ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

Il ricordo della Shoah in giro per l'Italia

A cura di Pino Fondati

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
25 GENNAIO 2008

Il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, si celebra il Giorno della Memoria, istituito dalla legge 20 luglio 2000, n. 211, per ricordare e mai più dimenticare la Shoah (sterminio) del popolo ebraico, e delle centinaia di migliaia di omosessuali, rom, disabili e deportati militari e politici italiani nei lager nazisti. Il Giorno è dedicato anche al ricordo dei tanti Giusti che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti strenuamente al progetto di sterminio, e al rischio della propria vita hanno salvato le vite di tanti perseguitati. La stessa legge promuoveva e auspicava l’organizzazione di cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione. Da allora, ogni anno, le iniziative sono proliferate. Ai lettori de Il Sole 24 Ore.com vogliamo segnalare alcune delle iniziative di questi giorni, estrapolate dalle migliaia che vengono organizzate in tutta Italia.

Torino - 29, 30 e 31 gennaio proiezioni mattutine e pomeridiane di film sulla Shoah e di opere prodotte dalle scuole sul tema della deportazione razziale e politica el corso della seconda guerra mondiale e presentate in concorso nell'ambito della quarta edizione di “Filmare la storia”.
Sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione,della Guerra, dei Diritti e della Libertà, corso Valdocco 4/a. Da Torino è partito ieri il primo dei tre Treni della Memoria (gli altri due partiranno il 29 da Torino e il 4 da Bari) carico di studenti che hanno espresso la volontà di visitare il campo di concentramento di Auschwitz, e di passare 5 giorni a meditare sull’ Olocausto.

Casale Monferrato – Il 26 gennaio  alle 10,30 sala del consiglio comunale:conferenza a cura del prof. Mauro Bonelli "Gli zingari nella persecuzione nazista". Il 27, in Sinagoga: accensione delle candele in memoria dei sei milioni di ebrei e di tutte le altre vittime sterminate nei lager nazisti, ore 16,30 in sala mostre della comunità: canti dei ghetti e della Shoah, voce e chitarra di Manuela Sorani.

Trieste – Il 27 gennaio alle 9,15, marcia silenziosa degli ex deportati (Stazione centrale); ore 10, alla risiera di San Sabba deposizione di una corona del Comune di Trieste alla lapide che ricorda la partenza dei convogli verso i lager dal settembre 1943 al febbraio 1945. Alle 16,30, “Musiche per Auschwitz”, spettacolo multimediale per soprano, voce recitante e ensemble, in omaggio a Fania Fanelon e alle altre musiciste di Auschwitz. A cura dell’Associazione Donne Ebree d’Italia, comunità Il Ghetto, e altre (Sala Tripcovich, Largo Santos, 1).  Mostra “La porta dell’anima, Omaggio ad Anna Frank”, presso il Museo della Comunità Ebraica di Trieste.

Verona - Dal 22 al 30 gennaio, in Piazza Bra è esposto un carro ferroviario utilizzato dal 1943 al 1945 per le deportazioni nei campi di sterminio.

Milano – Il 27 gennaio, alle 14,15 corteo da Piazza San Babila a Piazza del Duomo organizzato dall’Anpi e dai sindacati. Al Musei di storia contemporanea apre la mostra “Dal lager, disegni di Ludovico di Belgioioso”. Alle 20,30, al Conservatorio concerto “Per non dimenticare”, organizzato dalla Comunità ebraica. Musiche di Bruch, Bloch e Shostakovic, e testimonianza di Liliana Segre, sopravvissuta al lager di Aushwitz (ingresso libero). Ancora Liliana Segre con gli studenti delle scuole milanesi presso il Conservatorio il 28 gennaio: diretta video dalle 10,30 alle 13 su www.ilsole24ore.com. Mercoledì 30 gennaio alle 18 alla stazione centrale la cerimonia di commemorazione della deportazione degli ebrei milanesi (dal binario 21 partivano i treni della morte). Il 27, ore 17.45 nello Spazio Civico di via Turati, 21 Pero (MM Molino DOrino) "Stelle, piume, violini",  un viaggio poetico di musica e immagini che racconta la cultura ebraica, quella degli indiani d'america e quella dei gitani, da sempre in lotta per la difesa della propria identità.
Il gruppo alterna a propri brani, interpretazioni di autori come Weill, Gebirtig, De Andrè e recita liriche di Brecht, Baudelaire, poeti sinti e navajo (ingresso gratuito).

Lecco – fino al 10 febbraio alla Sala Esposizioni del Monastero di S. Maria del Lavello a Calolziocorte ”L'orma di Levi”, la pittura di Federico Bario sui testi Se questo è un uomo, La tregua, I sommersi e i salvati di Primo Levi.

Genova - Dal 26 gennaio al 1 febbraio, presso i Magazzini del Cotone,  “Capelli d’oro e di cenere. Donne nella Shoah” , mostra fotografica di Roberto Malini e Steed Gamero. Una serie di ritratti di sopravvissuti all’olocausto. ricordi, lineamenti, segni, tracce, testimonianze delle vittime e degli eroi. Il 27 gennaio alle 9,30 al campo israelitico del Cimitero di Staglieno momento di raccoglimento. Fino al 31 gennaio nel Cortile Porticato di Palazzo Tursi, la mostra “Omocausto - Lo sterminio dimenticato degli omosessuali”. Presso il cinema Sivori dal 27 gennaio la rassegna “Diversi per legge”, film sulla Shoah, sulle persecuzioni naziste e sulla Resistenza. Il 29 gennaio a Recco l’amministrazione comunale e gli allievi della scuole di Recco raccontano la Shoah e le leggi razziali in un percorso di studio e animazione.

