CULTURA &TEMPO LIBERO

 
 
 
 
HOME DEL DOSSIER

I magnifici sette pi¨ uno

Interviste

Il Festival

Cronaca

I trailers

Foto e video

Semaine de la critique: buona la prima

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
11 maggio 2009

╚ la sezione delle opere prime e seconde, la laurea degli esordienti. Il meglio delle nuove proposte arriva qui e di solito, poi, spicca il volo. Molti ricordano ancora XXY di Lucia Puenzo, autentica sorpresa di due anni fa, ma tanti sono i giovani cineasti passati dalle sale de la Semaine de la critique, 48 anni di vita e innumerevoli tentativi d’imitazione o competizione.

Pochi ma buoni, a contendersi l’ambito premio quelli che chiameremo i magnifici sette, sotto gli occhi latini e partecipi di due giovani e talentuosi registi, che rappresentano la vitalitÓ e la forza di questa sezione e del “nuovo cinema inferno”: Juan Carlos Fresnadillo e Juan Antonio Bayona. A contendersi il riconoscimento il cileno Alejandro Fernandez Almendras (Huacho, road movie ai tempi della globalizzazione), il serbo Vladimir Persic (Ordinary People, un atipico film di guerra), la belga Caroline Strubbe (Lost persons area, storia familiare), il francese Nassim Amaouche (Adieu Gary, cronaca della vita di una no man’s land in cui c’Ŕ anche chi crede di essere un figlio segreto di Gary Cooper), l’uruguagio Alvaro Brechner (Mal dia para pescar, due freak in giro per il Sud America a organizzare incontri di wrestling, un promoter e un ex campione irascibile che si calma solo sentendo Lily Marlene), l’irakeno Shahram Alidi (Sirta La Gal Ba, storia di uno strano audio-postino sulle montagne del Kurdistan) e la coppia nordeuropea Brossens e Woodworth (Altiplano, tragedia di Grace, fotografa di guerra), unici all’opera seconda, sono gli autori del bel Khadak.

Da segnalare, infine, il film d’apertura, fuori competizione: Rien de personnel del francese Mathias Gokalp, la curiosa vicenda di un’azienda farmaceutica e del suo ultimo attesissimo prodotto top secret, un interessante “simulazione” di isterismo economico, di panico finanziario, un vicenda di ordinaria follia ai tempi delle moderne multinazionali.

48^ Semaine de la critique
14-22 maggio 2009
www.semainedelacritique.com

11 maggio 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-