professionale, stentano ad affermarsi fuori dalle realtà più solide. Soluzione alternativa l'outsourcing. Francesco Bassini, partner di Parigi Bassini Visconti & Partners: «Alcuni studi, affrontano la crisi adottando un approccio innovativo all'organizzazione e, anche per ridurre il costo di personale interno, ci chiedono di gestire per loro le attività di marketing e le relazioni con i media. Come pure la ricerca di nuovi clienti, prima demandata all'intuito e all'acume dei soci, tende ora ad essere sviluppata anche con il supporto di servizi come la business intelligence».

I professionisti devono essere sempre più informati e attenti alle trasformazioni dell'ordinamento, come racconta Giovanni Lega, presidente dell'Asla (Associazione studi legali associati): «La formazione è al centro della nostra attività. A Milano abbiamo organizzato per i praticanti simulazioni del processo che sostituiscono un anno di tirocinio grazie alla partecipazione a 40 udienze rispetto alle 80 da svolgere». L'aggiornamento permanente è fondamentale per competere nel mercato dei servizi legali. Ancora Lega: «Il mercato sta selezionando studi a misura d'uomo per il valore delle prestazioni e il prezzo. Per ottimizzare queste due componenti dell'attività professionale servono strumenti informatici aggiornati, l'associazionismo che consente economie di scala, oltre naturalmente alla cura delle risorse umane e all'incremento del patrimonio intellettuale».

  CONTINUA ...»

11 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagina: 1 2 3 di 3 pagina successiva
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-