ArtEconomy24

Pleasure Places of All Kinds, Yichang, 2014

  • Abbonati
  • Accedi

Pleasure Places of All Kinds, Yichang, 2014

Ahmet ÖgÜt  Turchia,1981

Pleasure Places of All Kinds, Yichang, 2014
Pleasure Places of All Kinds, Yichang, 2014

Tecnica: Mista 1/75 1/75 scala modello, acrilico, sabbia, suolo, polistirene, legno, 70 x 150 x 150 cm
Stima: 30.000 € (Iva esclusa).
Courtesy opera: Kow, Berlino.
Archivio: In preparazione da Kow, Berlino.
Catalogo ragionato: Non esiste.
In galleria: È rappresentato da Kow di Berlino.

Quotazione: L’aggiudicazione più recente 256 $ per To those who buy this A4 sheet of paper, I will give an A4 drawing as a gift (pair), 2009, stampa a getto d’inchiostro, penna, matita, da Christie's Amsterdam, il 20 maggio 2009, (stima 954-1.227 $).
Top-price: Corrisponde all'ultima aggiudicazione. I passaggi in asta sono rarefatti e sono stati due con un'unica aggiudicazione.

Commento:
Ahmet Ögüt, nato a Diyarbakir in Turchia, lavora con diversi mezzi espressivi spesso in ambiente urbano. Le sue opere affrontano temi quali la disuguaglianza strutturale, la soppressione dello Stato, la censura e le forme di resistenza. Gli atti singolari di non allineamento o le lotte collettive contro le potenze militarizzate ispirano le riflessioni estetiche e le tematiche del suo lavoro. Tra i suoi progetti più noti «Silent University» - una piattaforma di scambio da e per i rifugiati, richiedenti asilo e migranti - che ha costituito nel corso di una residenza presso la Tate Modern nel 2012 e ora ha filiali con Tensta Konsthall nei sobborghi di Stoccolma e alla Showroom di Londra. «Day After Debt», un appello per Student Loan Relief (2014-in corso), uno sforzo militante con il quale Ögüt e altri artisti (tra cui Martha Rosler, Natascha Sadr Haghighian e Superflex) creano punti per donare sculture il cui ricavato contribuisce alla riduzione del debito. (S.A.B.)