ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

Folla e disagi per il tour italiano del "menestrello"

di S.Da.

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
17 giugno 2008

Ci sono concerti che valgono, indipendentemente dalla performance. Canzoni che vanno al di là di note e parole. E artisti che hanno fatto di un dono (e della passione con cui l' hanno coltivato) un bene collettivo.

Bob Dylan è uno di questi. Il menestrello del rock è pronto a lasciare l'Italia con tre concerti (l'ultimo è previsto domani 18 giugno a Chatillon, Aosta, dopo le tappe a Trento e a Bergamo) che – al di là dei disagi meteo e organizzativi – hanno aperto in bellezza questa non-estate italiana di musica.
Al Lazzaretto di Bergamo, per il Summer Sound Festival voluto dal Comune, Dylan ha suonato vecchi e nuovi brani rimixati con l'audacia e l'estro che, fin dai tempi di "Bringing it all back home", fa del ragazzo country un fiero sperimentatore di generi musicali. Così - davanti a una platea che metteva insieme ex sessantottini e quattordicenni rocker- tutto nero vestito con una grande capello texano, il sessantottenne impassibile Dylan ha sfoggiato una fiera voce rauca intervallata da assoli di armonica, Fisso sulla sua tastiera, accompagnato da una band senza tempo, è riuscito addirittura a placare l'ira di chi, pur avendo un biglietto per la prima fila, si è ritrovato calpestato dalla folla che – sfondate le barriere di protezione – si è buttata sotto il palco per elemosinare anche solo uno sguardo del "profeta" Dylan. Dopo una massiccia dose di "Modern Times", giochi di chitarre e tastiere e un'inaspettata Just like a woman, arriva anche il momento del "pezzo che conoscono tutti", la canzone che nel 1965 ha rivoluzionato l'idea di pop: "Like a Rolling Stones". E quella domanda sussurata, urlata, gridata e respirata da almeno quattro generazioni - "How does it feel" - si perde, ancora una volta, nella notte bergamasca.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 13 al 16 Ottobre 2016
1 Pets - Vita da Animali 4579330   
2 Café Society 2518879   
3 Alla ricerca di Dory 14152078   
4 Bridget Jones's Baby 4999594   
5 Mine 597342   
6 La verità sta in cielo 589429   
7 Deepwater - Inferno sull'Oceano 537069   
8 Al posto tuo 992859   
9 Ben-Hur 836723   
10 I magnifici sette 1630774   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-