Bologna - Il 28 Gennaio alle 16.30 presso l’Università convegni, proiezione e testimonianze su “Gli altri stermini”. la persecuzione degli omosessuali durante il nazismo e il fascismo.

Firenze – Il 27 gennaio presso l’Università degli Studi di Firenze alle ore 11, laurea honoris causa allo scrittore David Grossman. La cerimonia è aperta la pubblico. Alle 16,Sala Luca Giordano, Palazzo Medici Riccardi, Via Cavour 1, “Perché dobbiamo ricordare”, convegno in onore di Alberto Nirenstajn, saggista, storico della Shoah. Alle 21, Concerto della Memoria, Teatro Goldoni
Il 28 Gennaio ore 9,00, presso Mandela Forum “Sterminio e stermini. E’ successo, può succedere di nuovo”, dibattito con la partecipazione dello scrittore David Grossman.

Pisa – Fino al 10 febbraio, mostra documentaria “1938-1945: la persecuzione degli ebrei in Italia. Documenti per una storia”, presso il Cdec

Roma – Dal 26 gennaio al 17 febbraio, presso il Senato della Repubblica la mostra ". Il prezzo della libertà", omaggio a Vito Volterra e Carlo Levi, due Senatori dello Stato Italiano, entrambi prestati alla politica dal mondo della Cultura, entrambi perseguitati dal regime fascista. La mostra espone documenti originali dei due personaggi, opere pittoriche di Carlo Levi e un video-documentario su Vito Volterra.  Il 27 e 28 Gennaio, a Palazzo Barberini, Sala Pietro da Cortona "Convegno Anti-semitismo e negazione dell'Olocausto. Moderni crimini contro l'umanità. Il mondo non ha imparato la lezione?". Dal 21 Gennaio la mostra: "1938-1945 La persecuzione degli Ebrei in Italia Documenti per una storia" (CDEC), per il progetto "Noi ricordiamo: Il viaggio della memoria" a cura degli studenti del "Federico Caffè". Il 27 presso la Casa della Memoria, via San Francesco di Sales, 5 proeizione del film "La strada di Levi". Alle 18.05 - 19.20 "Io c'ero", proiezione del film-documentario che mostra, attraverso le testimonianze dei superstiti, ebrei e politici, donne e uomini, la tragedia della deportazione e dello sterminio, nelle sue più significative fasi: dall'arresto al lager, al lavoro massacrante, al ritorno non meno drammatico. Iniziativa a cura dell'ANED di Roma, dell'Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Roma e del Centro di Cultura Ebraica di Roma. Il 27, "Pedalando nella Memoria", rivolta principalmente agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori, nonché ad atleti e semplici cittadini. Il ritrovo è alle 9.30 in Piazzetta del IX Municipio (Villa Lazzaroni); il percorso in bici tocca le Fosse Ardeatine, Via Tasso (Museo della Resistenza), per arrivare al Portico d'Ottavia, Largo 16 Ottobre 1943. Alla Casa del Cinema, History Channel dedica l'intera giornata del 27 al ricordo di tutte le vittime della persecuzione nazista, con la proiezione del documentario "Fuga da Auschwitz" (Ingresso libero). Associazione E.T.I.C.A., Comitato Italiano Paralimpico, E.C.A.D., Associazione per La Vita Indipendente, presentano: "La memoria degli altri", ebrei e disabili ricordano insieme, da un'idea di Vittorio Pavoncello, presso Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia, a partire dalle ore 16,30. Alle 12 del 29 gennaio, l''assessore Daniela Monteforte inaugura il Parco della Memoria dedicato ai Giusti di Roma e Provincia. Messa a dimora degli alberi da parte di studenti di varie scuole.  Sempre il 29, alle 20,30, all'Auditorium del Goethe-Institut, Via Savoia 15, Transkapela concerto di musica klezmer, mentre dalle 19 in via Arco de' Tolomei, 1, inizia la maratona di poesia "Ad Auschwitz c'era la neve..".

Terni – Fino al  1 febbraio alla Sala Multimediale S.M.Maddalena - via Cataone (centro storico), a San Gemini, mostra “1938-1945. La persecuzione degli ebrei in Italia”.

Ancona – Il 28 Gennaio, alle 9,30 incontro al Liceo Scientifico “Galilei” con la partecipazione della Comunità Ebraica di Frida Russi.

Ruvo di Puglia (Ba) - Fino al 31 gennaio “Se questo è un uomo", omaggio a Primo Levi e Elisa Sprinter, mostra d'arte contemporanea, presso l’ex Convento dei Domenicani.

Cagliari – Il 1 Febbraio , ore 15,30, aula magna facoltà di lettere, serata dedicata dall ISSRA , istituto storico per la storia della resistenza , al Porrajmos : lo sterminio dei Rom sotto il nazismo.

Siracusa - Dal 21 al 27 Gennaio, l’Istituto Mediterraneo Studi Universitari propone la prima “Settimana di studi ebraici”. Il 27 gennaio, la testimonianza dei Giusti “La Voce dei Sopravvissuti”. Intervento di Franco Perlasca. Testimonianza di Piero Terracina.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 13 al 16 Ottobre 2016
1 Pets - Vita da Animali 4579330   
2 Café Society 2518879   
3 Alla ricerca di Dory 14152078   
4 Bridget Jones's Baby 4999594   
5 Mine 597342   
6 La verità sta in cielo 589429   
7 Deepwater - Inferno sull'Oceano 537069   
8 Al posto tuo 992859   
9 Ben-Hur 836723   
10 I magnifici sette 1630774   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-