ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
31 luglio 2009




12 Round

Dodici round per un wrestler un po' suonato. La battuta vien facile, il campione John Cena- come già The Rock o Hulk Hogan- fa parte di quei lottatori che dal ring violento e spettacolare di questo non sport hanno fatto lo spericolato salto nel mondo del cinema. Dodici fatiche per un Ercole moderno, vorrebbe dire Renny Harlin, finlandese di nascita e ormai americano d'adozione, ex regista di belle speranze da almeno una decina d'anni sul viale del tramonto. Dodici disastri annunciati quelli che il supercriminale Aiden Gillen mette sulla strada di una giornataccia al detective John Cena, colpevole di averlo arrestato un anno prima, causando involontariamente la morte della sua compagna (e sensualissima complice) Taylor Cole. Dodici tappe per ritrovare la moglie del poliziotto, la dolce e grintosa Ashley Scott, rapita per vendetta e convenienza. In un'ora e tre quarti di film- davvero troppi- noi assistiamo a questa sfida a distanza che si instaura tra il bene e il male, dalla casa dello sbirro che esplode (con l'idraulico dentro), l'annuncio del sequestro di sua moglie, le minacce alla vita del fratello e del migliore amico- certe giornate che cominciano male, proseguono peggio- alle controdeduzioni finali tardive di tre graduati che la scuola di polizia e l'accademia dell'FBI le devono aver fatte dagli ultimi banchi, passandole con il minimo dei voti. Ritmo segnato da esplosioni a disastri, per assordarci e non farci notare la pochezza di trama, recitazione e scrittura (regia non pervenuta, o quasi) di un film action che più bollito non si può. Harlin sembra davvero ai minimi storici, persino la sua recente e mediocre deriva horror, alla luce di questo film, viene inevitabilmente rivalutata. E non è un complimento. Tipica uscita estiva di un titolo senza pretese e speranze, rischia comunque di raccogliere qualcosa di significativo nel deserto delle uscite di quest'ultimo giorno di luglio. Da sconsigliare.

Voto: 3

Regia: Renny Harlin; Sceneggiatura: Daniel Kunka; Fotografia: David Boyd; Montaggio: Brian Berdan; Scenografia: Nicholas Lundy; Costumi: Jill Newell; Musica: Trevor Rabin; Produzione: Midnight Sun Picture, The Mark Gordon Company, WWE Films; Distribuzione: 20th Fox; Interpreti: John Cena, Aiden Gillen, Ashley Scott, Taylor Cole, Steve Harris, Brian J. White, Gonzalo Menendez; Origine: Usa; Anno: 2008; Durata: 108'
31 luglio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio


L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 13 al 16 Ottobre 2016
1 Pets - Vita da Animali 4579330   
2 Café Society 2518879   
3 Alla ricerca di Dory 14152078   
4 Bridget Jones's Baby 4999594   
5 Mine 597342   
6 La verità sta in cielo 589429   
7 Deepwater - Inferno sull'Oceano 537069   
8 Al posto tuo 992859   
9 Ben-Hur 836723   
10 I magnifici sette 1630774   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-