ArtEconomy24

Sotheby’s: un anno di aste

  • Abbonati
  • Accedi
mercato dell’arte

Sotheby’s: un anno di aste

Jean-Michel Basquiat Untitled, 1982 venduto per 110,5 milioni di dollari al giapponese Yusaku Maezawa
Jean-Michel Basquiat Untitled, 1982 venduto per 110,5 milioni di dollari al giapponese Yusaku Maezawa

Sotheby's chiude la gestione 2017 con un controvalore delle aste pari a 4,7 miliardi di dollari in aumento del 13,1% rispetto al 2016. L'anno 2017 ha visto le vendite inaugurali delle asta di Modern and Contemporary African Art che si è tenuta in maggio con un controvalore di 2,8 milioni di sterline (3,6 milioni di dollari), e nuovi record d'asta realizzati per 16 artisti tra cui l'artista Yinka Shonibare MBE, quella di Erotic: Passion & Desire con opere artistiche rappresentanti scene di amore e sesso dall'antichità ai giorni nostri. La vendita ha superato le attese con un totale di 5,3 milioni di sterline (6,6 milioni di dollari) con la metà degli oltre 100 lotti tra opere, fotografia, scultura e design venduti al di sopra delle loro stime elevate. A novembre, in occasione dell'inaugurazione del Louvre a Abu Dhabi, la prima asta di Sotheby's Dubai Boundless: Dubai con un'offerta di dipinti, sculture, fotografie, design, libri e manoscritti, gioielli e tessuti, l'asta ha raggiunto 3,6 milioni di dollari.
Tuttavia il momento più significativo per la casa d'aste americana è stato senza dubbio nel mese di maggio la vendita record al collezionista e imprenditore giapponese Yusaku Maezawa, del capolavoro del 1982 di Jean-Michel Basquiat “Untitled” venduto per 110,5 milioni di dollari, segnando un record d'asta mondiale per l'artista.
Successo anche per l'asta Vivien: The Vivien Leigh collection una vendita senza precedenti dei beni appartenuti a Vivien Leigh che comprendeva dipinti, gioielli, couture, libri, mobili, porcellane e oggetti d'arte. Venduti tutti i lotti che in alcuni casi sono saliti di oltre 5 volte le stime pre-vendita, realizzando oltre 2,2 milioni di sterline (3 milioni di dollari).
A seguire l'asta della collezione del leggendario fotografo Mario Testino organizzata a favore del Museo MATE situato a Lima, Perù. I due appuntamenti della serie Shake It Up hanno totalizzato 8,7 milioni di sterline (11,6 milioni di dollari), stabilendo 11 record d'asta per l'artista.
La stagione si è aperta nel mese di gennaio con l'annuale American Week che ha totalizzato 19,4 milioni di dollari, il valore più elevato nell'ultimo decennio con oltre 1.000 lotti venduti in sei aste. La settimana ha preso il via con l'asta “White Glove” (venduta al 100%) di oltre 75 lettere d'archivio e manoscritti di Alexander Hamilton.
In primavera a Londra l'appuntamento serale di Impressionist, Modern & Surrealist ha registrato un controvalore di 194,7 milioni di sterline (240,8 milioni di dollari). Le vendite sono state guidate dal raro capolavoro di Gustav Klimt, “Bauerngarten”, una delle opere più grandi dell'artista mai apparsa in asta, che ha raggiunto 48 milioni di sterline (59,3 milioni di dollari).
Ad Hong Kong le vendite primaverili hanno fissato una serie di prezzi di riferimento. Nuovo record mondiale in asta per diamanti o gioielli, registrato da “CTF Pink Star” venduto per 553 milioni di dollari di Hong Kong (71,2 milioni di dollari US) a un gioielliere di Hong Kong, Chow Tai Fook; nuovo record d'asta per un'opera di arte contemporanea occidentale venduta in Asia, “Mao” di Andy Warhol venduto per 98,5 milioni HK $ (12,6 milioni di dollari US) a un collezionista privato asiatico; nuovo record d'asta mondiale per whisky, The Macallan in Lalique - The Legacy Collection è stato aggiudicato per 7,7 milioni di dollari HK (989.423 dollari americani). Sei bottiglie in cristallo piene di vecchio e raro Macallan Single Malt whisky, era il nucleo di The Macallan in Lalique Legacy Collection. In totale, i clienti asiatici hanno generato un controvalore pari a 1,6 miliardi di dollari nel 2017. Le aste autunnali ad Hong Kong hanno contribuito a portare il totale delle aste annuali di Sotheby's nella regione a 6,64 miliardi di dollari HK (850 milioni di dollari US) il totale più elevato dal 2014. Nei cinque giorni di vendite sono stati registrati un nuovo record mondiale d'asta per la ceramica cinese, estremamente importante e rara appartenente Ru Guanyao Brush Washer, Northern Song Dynasty Northern Song Dynasty che ha venduto per HK $ 294,3 milioni (US $ 37,7 milioni).
Nella Evening Sale di Impressionist & Modern Art per la prima volta a Londra sono state battute quattro opere per oltre 20 milioni di dollari infrangendo per due volte nella stessa asta un nuovo record per l'artista Wassily Kandinsky, il primo per l'opera del 1909, “Murnau - Landschaft Mit Grünen Haus” battuta per 20,9 milioni di sterline seguita solo sei lotti dopo dal potente capolavoro astratto “Bild mit weissen Linien”, che ha guidato la vendita a 33 milioni di sterline (41,6 milioni di dollari).
Nel segmento auto, RM Sotheby's Monterey ha registrato vendite per 133 milioni di dollari circa, trainate dall'Aston Martin DBR1 / 1 del 1956 venduta per 22,6 milioni di dollari, segnando un nuovo record d'asta per l'auto britannica e l'auto più costosa venduta in asta nel 2017.
Infine a dicembre nell'asta A Life of Luxury sono stati battuti 1.640 lotti tra gioielli, orologi, automobili, vino e moda che nelle sei sedute d'asta hanno raggiunto 117,3 milioni di dollari. Le vendite sono state trainate da un Exquisite Fancy Vivid Blue Diamond Ring da 5,69 carati battuto per 15,1 milioni di dollari, mentre una Ferrari 250 GT LWB California Spider Competition del 1959 ha totalizzato un risultato di 18 milioni di dollari.
Nelle vendite annuali di Old Master Painting, Drawing and Sculpture a Londra è stato battuto uno dei più importanti quadri a lume di candela di Joseph Wright of Derby, e uno degli ultimi lavori rimasti in mani private ”Academy by Lamplight” venduto per 7,3 milioni di sterline ($ 9,7 milioni), ha segnato un nuovo record mondiale d'asta per l'artista britannico.

© Riproduzione riservata