NORME &TRIBUTI

 
 
 

Annuario del contribuente

 
HOME DEL DOSSIER

Scadenzario

Le recenti novità fiscali

Lavoro autonomo

Lavori atipici

[an error occurred while processing this directive]

L'ISCRIZIONE ALLA GESTIONE SEPARATA DELL'INPS

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci

Torna a: I LAVORATORI ATIPICI

Coloro che percepiscono le seguenti tipologie di reddito:
redditi derivanti dall'esercizio abituale e professionale di un'attività di lavoro autonomo per la quale non è prevista una forma assicurativa pensionistica (in pratica i professionisti senza Albo e Cassa di previdenza oppure iscritti in Albi privi di propria Cassa di previdenza oppure ancora facenti parte di Albi con Cassa di previdenza ma non iscritti alla medesima);
redditi derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto;
redditi derivanti da lavoro autonomo occasionale qualora l'importo annuo di detta attività superi il limite di 5.000 euro l'anno;
redditi derivanti da attività di vendita a domicilio;
redditi conseguiti da associati d'opera;
sono tenuti ad iscriversi presso un'apposita Gestione separata dell'Inps entro 30 giorni dall'inizio dell'attività ed a versare obbligatoriamente i contributi dovuti per la stessa.
La domanda di iscrizione deve essere presentata all'Inps utilizzando i modelli in distribuzione presso tutte le Sedi, specificando i propri dati anagrafici, il codice fiscale, il tipo di attività svolta, l'inizio dell'attività e, quando si tratta di collaborazione coordinata e continuativa, i dati del committente.
Ci si può iscrivere anche tramite internet, collegandosi al sito www.inps.it.

Non sono tenuti ad iscriversi alla Gestione separata, ed a pagare i contributi, coloro che percepiscono compensi derivanti da:
diritti d'autore;
borse di studio;
indennità per cessazione di rapporti di agenzia;
levata di protesti;
partecipazione agli utili di promotori e soci fondatori di S.p.a., S.a.p.a. e S.r.l..
Inoltre, sono esclusi:
i professionisti iscritti ad un Albo e già assicurati nelle rispettive Casse di previdenza (relativamente ai redditi assoggettati a contribuzione dalle medesime Casse);
i professionisti iscritti ad un Albo con nuova Cassa di previdenza o in attesa che la stessa si costituisca.

QUANTO SI PAGA
Per i lavoratori parasubordinati iscritti alla gestione separata Inps sono previste due diverse aliquote contributive che per l'anno 2009 sono pari a:
la prima, al 25,72% (25% per invalidità, vecchiaia e superstiti, più l'aliquota aggiuntiva dello 0,72% per l'indennità di malattia, maternità e per gli assegni per il nucleo familiare) è riferita a tutti coloro che non risultano assicurati a forme pensionistiche obbligatorie, oltre alla gestione separata;
la seconda, al 17%, riguarda tutti i rimanenti soggetti iscritti alla gestione separata, siano essi lavoratori già pensionati oppure già assicurati presso altre forme di previdenza obbligatorie.
La misura dell'onere contributivo è ripartita per un terzo a carico del collaboratore e per due terzi a carico del committente. I soggetti assicurati hanno la possibilità di riscattare cinque anni di collaborazioni coordinate e continuative, precedenti l'inizio dell'assicurazione. Il riscatto viene pagato in base all'aliquota contributiva vigente al momento della domanda ed è a completo carico del lavoratore.
Il contributo è dovuto su un ammontare massimo annuo di compensi netti, rivalutato annualmente sulla base degli indici Istat di variazione del costo della vita.
Per il 2009 il massimale è di 91.507 euro.

COME SI PAGA
Il contributo alla Gestione separata va versato all'Inps con il modello F24. Il modello è unico per professionisti e collaboratori.
I professionisti pagano col meccanismo degli acconti e saldi negli stessi termini previsti per i versamenti dell'Irpef e il contributo è interamente a loro carico.
Per i collaboratori il versamento è effettuato dal committente con cadenza mensile, entro il 16 del mese successivo a quello di pagamento del compenso, con ripartizione del carico come indicata in precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]
 
[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-