ArtEconomy24

L'artista Takashi Murakami svela la sua collezione privata

  • Abbonati
  • Accedi
Collezionare

L'artista Takashi Murakami svela la sua collezione privata

  • –di Maria Adelaide Marchesoni
Takashi Murakami
Takashi Murakami

Takashi Murakami il più famoso artista contemporaneo giapponese è anche un avido collezionista. La passione per il collezionismo, iniziata quando era uno studente, ha portato nel corso degli anni a raccogliere oltre 1000 pezzi che sono conservati in un edificio industriale alla periferia di Tokyo.
La collezione sarà esposta per la prima volta al pubblico dal 30 gennaio al 3 aprile 2016 nella mostra Takashi Murakami's Superflat Collection: da Shohaku e Rosanjin a Anselm Kiefer presso il Yokohama Museum of Art dal 30 gennaio al 3 aprile 2016 in concomitanza con una personale presso il Mori Art Museum.

La mostra al Yokohama Museum of Art includerà centinaia di oggetti di uso quotidiano come boccali di birra, effimeri come figurine di fantasia e di antiquariato, ma non mancheranno anche importanti opere d'arte contemporanee della sua collezione, in particolare Merkaba (chariot), 2010 dell'artista Anselm Kiefer, un frammento massiccio della fusoliera di un aeroplano racchiuso in una vetrina in vetro e acciaio, acquistato nel 2010 da Gagosian a New York.
Una delle prime opere entrate in collezione Self Portrait with Skull,1982 dell'artista tedesco Horst Janssen.

La collezione comprende sculture Pop di personaggi dei fumetti dell'artista giapponese Yoshitomo Nara, opere dell'artista tedesco Friedrich Kunath e manipolazioni Op-Art della bandiera giapponese, dell'artista americano Mark Grotjahn, Canary Yellow and Crimson Red Butterfly 823, 2008.
I gusti di Murakami sono tuttavia eclettici e in collezione possiede anche dipinti a inchiostro dell'artista giapponese del XVIII secolo Shohaku, noto anche come Soga, che ha lavorato con uno stile precedente a quello del suo periodo, Edo, e un consistente numero di ceramiche dell'artista Kitaoji Rosanjin, un irascibile esteta del XX secolo, che ha realizzato opere calligrafiche, pittura e lacca.
Vai all’ArtGallery

© Riproduzione riservata